1. The WordReference Forums have moved to new forum software. (Details)

él, yo, tú, ella, ellos, etc.

Discussion in 'Italiano-Español' started by <--Alex-->, Oct 30, 2006.

  1. <--Alex--> New Member

    Español
    Hola!!

    -Como pones?,en una oracion o cuando hablas con una person como le dices ----> (el,yo,tu,ella,nosotros,ellos, etc..)


    -Muchas gracias!! :)

    En Italiano!
     
  2. sabrinita85

    sabrinita85 Senior Member

    Rome, Italy
    Italian
    No creo que haya entendido bien tu pregunta, de todos modos, igual te refieres a los pronombres personales sujeto:

    IO -- yo
    TU -- tú
    LUI / LEI (en el lenguaje oral) - EGLI / ELLA / ESSO (en el lenguaje escrito) -- él / ella / Usted
    NOI -- nosotros
    VOI -- vosotros
    LORO (oral/escrito) - ESSI / ESSE (escrito) -- ellos / ellas / Ustedes
     
  3. claudine2006

    claudine2006 Senior Member

    Andalucía Spain
    Italy Italian
    Lei = Usted
    Loro (originariamente Lor Signori) = Ustedes
     
  4. <--Alex--> New Member

    Español
    Muchas!! gracias!!! :)
     
  5. claudine2006

    claudine2006 Senior Member

    Andalucía Spain
    Italy Italian
    De nada, Alex. ¡Y bienvenido a WR!
     
  6. sabrinita85

    sabrinita85 Senior Member

    Rome, Italy
    Italian
    De nada ;)
     
  7. Cnaeius

    Cnaeius Senior Member

    Verona
    Italian, Italy
    Cuidado porque en Italiano "loro" como "ustedes" casi non se usa.
    Ciao
     
  8. <--Alex--> New Member

    Español
    Pero si "loro" como "ustedes" casi no se usa,cual se usa mas??



    Gracias!! :)
     
  9. sabrinita85

    sabrinita85 Senior Member

    Rome, Italy
    Italian
    Cnaeius quería decir que "Loro" con sentido de "Ustedes" ya no se utiliza.
    Ahora ya, Loro (m/f) se usa sólo para referirse a ellos o ellas.
     
  10. <--Alex--> New Member

    Español
    Ahh!!! Ok!! :)

    Muchas gracias!! de,nuevo :)
     
  11. sabrinita85

    sabrinita85 Senior Member

    Rome, Italy
    Italian
    ;)
    ¡Ha sido un placer!
     
  12. <--Alex--> New Member

    Español
    --Alguien me puede decir la diferencia de horario de mexico a italia?

    --Gracias!! :)
     
  13. SofiaB Senior Member

    English Asia
    Pulsa aqui
     
  14. <--Alex--> New Member

    Español
    SofiaB!!!!

    Muchas gracias!! :)
     
  15. Cecilio

    Cecilio Senior Member

    Valencia, Spain
    Spanish, Valencian/Catalan
    Io pensavo che "voi" si usava anche come "usted"/"ustedes", ma forse lo confundo con il francese o altre lingue latine.
     
  16. sabrinita85

    sabrinita85 Senior Member

    Rome, Italy
    Italian
    Ormai il voi si usa solo in alcuni dialetti del sud. Non l'ho messo perché in italiano è stato soppiantato dal Lei.
     
  17. nextdrinkplease Senior Member

    London, UK
    Italy, England
    No quiero corregir a nadie, pero Loro suena terribilmente antiguo.
    Si estas hablando en una conferencia por ejemplo

    "permettetemi di mostrarvi un grafico" dove ho usato il "voi"

    e non

    "mi permettano di mostrar loro un grafico" (suena antiguo y poco natural)

    ciaoooo
    Albertito
     
  18. sabrinita85

    sabrinita85 Senior Member

    Rome, Italy
    Italian
    Tienes razón ;) aunque a veces aún se oye en Italia.
     
