Results 1 to 6 of 6

Thread: la donna-schermo

  1. #1
    Join Date
    Jun 2013
    Native language
    persiana
    Posts
    5

    la donna-schermo

    ragazzi mi potete dire che vuol dire la donna-schermo in questa frase?

    Il narratore deve lasciare la città e compiere un viaggio che lo avvicina alla residenza della prima donna - schermo.

  2. #2
    Join Date
    Nov 2006
    Location
    Rome
    Native language
    Italian - Italy
    Posts
    20,792

    Re: la donna-schermo

    Ciao
    Dovresti dirci da dove è tratta la frase e spiegare meglio in quale contesto si trova.
    "Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti!"

  3. #3
    Join Date
    Jun 2013
    Native language
    persiana
    Posts
    5

    Re: la donna-schermo

    ciao.
    sto studiando la letteratura italiana.la donna-scherma è Beatrice che Dante la ama.

  4. #4
    Join Date
    Mar 2013
    Native language
    Italiano
    Posts
    161

    Re: la donna-schermo

    Ciao hossein_82,
    vedi qui.
    b. fig. Modo, mezzo per tenere nascosti i proprî atti e le proprie intenzioni: Altro s. non trovo che mi scampi Dal manifesto accorger de le genti (Petrarca). In partic., donna dello schermo, perifrasi con cui vengono tradizionalmente definite due donne verso le quali Dante, nella Vita nuova, dichiara di avere finto amore per dissimulare il suo vero amore per Beatrice, usando per la prima appunto la parola schermo («pensai di fare di questa gentile donna schermo de la veritate», V, 3), e per la seconda il sinon. difesa («dico che in poco tempo la feci mia difesa tanto, che troppa gente ne ragionava oltre li termini de la cortesia», X, 1).

  5. #5
    Join Date
    Jun 2013
    Native language
    persiana
    Posts
    5

    Re: la donna-schermo

    grazie Ragio

  6. #6
    Join Date
    Oct 2012
    Location
    Brescia (Italia)
    Native language
    Italiano
    Posts
    1,746

    Re: la donna-schermo

    Ciao.
    la donna-schermo è Beatrice che Dante la ama.
    No, non è Beatrice, ma un'altra donna, come spiegato nel brano riportato da Ragio. Siccome Dante vuole tenere segreto il suo amore per Beatrice, finge di essere innamorato di un'altra donna (che lui definisce "schermo della verità") e quando questa lascia la città, le dedica un sonetto fingendosi addolorato e poi fa un viaggio per avvicinarsi a dove lei si è trasferita.
    Il narratore deve lasciare la città e compiere un viaggio che lo avvicina alla residenza della prima donna-schermo.

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •