assieme vs. insieme

Discussion in 'Solo Italiano' started by Coventina, May 16, 2006.

  1. Coventina Junior Member

    English, Australia
    Ciao!!
    Qualcuno mi puo' spiegare la differenza fra 'insieme' e 'assieme'? Esiste una differenza o sono intercambiabili? Questo argomento mi incuriose da un paio di mese e non riesco a trovare niente nel vocabolario che mi illumina!
    Grazie in anticipo.
     
  2. winnie

    winnie Senior Member

    italy, italian
    Come avverbio sono perfetti sinonimi. Secondo etimo.it derivano entrambi dal tardo latino 'simul' preceduto o dalla particella 'in' o dalla particella 'ad' da cui insimul->insieme ed adsimul->assieme.

    il DE Mauro fornisce:

    assieme
    avv., s.m.
    comune
    1 avv., insieme: mettere a. ingredienti diversi, uscire a.

    insieme
    avv., s.m.
    fondamentale
    I avv.
    1a indica unione, associazione, compagnia: camminare, studiare i.; abitare, vivere i., convivere, coabitare; colori che stanno bene i., che si combinano in modo armonioso; persone che stanno bene i., che vanno d'accordo
     
  3. Giannaclaudia

    Giannaclaudia Senior Member

    Brianza
    Italian
    Nel parlato sono interscambiabili, solitamente si preferisce insieme, quando si parla di persone, assieme quando si parla di cose. Probabilmente, altri mi smentiranno, perchè penso la scelta dipenda anche dalle aree geografiche.
     
  4. Coventina Junior Member

    English, Australia
    Grazie Winnie e Giannaclaudia! E' piu' chiaro adesso. :)
     
  5. Saoul

    Saoul Senior Member

    Milan
    Italian
    Sono d'accordo con Giannaclaudia.
    A Milano non sento spesso usare "assieme", ma alcuni amici toscani lo usano molto spesso.
    E' comunque compreso e considerato corretto ovunque.
     
  6. klettbar New Member

    Italian - Italy
    A mio avviso la differenza (se c'è) è da desumere dalle due preposizioni latine da cui gli avverbi derivano: in vs. ad. "In" indica stato in luogo, "Ad" il dinamismo di movimento verso luogo, spostamento.

    Quindi "assieme" sarebbe più da usare quando gli elementi si spostano a formare un gruppo, "insieme" quando gli elementi già si trovano nel gruppo, per così dire fermi (o più fermi).

    Esempi :

    "Se ritorniamo assieme, poi staremo insieme (per sempre...forse)."

    "Dovresti mettere le olive assieme al pane: se li assaggi insieme sono ancora più buoni."

    "Raccogli tutte le foto assieme, così poi saranno insieme nello stesso album."

    Se avete afferrato l'idea combinate degli esempi ancora migliori voi.

    Comunque non scommetterei nulla di organico che sia sempre così o proprio così, è solo uno spunto...

    Altre opinioni gradite.

    Saluti,
     
  7. Connie Eyeland

    Connie Eyeland Senior Member

    Brescia (Italia)
    Italiano
    Interessante spunto, Klettbar!:thumbsup:
    Non avevo mai pensato a questa possibilità, anche perché dalle mie parti, confermando quanto detto dal mio corregionale Saoul, si tende ad usare sempre e solo "insieme" in tutti i casi, quindi risulta difficile percepire eventuali sfumature esistenti tra i due termini, considerati come sinonimi che vengono alternativamente preferiti dal parlante in base più che altro alla sua area geografica di appartenenza o a scelta individuale.
     
  8. danalto

    danalto Senior Member

    Roma, Italia, Europa
    Italy - Italian
    Assieme non riesco proprio ad usarlo, mi suona molto meglio insieme, in ogni contesto, ma ho letto con attenzione il post di klettbar!
     
  9. Blackman

    Blackman Senior Member

    Island of Sardinia, Italy
    Italiano/Sardo
    Siamo in due. Assieme è un termine che rifiuto, mi fa pensare a una catasta di assi di legno, vorrei trovare un dizionario che dice che non è corretto.
     
  10. Sempervirens Senior Member

    italiano
    Ciao, Klettbar ! Interessante esposizione! Deve essere forse per questa ragione che il verbo assiemare http://www.treccani.it/vocabolario/assiemare/ non possiamo confrontarlo con un ( per il momento) inesistente verbo *insiemare*:)

    Poi trovo addirittura un avverbio, insiememente, che mi sembra che tolga i dubbi rimasti.

    A parte i gusti personali, avversioni per questa o quella parola, direi che la critica segue ragionamenti convincenti.

    Saluti

    S.V
     

Share This Page