1. The WordReference Forums have moved to new forum software. (Details)

Bank Transfer vs Wire Transfer

Discussion in 'Italian-English' started by marsello, Jul 6, 2009.

  1. marsello Junior Member

    Italy
    Italian
    Ciao a tutti!
    Mi servirebbe aiuto per un dubbio:
    sto affittando casa a Toronto. La proprietaria di un appartamento mi ha chiesto il metodo di pagamento dell'acconto, e io le ho risposto che le avrei fatto un bonifico (ho scritto: "...if it is ok for you I can pay the deposit by bank transfer...")

    La sua risposta è stata:
    "...We have arrange deposit transfer-can you do a wire transfer"

    A parte la mancanza di punteggiatura, non riesco a capire bene il senso: forse voleva dirmi "we have TO arrange"? Bank transfer e wire transfer sono la stessa cosa?

    Grazie in anticipo a tutti!!!
     
  2. AlabamaBoy Senior Member

    Alabama, USA
    American English
    Direi di sì a tutte e due domande.
     
  3. marsello Junior Member

    Italy
    Italian
    Allright, thank you so much, AlabamaBoy!
    You've helped me a lot! :)
     
  4. FSoft Junior Member

    Italian
    Hi,

    qualcuno sarebbe così gentile da spiegarmi la differenza tra Bank Transfer e Wire Transfer e darmi dei corrispettivi in italiano?
    So che Bank Transfer è Bonifico bancario, ma Wire Transfer cos'è?

    Grazie a tutti
    Bye
     
  5. curiosone

    curiosone Senior Member

    Romagna, Italy
    AE - hillbilly ;)
    A wire transfer is done telegraphically, and is therefore quicker than an ordinary bank transfer. There is also an extra surcharge (by banks) for a wire transfer. Nowadays overseas bank transfers are ALL done telegraphically.

    It's the same difference between ordinary (surface) mail and airmail, or between "snail mail" (sent in an envelope) and "e-mail" (instantaneious).
     
  6. longplay Senior Member

    italian

    Secondo me : "bank transfer" la fai usando le coordinate bancarie tue e del beneficiario (IBAN, BBAN) e tramite vari sistemi di pagamento usati dalle banche.
    Le "wire" o "cable transfer" non esistono più, in realtà, ma puoi fare qualcosa di simile presso i centri di "money transfer" (Western Union per es.), utilizzando
    nome e indirizzo del beneficiario senza uso di "codici" bancari. Ciao :)!(sarebbero i vecchi trasferimenti via telegrafo: ad es. i "vaglia telegrafici")
     
  7. curiosone

    curiosone Senior Member

    Romagna, Italy
    AE - hillbilly ;)
    Forse in Italia funziona così, ma per un trasferimento bancario dagli Stati Uniti in Italia funziona come ho detto prima (post #5), e lo dico per esperienza personale. E anche per un "wire transfer" si usano le coordinate bancarie (IBAN, BBAN, SWIFT), non solo della banca di partenza e d'arrivo, ma anche della banca intermediaria che effettua il trasferimento telegrafico internazionale.

    Un vaglia si chiama "money order" in inglese (per l'estero: "international money order"). Ma è un'altra cosa.
     
  8. longplay Senior Member

    italian
    Non so come si comportino le banche, ma il "wire" non esiste più : Swift é un sistema europeo che si collegherà, via computer criptato, all' omologo sistema USA. I telegrammi,
    fax, etc. forse fanno parte di un sistema di emergenza transitorio, in attesa del "recovery" di quello principale: per quanto ne so io... Ciao, Curios !

    PS Non mi ricordo più SW , ma IFT dovrebbe stare per International Financial Transfers.

    Ho sbagliato : Society for world interbank financial telecomunications (SWIFT)
     
    Last edited: May 15, 2012
  9. AlabamaBoy Senior Member

    Alabama, USA
    American English
    Most Americans use "wire money" in the same way they say "dial a telephone." I haven't literally dialed a telephone in years. But I can't get used to saying "touch/press the number."
     
  10. curiosone

    curiosone Senior Member

    Romagna, Italy
    AE - hillbilly ;)
    :thumbsup::thumbsup::thumbsup::D
     
  11. london calling Senior Member

    SALERNO, ITALY
    UK ENGLISH
    Anch'io.:) Sono la stessa identica cosa. In BE si dice anche "banker's transfer".;)
     
  12. curiosone

    curiosone Senior Member

    Romagna, Italy
    AE - hillbilly ;)
    I don't agree they're exactly the same thing, because I was told there was a $30 surcharge for the wire transfer, and that the banks wouldn't accept to do a regular bank transfer overseas (which they would do, domestically).
     
  13. Ely79 Senior Member

    prov. Lecco, Italy
    Italiano - Brianzö
    My Canadian customers call a "wire transfer" the type of bank transfer that I call "swift transfer". I confirm Curiosone's explanation
     
  14. longplay Senior Member

    italian
    In Italia mediamente si dice "bonifico bancario"= bank transfer
     
  15. curiosone

    curiosone Senior Member

    Romagna, Italy
    AE - hillbilly ;)
    Siamo tutti d'accordo che un "bonifico bancario" (in Italia) si traduce: "bank transfer." Ma (anche per l'Italia) per fare un bonifico all'estero serve il numero SWIFT. Come ha già indicato Ely (grazie Ely :)), il "swift transfer"/"bonifico swift" corresponde a quello che i nordamericani chiamano "wire transfer." E' sempre un bonifico, ma è un bonifico estero (e costa di più).
     