  19. nextdrinkplease Senior Member

    London, UK
    Italy, England
    una pequena curiosidad

    en origen en Italiano se daba del voi a los majores, despues se empezò a usar LEI que es una traduccion del espanol ustedes (Lei es importado dal espanol)

    De hecho, por un pequeno periodo del 900 , durante el fascismo, se usò Voi, porque se consideraba el Voi como Italiano atuentico y el Lei como uno "spagnolismo"

    ciaooo
    Albi
     
  20. sabrinita85

    sabrinita85 Senior Member

    Rome, Italy
    Italian
    Gracias, muy interesante :)
     
  21. nextdrinkplease Senior Member

    London, UK
    Italy, England
    hay un storia muy divertida sobre el uso de voi en Itlaliano durante el fascismo

    il Duce a Balbo <siete d' accordo?>
    e Balbo <io si', non so gli altri...>
    ciao
    Albertito
     
  22. Cecilio

    Cecilio Senior Member

    Valencia, Spain
    Spanish, Valencian/Catalan
    Perché è "lei" uno spagnolismo? Non vedo la relazione fra questa parola e la parola spagnola "usted".
     
  23. nextdrinkplease Senior Member

    London, UK
    Italy, England
    perche' non e' stata tradotta la parola, ma solo l' uso della parola
    ciao
     
  24. sabrinita85

    sabrinita85 Senior Member

    Rome, Italy
    Italian
    Se è così, la parola Usted è un calco semantico dell'italiano Lei. Purtroppo non sono ferrata sull'argomento, quindi mi fido di quel che dice Nextdrinkplease.

    ps= mi è venuta voglia di un drink a scrivere il tuo nick! Vorrei il mio preferito "vodka e succo d'ananas" ajajajaj
     
  25. Cecilio

    Cecilio Senior Member

    Valencia, Spain
    Spanish, Valencian/Catalan
    Quindi si è calcato l'uso della terza persona ma non capisco bene perché si usa il pronome personale femenile. Questa è una questione interna dell'italiano, e non un'influenza dello spagnolo.
     
  26. sabrinita85

    sabrinita85 Senior Member

    Rome, Italy
    Italian
    Bella domanda! La metterò sul forum "Solo Italiano" e vediamo che ne pensano gli altri!
     
  27. sabrinita85

    sabrinita85 Senior Member

    Rome, Italy
    Italian
    LOL muy graciosa :D
     
  28. nextdrinkplease Senior Member

    London, UK
    Italy, England
    Grazie per la fiducia Sabrinita!! Ho controllato....il Lei e' uno spagnolismo importato nel 600. Leopardi, a riguardo, commentava: "il maledetto spagnolismo della terza persona". Il voi, invece, viene dal latino imperiale.
    Inoltre, il motivo per cui si usa il Lei e non, per esempio, il Lui e' che usando il Lei ci si rivolge non alla persona, ma alla signoria che essa ricopre. Ogni volta che parliamo a un prof. usando il lei, dunque, ci rivolgiamo non a lui, ma alla sua "professorità".
    Inoltre, vorrei segnalare che spesso anche il Le, derivato dal Lei, è scritto maiuscolo: esempio, gentile professore, vorrei segnalarLe (dove il Le è maiuscolo).
    Mi permetto di commentare che se l' uso del Lei è lungi dall' essere un barocchismo, l' uso della maiuscola lo è! Se uno mi scrivesse una lettera mettendo il Le in maiuscola, mi sentirei un poco come se stessi leggendo una delle grida citate dal Manzoni....se capite cosa intendo.

    In risposta a Sabri: Nextdrinkplease ti inviterebbe volentirei per il prossimo bicchiere...purtroppo vivo a Londra:) , dunque nulla da fare

    ciaooo
    Albertito
     
  29. roxcyn

    roxcyn Senior Member

    USA
    American English [AmE]
    Esempio:

    Hablar (parlare)
    yo hablo
    tú hablas (Vos hablás in Centroamerica e sudamerica)
    él/ella/Usted habla
    Nosotros hablamos
    Vosotros habláis
    Ellos/Ellas/Ustedes hablan

    Se usa todos las formas en la lengua oral y escrita. Vosotros se usa en España y en libros antiguos. Vos se usa en Centramérica y Suramérica.

    Parlare
    io parlo
    tu parli
    Lui / lei / Lei / Egli / Ella / Esso parla
    Noi parliamo
    Voi parlate
    Loro / Essi / Esse parlano
     
  30. <--Alex--> New Member

    Español
    Gracias!!!! :)
     

Share This Page