è stato un piacere

Discussion in 'Italiano-Français' started by Don1, May 12, 2014.

  1. Don1

    Don1 Senior Member

    Italian
    Salve a tutti,

    dunque ho un piccolo dubbio linguistico. Non so quale delle due forme sia la più appropriata per esprimere in francese la frase italiana "è stato un immenso piacere averti conosciuto". La traduzione che ho letto è "moi, je suis très heureux de t'avoir connu". A me non suona bene e neppure "c'était un vrai plaisir de t'avoir connu".
    Io opterei per la seconda ma usando il presente al fine di dare continuità all'azione : "c'est un vrai plaisir de t'avoir connu" .

    Che dite ?


    Aggiungo che il contesto e la lingua appartengono alla comunicazione giovanile.
     
    Last edited: May 13, 2014
  2. matoupaschat

    matoupaschat Senior Member

    Liège, Belgium
    Français (Belgique)
    Ciao Don,
    Io direi piuttosto "Cela m'a fait (très) plaisir de te connaître" ma se parliamo di linguaggio giovanile non so esattamente come direbbero, meglio aspettare uno meno avanzato :D.
     
  3. Don1

    Don1 Senior Member

    Italian
    Si forse questo mi suona ancora meglio!
     
  4. spiare cellulare New Member

    France
    Italian
    [h=3]très heureux de faire votre connaissance[/h]
     
  5. matoupaschat

    matoupaschat Senior Member

    Liège, Belgium
    Français (Belgique)
    Bonjour Spiare Cellulare et bienvenue sur WRF :),
    Alors, ici ce serait plutôt "Très heureux d'avoir fait votre connaissance", non ? ;)
     
  6. spiare cellulare New Member

    France
    Italian
    La mia frase è intesa al presente, la tua al passato ma sono entrambe giuste :)
     
  7. matoupaschat

    matoupaschat Senior Member

    Liège, Belgium
    Français (Belgique)
    Già, ma la frase di Don è in realtà nel passato "È stato un piacere" e si dice quando ci si lascia, a incontro finito...;)
     
  8. spiare cellulare New Member

    France
    Italian
    Scusa hai letto qui:
    >> Io opterei per la seconda ma usando il presente al fine di dare continuità all'azione : "c'est un vrai plaisir de t'avoir connu" .
     
  9. Infatti dice c'est un vrai plaisir de t'avoir connu (azione già svolta e quindi al passato)e non connaître (azione al presente), con presente intende il "c'est" iniziale, ma comunque descrive un'azione che si è già svolta. Tra l'altro è lo stesso anche in italiano, ci incontriamo per la prima volta, parliamo una mezzoretta e poi ti saluto dicendoti è un piacere averti conosciuto.
     
  10. spiare cellulare New Member

    France
    Italian
    Io preferisco usare nel linguaggo comune "très heureux de faire votre connaissance" ed è sufficientemente celebrativo senza dover usare il passato che suona sempre come "vecchio".
     
  11. matoupaschat

    matoupaschat Senior Member

    Liège, Belgium
    Français (Belgique)
    Intanto, "très heureux de faire votre connaissance" si dice soltanto quando ci si incontra per la prima volta, non quando ci si lascia... Argomento chiuso, per quanto mi riguarda!
     
  12. DearPrudence

    DearPrudence Dépêche Mod

    IdF
    French (lower Normandy)
    Sono d'accordo con matoupaschat e cubo magico.

    Quando vedi una persona per la primera volta, qualcosa come:
    Je suis très heureux de faire votre connaissance / de vous rencontrer :tick:

    Quando ci si lascia, qualcosa come (ci vuole una forma di passato):
    J'ai été ravi de vous rencontrer / de faire votre connaissance
    (Je suis) ravi / très heureux de vous avoir rencontré / d'avoir fait votre connaissance
    :tick:

    Très heureux de faire votre connaissance
    (= Je suis très heureux de faire votre connaissance) :cross: :cross: (no passato)
    :arrow: Non è possibile, nemmeno nel linguaggo comune
     
    Last edited: May 16, 2014

Share This Page