  16. longplay Senior Member

    italian
    Bonifico bancario , può essere nazionale o internazionale : non è questione di termini, è questione di sapere che esiste la "telematica" e che i "wire o cable" non si usano
    quasi più. Uno , poi, resta libero di usare i termini che preferisce. Posso aggiungere che, qualche anno fa', mi capitò di andare in posta a richiedere un "vaglia telegrafico"
    nazionale e di sentirmi rispondere che non esistevano più, che c' erano solo i vaglia "tout court", essendo scomparsi anche quelli "per posta" normale. Simpaticamente,
    Curios :)!Ciao.
     
  17. curiosone

    curiosone Senior Member

    Romagna, Italy
    AE - hillbilly ;)
    Vorrei solo aggiungere qui che non sono io ad inventare i termini usati dalle banche, o ad avere preferenze su quali termini utilizzino. So benissimo che trattasi di trasferimento telematico. Ma le banche (almeno quelle americane) continuano a chiamarlo "wire transfer." Ahimé.
    E comunque si fa distinzione fra bonifico nazionale o internazionale, e c'è tuttora una bella differenza tra trasferire dei soldi dentro l'Unione Europeo o oltremare.
     
  18. Phil9 Senior Member

    London
    UK English
    'Wire transfer' to a N American is what 'bank transfer' is to UK speakers (and possibly others) and they are essentially the same thing. Money is transferred directly to the account of the recipient. It's generic.

    Yes, there are other names used to define ways to do this in more or less time (some involving additional payment) but the end result is the same. Money is credited directly to your account.
     
  19. curiosone

    curiosone Senior Member

    Romagna, Italy
    AE - hillbilly ;)
    This discussion is being conducted on two separate threads, and I'm not sure why the mods haven't eliminated one of them. Connie's explanation on the NEW thread is the best I've seen, of why I think it should be understood that the terms "wire transfer" and "SWIFT transfer" are interchangeable, and refer to international bank transfers, and why "bank transfer" is really a bit too generic (tho' widely used for domestic transfers).

    It isn't a question of North American or UK terms, in my opinion, because North Americans also use the term "bank transfer." A distinction is made only when we're talking about international transfers.
     
  20. Phil9 Senior Member

    London
    UK English
    Well, strictly, the other thread is about how to translate some endorsement 'bonifico bancario vista fattura' into English. We digressed somewhat on that thread! ;)
     
  21. curiosone

    curiosone Senior Member

    Romagna, Italy
    AE - hillbilly ;)
    True! That's why I dug up this old discussion, because a lot of people weren't aware that there already was a discussion, on the subject. :) Unfortunately, Connie's explanation (more appropriate here) is on the other thread.
     
  22. Phil9 Senior Member

    London
    UK English
    You're right. Maybe we can ask her to cut and paste her post into this thread! :D
     
  23. Connie Eyeland

    Connie Eyeland Senior Member

    Brescia (Italia)
    Italiano
    Ciao.:)

    Ha completamente ragione Curiosone:thumbsup:: innanzitutto il termine "wire transfer" non è assolutamente desueto (indipendentemente dal fatto che la modalità di trasmissione avvenga via cavo o meno al giorno d'oggi) e inoltre è vero che,[FONT=&amp][FONT=&amp] pur se colloquialmente il termine "bank transfer" tende ad essere usato per identificare genericamente qualsiasi tipo di bonifico, tecnicamente esistono differenze (di velocità, di costo, di impiego) tra "bank transfer" e[/FONT][/FONT][FONT=&amp] "wire transfer"[/FONT].

    Per rispondere alla domanda originaria di FSoft (post #4) sul significato dei due diversi termini e sugli esatti traducenti italiani:

    1. "(Bank) wire transfer"AE, meno comunemente "cable transfer"AE, è il termine che definisce il bonifico urgente, usato perlopiù per le transazioni internazionali (detti "bonifici esteri", in inglese "[international/foreign] [credit/wire] transfers"). Può essere utilizzato anche per transazioni nazionali, ma poiché ha un costo di operazione elevato, viene riservato a casi particolarmente urgenti e/o di importo particolarmente elevato (in inglese "large-value credit transfers").
    E' definito "urgente" perché è veloce, cioè permette l'accredito sul conto del ricevente entro 24 ore dall'operazione per le transazioni internazionali o in giornata per quelle nazionali.

    2. "Bank transfer" è invece il termine che identifica il bonifico ordinario, usato per le transazioni nazionali.
    Non è veloce come il "wire transfer" (l'accredito sul conto del ricevente può richiedere infatti dai 2 ai 5 giorni a seconda del Paese), ma il costo di operazione è basso.
    Comunque, da quando esiste l'"home banking", questo tipo di bonifico può essere effettuato autonomamente per via telematica, a costo praticamente nullo e velocizzando i tempi di accredito.

    3. "SEPA Credit Transfer" (SCT) è un tipo di bonifico relativamente recente, che si inserisce tra i due tipi succitati; si tratta infatti di un bonifico ordinario, nazionale o internazionale, effettuabile (solo in Euro) tra Paesi europei dell'area denominata "SEPA" (= Single Euro Payment Area, in italiano "Area Unica dei Pagamenti in Euro"; link link). Costa come un bonifico nazionale ordinario e viene accreditato entro 2 giorni. Nei Paesi dell'area citata, entro pochi anni andrà a sostituirsi completamente ai bonifici ordinari nazionali di cui al punto 2. In italiano si chiama Bonifico Europeo Unico (BEU) o "bonifico SEPA".
    [FONT=&amp]
    Per riferimenti sui vari tipi di bonifico vedi qui.
    Per ulteriori dettagli sull'argomento, compresa l'alternativa terminologia usata in BE, rimando alla consultazione di altro thread in cui è stato trattato l'argomento: vedi qui (dal post #12 in poi).

    [/FONT]
     
    Last edited: Jan 20, 2013

Share This Page