bitolsiano [= dei Beatles]

Discussion in 'Solo Italiano' started by pizzi, Mar 29, 2012.

  1. pizzi

    pizzi Senior Member

    Aosta
    Italian, Italy
    Oggi ho sentito parlare di ... vari periodi della produzione bitolsiana (cioè dei Beatles).

    In rete ho trovato solo un risultato scritto in forma italianizzata, riferito a una divagazione cibo-musica; essendo uno solo e oceanico, ritengo non sia il caso di mettere il link ;).

    Vi chiedo se avete già incontrato quest'uso, e se sì, nella forma bitolsiano o beatolsiano?

    Grazie da piz
     
  2. violadaprile

    violadaprile Senior Member

    italian
    Io chiedo scusa, ma lo trovo bruttissimo ...
    D'altra parte se entrerà nella specie dei neologismi, dovremo farci l'abitudine ;)
    Per me, io italianizzo tutto :p
     
  3. Nunou Senior Member

    Europa
    Italiano
    No, finora no. :D
    Sempre e solo detto/sentito "dei Beatles"!!
    Pensate che mi devo adeguare ai nuovi tempi?
     
  4. Blackman

    Blackman Senior Member

    Island of Sardinia, Italy
    Italiano/Sardo
    Be', se italianizzi lo fai per bene, no? Io direi proprio bitolsiano...
     
  5. luway

    luway Senior Member

    Ciao :)

    Pensavo: non è che la grafia è 'beatlesiano/a", come ad esempio 'jungiano/freudiano/shakespeariano/hollywoodiano/ecc.'? :rolleyes: Scritto (in parte, beatolsiano, o del tutto, bitolsiano) come si pronuncia in italiano a me fa strano solo a vederlo, per cui credo proprio che, no, non l'ho mai incontrato prima ;)

    edit: ho appena controllato, scritto come dicevo i risultati aumentano decisamente.

    (Ciao BM :), stavamo scrivendo nello stesso momento, buona giornata!)
     
    Last edited: Mar 30, 2012
  6. stella_maris_74

    stella_maris_74 Mod About Chocolate

    Rome
    Italian - Italy
    Solo che bitolsiano visto così non significa nulla, mentre se leggi beatlesiano capisci immediatamente che si sta parlando dei Beatles :)

    Esattamente come

    Resto dell'opinione che la lingua, alla fine, non è che un codice di comunicazione funzionale alla veicolazione e comprensione di un significato o di un messaggio. A mio parere, se per salvaguardare la (teorica) purezza della lingua si finisce per fallire l'obiettivo di comunicare efficacemente il significato/messaggio, non si è fatto un buon lavoro :)

    Buona giornata a tutti voi!
     
  7. matoupaschat

    matoupaschat Senior Member

    Liège, Belgium
    Français (Belgique)
    :thumbsup:Esatto!
    A tal punto che vedendo soltanto il titolo del thread, comminciavo, da non madrelingua, a chiedermi cosa fosse e a scomporre mentalmente la parola in bi- e tolsiano :confused:.
     
  8. pizzi

    pizzi Senior Member

    Aosta
    Italian, Italy
    Sì, BM :), lu :), stella :) e matou :), sono d'accordo con voi!

    La stessa perplessità l'ho avuta nell'ascolto (nel senso che non ho capito subito cosa significasse), dato che la o era bella aperta e marcata > bitolsiano, o l'ibrido beatolsiano :cross::eek:.
    Ho intitolato il thread bitolsiano dopo aver visto che esiste almeno un precedente in rete, non voglio maternità del genere :D!

    Indipendentemente dalle pronunce e dalle grafie, lo trovo orrendo, e dal suono prepotentemente ortofrutticolo. Non sono contraria ai neologismi, ma mi chiedo il senso di aggettivizzare ogni sostantivo senza vaglio critico... Per me l'unico modo è dei Beatles a oltranza.
     
    Last edited: Mar 30, 2012
  9. francisgranada Senior Member

    Slovakia
    Hungarian
    Oltre a quello che avete detto, a me pare anche un po' inusuale aggiungere il suffisso -iano ad un sostantivo al plurale. Grammaticalmente mi andrebbe meglio beatliano. Comunque, anche per me il modo più "naturale" è dei Beatles.
     
  10. Alessandro_Persia Senior Member

    "beatliano" non ha senso, perché allora farebbe riferimento al gruppo dei *Beatle, mentre loro si chiamano Beatles, al plurale.

    "bitolsiano" non mi piace: fuori contesto (come nel titolo del thread) non si capisce affatto. Anch'io pensavo fosse qualcosa del tipo "doppiamente *tolsiano", bi-tolsiano. Inoltre, è una distorsione della pronuncia del nome del gruppo (specialmente quel suono "o", che non c'è nella parola Beatles). Comunque è vero che se si italianizza la grafia tanto vale italianizzare pure la pronuncia...

    Io opto per "dei Beatles", anche se il mio motto in genere è che mettendo da parte ogni controversia, io mantengo la buona vecchia foggia, e cioè che la balena è un pesce Come si diceva sopra, l'importante è che la lingua funzioni per comunicare...
     
  11. pizzi

    pizzi Senior Member

    Aosta
    Italian, Italy
    Le vostre considerazioni mi fanno riflettere su un aspetto incidentale, ma sostanziale, della faccenda. Se si crea un neologismo da un'altra lingua, e per facilitare la comprensione esso si rende in una forma scritta equivalente alla pronuncia italiana, il significato può sfuggire completamente a chi legge. Quindi la funzione di estensione della comunicazione naufraga miseramente...:(
     
  12. stella_maris_74

    stella_maris_74 Mod About Chocolate

    Rome
    Italian - Italy
    Sono della stessa idea (come forse si era capito :p)

    Ho cambiato il titolo del thread, per capire subito di che si tratta.
     
  13. pizzi

    pizzi Senior Member

    Aosta
    Italian, Italy
    Grazie, stella_maris :)!
     
  14. francisgranada Senior Member

    Slovakia
    Hungarian
    Capisco cosa vuoi dire, ma per curiosità: su Internet ho trovato anche beatliano (cca 1180) riferendosi ai Beatles. Gli esempi sono prevalentemente in spagnolo ma qualcosa c'è anche in italiano.
     
  15. Giorgio Spizzi Senior Member

    Italian
    Anch'io m'associo ai "comunicazionisti".
    Senza dire che le pronunce italiane del quartetto possono essere, erratamente, non solo /bi:tolz/ o /bi:tols/, che "giustificherebbero, come dice Stella, il criptico bitolsiano, ma anche /bi:telz/ o /bi:tels/, che a loro volta giustificherebbero bitelsiano, e di nuovo ben pochi arriverebbero a capire che si tratta di qualcosa connesso al gruppo di Liverpool.
    Scusa, Black.

    Cari saluti.

    GS :)
     
  16. stella_maris_74

    stella_maris_74 Mod About Chocolate

    Rome
    Italian - Italy
    C'è anche da dire che al mio orecchio la costruzione e l'uso di un aggettivo come beatlesiano sono resi più palatabili dal fatto che li trovo in un certo senso giustificati dall'importanza che questi artisti hanno avuto nella storia della musica contemporanea, un po' come [mutatis mutandis] Shakespeare nella letteratura, Jung e Freud nella psicoanalisi, eccetera.

    Certo non avrei la stessa reazione davanti a frasi come, ad esempio, la discografia lunapoppiana... [Lùnapop] oppure l'universo letterario mocciano... [Federico Moccia] :eek:
     
  17. Connie Eyeland

    Connie Eyeland Senior Member

    Brescia (Italia)
    Italiano
    Infatti la grafia esatta è proprio beatlesiano/a/i/e. Vedi qui.
    E' una parola usata da decenni nella letteratura musicale (e non); vedi qui, qui e qui.
    L'associazione che raccoglie tutti gli appassionati/fans/studiosi dei Beatles in Italia si chiama infatti Beatlesiani d'Italia Associati (link).
     
  18. rebusX New Member

    Bologna, Italy
    Italian
    Infatti "dei Beatles" va bene come sostituto di "Beatlesiano" aggettivo, ma quando l'aggettivo è sostantivato (cioè quando per "Beatlesiano" si intende un appassionato dei Beatles), o si riporta tutta la locuzione (appassionato di...), oppure il solo "dei Beatles" non va più bene. Ecco allora che il neologismo va a soddisfare una delle esigenze principali della lingua moderna: la sinteticità.
     
  19. Sono d'accordo con Connie, sono perfettamente a mio agio con beatlesiano come aggettivo riferito ai Beatles. Non ricorrerei assolutamente alla forma italianizzata bitolsiano (che tra l'altro mi sempra un espressione un poco bolsa:)) perché la pronuncia del termime è talmente nota da non richiederla. Non sarei molto d'accordo a diffondere l'uso di beatlesiano come fan dei Beatles. Fino a che è possibile sacrificherei la sinteticità alla chiarezza linguistica e resterei con fan dei Beatles o appassionato dei Beatles. Confinerei l'espressione beatlesiano in questa accezione a quando è sottintesa una contrapposizione (beatlesiani contro rollingstoniani) o a frasi idiomatice tipo un beatlesiano di ferro. Ma dire, ad esempio, il filmato mostra una lunghissima fila di beatlesiani che fanno la fila per accaparrarsi un biglietto mi sembra un pò eccessivo...
    Ditemi pure se faccio troppo il pedante!:)
     
    Last edited: Jul 16, 2013
  20. rebusX New Member

    Bologna, Italy
    Italian
    Ma anch'io sono d'accordo, mi sembra infatti che l'uso precipuo di questo termine sia limitato ai casi citati da chipulukusku (o analoghi). Si deve tenere anche conto che solitamente è un vocabolo utilizzato perlopiù in contesti specialistici; in una frase come l'ultima che sembra tratta da un notiziario o da un documentario credo (spero) che nessuno lo userebbe :)
     
    Last edited: Jul 17, 2013

Share This Page