1. The WordReference Forums have moved to new forum software. (Details)

Annessi e connessi

Discussion in 'Solo Italiano' started by Bresca, May 22, 2013.

  1. Bresca Senior Member

    Salve a tutti:

    quando si parla di "annessi e connessi" stiamo utilizzando un'espressione legale che, esattamente, cosa vuol dire?

    Intendo che significa "tutto quello che ha un qualsiasi rapporto con", ma cosa sarebbe annesso e cosa sarebbe connesso ? (per esempio, nelle spese condominiali o nel canone d'affitto).

    Grazie
     
  2. infinite sadness

    infinite sadness Senior Member

    sicilia
    bilingue siciliano-italiano
    No, non si tratta di un'espressione legale, ma di una espressione colloquiale. Non ti chiedere cosa sono gli annessi e cosa sono i connessi, perché sono due termini che in questo caso sono usati come sinonimi, usati in senso rafforzativo per dare l'idea di "tutto ciò che ha a che fare" con quello che precede.
     
  3. Bresca Senior Member

    È colloquiale? Ecco perché me lo trovo così spesso in qualsiasi contesto! Grazie!
     
  4. Connie Eyeland

    Connie Eyeland Senior Member

    Brescia (Italia)
    Italiano
    Ciao. Non è propriamente "colloquiale" (nel senso di "informale"). Fa parte dell'italiano standard, ma è espressione che nasce dal linguaggio legale/notarile.
    Presi a sé i due aggettivi sono più o meno sinonimi, ma si è cristallizzato l'uso di entrambi, in coppia.
    Vedi qui: annessi e connessi - ciò che inevitabilmente si collega a qualcosa.
    Qui: annessi e connessi - il complesso delle cose che vanno unite con quella di cui si parla: una tenuta con tutti gli annessi e connessi.
    E infine qui: connesso - ciò che è materialmente o idealmente collegato con altra cosa principale; è usato quasi esclusivamente al plur., nell’espressione annessi e connessi, in origine propria del linguaggio notarile.
     
  5. giginho

    giginho Senior Member

    Svizzera / Torino
    Italiano & Piemontese
    Ciao a tutti!

    Annessi e connessi, in italiano informale/slang (visto che Bresca chiedeva) si dice: ":warn: cazzi e mazzi :warn:".
     
  6. Connie Eyeland

    Connie Eyeland Senior Member

    Brescia (Italia)
    Italiano
    :D:D

    Io ho sempre sentito dire ":warn:cazzi e mazzi" nel senso di "annessi e connessi problematici/negativi", come sinonimo di "sbattimenti vari relativi" (vedi anche qui: "Sono finite le vacanze e ricomincia il lavoro con relativi :warn:cazzi e mazzi").
    Oppure l'ho sentito dire come sinonimo di "e chi più ne ha, più ne metta"/"eccetera eccetera" alla fine di un elenco (come qui: "pasta, carne, uova, affettati, patate, insalata, frutta, acqua, vino, :warn:cazzi e mazzi").
     
  7. giginho

    giginho Senior Member

    Svizzera / Torino
    Italiano & Piemontese
    Dalle mie parti, invece, :warn: cazzi e mazzi è neutro e si intende negativo o positivo a seconda del contesto.

    C'àè anche la versione full optional :

    :warn: cazzi, mazzi e intrallazzi :warn: che indica tutto, ma proprio tutto quanto relativo alla faccenda in questione
     
  8. oh bice Senior Member

    Trezzo sull'Adda
    Italiano
    Con riferimento agli esempi, annessi e connessi potrebbero essere spese arretrate e non pagate (magari dal proprietario/condomino precedente), spese straordinarie non preventivate ma necessarie, spese sostenute in nero e non contabilizzate (p. es. dalle mie parti capita con la pulizia delle scale, o con la pulizia/piccola manutenzione delle parti comuni, cose così), spese di registrazione del contratto, tasse legate a contratti che le prevedono (le tasse, cioè); oppure anche spese vive sostenute da chi effettua la gestione del Condominio (Amministratore o altri), spese di cancelleria, spese di spedizione di avvisi e di gestione delle assemblee condominiali... penso che siano moltissime le casistiche.
     
  9. Connie Eyeland

    Connie Eyeland Senior Member

    Brescia (Italia)
    Italiano
    Questo mi è totalmente nuovo. Non si finisce mai di imparare!:D
     

Share This Page