Results 1 to 7 of 7

Thread: Howyah?

  1. #1
    Join Date
    Aug 2007
    Native language
    italiano
    Posts
    140

    Howyah?

    Salve a tutti,

    sto traducendo un estratto dal libro di Ken Bruen "The Killing of the Tinker", nel quale permeano espressioni tipicamente irlandesi. Il protagonista sta tornando da Londra e sale su un autobus in direzione Galway.Dice:
    I'd flown from Heathrow to Dublin, caught the noon coach west. The driver said,
    "Howyah?"
    I knew I was home.

    Proprio dalla frase successiva, in cui dice che in seguito al saluto strettamente irlandese si sente a casa, si capisce l'importanza di tradurre "Howyah" con una espressione che conservi la stessa carica. Il mio tentativo di tradurlo con un semplice "Come va" crolla proprio per questo motivo.

    Qualcuno ha qualche idea?

    Grazie a tutti!

  2. #2
    Join Date
    Jan 2010
    Location
    Island of Sardinia, Italy
    Native language
    Italiano/Sardo
    Age
    44
    Posts
    9,818

    Re: Howyah?

    Dalle mie parti esiste il colloquialissimo com'è?
    "Hard work pays off in the long run but procrastination pays off right now.", Phil....Ah, correct my English please...

  3. #3
    Join Date
    Dec 2012
    Native language
    English -- Canada
    Posts
    2,467

    Re: Howyah?

    Ciao critaida,

    It's an interesting question, and I think the answer would depend on how you're translating the rest of the Irish expressions (which in itself must be quite the difficult task!). Do you leave any of them as they are? I'm wondering if "Howyah?" might be left as "Howyah?", since the context makes it clear that it's a greeting, and it's close enough to a very basic English greeting (How are you?) that many if not most of your readers might be familiar with. I recently translated a story set in Rome with a lot of colloquial dialogue, and left in a few exclamations of "porca miseria!", people shouting "si!" during sex, and the like.

  4. #4
    Join Date
    Aug 2011
    Location
    Svizzera / Torino
    Native language
    Italiano & Piemontese
    Age
    36
    Posts
    4,325

    Re: Howyah?

    Quote Originally Posted by Blackman View Post
    Dalle mie parti esiste il colloquialissimo com'è?
    Ciao BM! anche dalle mie parti si dice "com'è?" e penso che possa fare al caso del nostro amico qui sopra.....magari se passa Tegs e ci dice di più sul saluto irish....
    In rock we trust

  5. #5
    Join Date
    Nov 2010
    Location
    Abruzzo, Italy
    Native language
    Italiano
    Posts
    8,171

    Re: Howyah?

    Ciao critaida

    Ho paura che qualsiasi espressione in italiano non possa rendere il "flavour" irlandese dell'espressione originaria. Non si può certo tradurre con un equivalente colloquiale e/o regionale perché fallirebbe nel suo intento. O si rinuncia al rimando irlandese o si fa come dice theartichoke lasciando l'originale. Magari sbaglio ma non vedo altre strade...
    I'm addicted to this forum

  6. #6
    Join Date
    Apr 2011
    Location
    Roma
    Native language
    Italiano
    Age
    31
    Posts
    1,946

    Re: Howyah?

    Quote Originally Posted by Matrap View Post
    Ciao critaida

    Ho paura che qualsiasi espressione in italiano non possa rendere il "flavour" irlandese dell'espressione originaria. Non si può certo tradurre con un equivalente colloquiale e/o regionale perché fallirebbe nel suo intento. O si rinuncia al rimando irlandese o si fa come dice theartichoke lasciando l'originale. Magari sbaglio ma non vedo altre strade...
    Voto anche io per lasciare l'originale. O fai adattamenti molto rozzi - per esempio nei Simpsons Groundskeeper Willie è lo stereotipo di un immigrato scozzese, e nel doppiaggio italiano diventa sardo - oppure lasci intatti questi riferimenti all'originale.

    Propendo per la seconda ipotesi.

  7. #7
    Join Date
    Aug 2007
    Native language
    italiano
    Posts
    140

    Re: Howyah?

    Grazie a tutti. L'idea di Theartichoke di lasciare l'espressione nella versione originale mi piace, ma devo fare i conti anche con il mio esaminatore di tesi. Sapete com'e'...i traduttori devono adattarsi alle esigenze degli editori e gli studenti dei professori. Una buonissima alternativa potrebbe in effetti essere com'e', come suggerito da black man. Anche io sono sarda ed effettivamente potrebbe avere una carica simile a quella di Howyah.

    Grazie mille! come sempre ottimi consigli!

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •