Chiarire, Schiarire, Rischiarare;

Discussion in 'Solo Italiano' started by coldvolition, Feb 17, 2013.

Thread Status:
Not open for further replies.
  1. coldvolition New Member

    English
    Senza alcun contesto preciso o specifico, c'è una differenza tra queste parole?

    Mi sembra che "chiarire" è più figurativa di "schiarire" o "rischiarare" ma c'è decisamente un po' di sovrapposizione e non sono sicuro...
     
  2. Connie Eyeland

    Connie Eyeland Senior Member

    Brescia (Italia)
    Italiano
    Ciao.

    - Chiarire: il suo principale significato è figurato: "far luce su qualcosa", "spiegarla finché diventa comprensibile, chiara".
    In forma riflessiva si usa per esempio nell'espressione "chiarirsi le idee" (cioè elaborarle in modo cha da confuse diventino chiare) o "chiarirsi con qualcuno" (cioè risolvere un'incomprensione, un malinteso, un problema di comunicazione con qualcuno).

    - Schiarire: il suo principale significato è quello di rendere più chiaro un colore, quindi si usa in espressioni come "schiarire/schiarirsi i capelli" o "schiarire il blu di un dipinto".
    Riferito a liquidi, significa "renderli più limpido, meno torbidi" (es. Lasciandolo riposare, il vino novello si schiarisce). Significa anche "sfoltire" (le fronde di un albero o gli alberi di una foresta).
    È molto usato in forma riflessiva con l'accezione di "diventare di tonalità più chiara" (es. Stando al sole mi si sono schiariti i capelli / Lavando la tovaglia, la macchia si è schiarita, ma non è andata via);
    oppure nelle espressioni idiomatiche "schiarirsi la voce/gola" (cioè emettere un colpetto di tosse, quando la voce è un po' roca, che la renda più nitida, più chiara); "schiarirsi le idee" (sinonimo del "chiarirsi le idee" citato sopra) e "il cielo si è schiarito" (cioè si è rasserenato).

    - Rischiarare: il suo principale significato è quello di illuminare (parzialmente/non in modo deciso) un luogo buio o semibuio (es. La luna rischiara il cielo notturno / La torcia ci rischiara il cammino lungo il sentiero buio).
    Al pari di "schiarire", significa anche: "sfoltire" (rami, alberi), "rendere più limpido" (vino, olio), "rendere più sereno il cielo" o "albeggiare" (es. Il vento ha spazzato via le nubi, rischiarando il cielo / In estate il cielo rischiara verso le 5 del mattino) e "attenuare un colore intenso".
    In forma riflessiva significa "diventare più sereno o limpido" (es. Sentendo quella bella notizia, si rischiarò in volto / Grazie al vento che spazzò via le nubi, il cielo si rischiarò / Grazie ad un periodo di riposo, il vino si è rischiarato).
    Si usa anche nell'espressione "rischiararsi la voce", sinonimo dello "schiarirsi la voce" riportato sopra.
     
    Last edited: Feb 17, 2013
  3. coldvolition New Member

    English
    Una precisazione molto approfondita! -Molto Grazie!
     
  4. stella_maris_74

    stella_maris_74 Mod About Chocolate

    Rome
    Italian - Italy
    Ciao coldvolition,
    qui sul forum analizziamo le parole e le differenze tra le parole in contesti specifici.
    Per i significati e le differenze generiche ci sono i dizionari.
    Nel regolamento del forum troverai maggiori informazioni sul tipo di domande ammesse e su come farle, nonché una lista di link a vari dizionari.
    Grazie.
     
Thread Status:
Not open for further replies.

Share This Page