adatto per vs. adatto a

Discussion in 'Solo Italiano' started by sarusaru, Dec 26, 2009.

  1. sarusaru

    sarusaru Senior Member

    Japan
    Japanese
    Buone feste a tutti!

    Vorrei porvi una domanda sulla preposizione che accompagna un aggettivo: "adatto".

    Qual' e' meglio?: 'adatto per' o 'adatto a'?
    Cambiera' senso della frase secondo la preposizione usata?

    Oppure come nel caso di "pronto", sceglie una preposizione adatta secondo il tipo di parola che la segue?
    es. pronto per (sostantivo).
    pronto a (verbo).

    Grazie delle vostre delucidazioni!

    Chi.
     
    Last edited: Dec 26, 2009
  2. Paulfromitaly

    Paulfromitaly MODerator

    Brescia (Italy)
    Italian
    Entrambe le preposizioni "per" e "a" possono essere usate con "adatto", il contesto ti dice quale scegliere.

    Luigi è adatto a svolgere il compito di supervisore.
    Questa padella è adatta per cucinare il pesce.

    A volte puoi usare A o PER anche nello stesso esempio.
     
  3. sarusaru

    sarusaru Senior Member

    Japan
    Japanese
    Cioe', "adatto a" si usa quando per dire "abilita' nel fare qualcosa" del soggetto (persone).
    Mentre "adatto per", sceglie quando si parla dell' "uso" di qualcosa (oggetto), e' giusto?
     
  4. ursu-lab

    ursu-lab Senior Member

    Lunezia
    italian, catalan & spanish
    No, perché anche un vestito (oggetto) può essere adatto a tutte le occasioni.
    In generale l'aggettivo adatto è seguito dalla preposizione "A". Tuttavia, reggendo un complemento di fine, può essere sostituito dalla preposizione "PER" che è appunto la preposizione del complemento. Ma diciamo che l'uso più comune è "adatto A".
    È come dire "sono andato a casa di Giovanni A fare i compiti" o "sono andato a casa di Giovanni PER fare i compiti". È praticamente indifferente.
     
  5. sarusaru

    sarusaru Senior Member

    Japan
    Japanese
    Grazie, e' tutto chiaro!:)
     
  6. raffavita

    raffavita Senior Member

    Rome
    italian
    Non so. Io ho la sensazione che dipenda anche dal soggetto.

    Le mie scarpe sono inadatte PER camminare, visto che chi cammina sono io.

    Ma potrebbe essere il mio ultimo delirium tremens della giornata.
    :D
     
  7. Paolo Yogurt

    Paolo Yogurt Senior Member

    Italiano
    A mio parere, nel caso citato, potrebbe essere acconcia anche la preposizione «a», se si considera una sfumatura limitativa («inadatte per quanto riguarda il camminare»). Anche se, detta così, sembra una forzatura.:D
     
  8. Adamaccio New Member

    Polish
    A me pare giusto, perché dire che "le scarpe sono inadatte A camminare" potrebbe suggerire che sono appunto le scarpe a compiere l'azione :) Poi a mio intuito se l'azione riguarda l'oggetto e l'azione cui è destinato si dovrebbe usare sempre PER, ma qualora fosse coinvolto il soggetto umano tutte e due le preposizioni potrebbero andare anche se a me "A" in questo caso suona meglio :)
     
  9. oh bice Senior Member

    Trezzo sull'Adda
    Italiano
    A me invece sembra una forzatura (quella frase, intendo), e sono d'accordo con ursu-lab. Se scrivessi "Queste scarpe sono adatte a camminare" non mi preoccuperei del soggetto. Usando invece inadatte direi "Queste scarpe sono inadatte". Punto. Anzi no, inadatte è talmente brutto che direi "Queste scarpe non sono adatte alla camminata". Con tanti saluti alle a e ai per. :)
     

Share This Page