1. The WordReference Forums have moved to new forum software. (Details)

Contorno o guarnizione

Discussion in 'Solo Italiano' started by francisgranada, Dec 2, 2012.

  1. francisgranada Senior Member

    Slovakia
    Hungarian
    Ciao a tutti!

    Ho un certo dilemma per quanto riguarda l'uso pratico dei termini come contorno e guarnizione (o simili) ...

    Esempio:
    Nel caso di carne, per esempio quella "impanata e fritta" (sarebbe cottoletta) che si mangia tipicamente con patate (non esclusivamente, almeno da noi anche con riso ...), come vengono "definite" quelle patate (o riso ...): contorno o guarnizione (oppure qualcos'altro)?

    Precisazione:
    Il mio dilemma è legato anche al fatto che, sia la cucina italiana sia quella ungherese, sono eccellenti (almeno secondo me ...), ma nello stesso tempo anche ben diverse, per cui a volte non mi è chiaro quale termine usare ...

    Grazie e buon appetito in anticipo!
     
    Last edited: Dec 2, 2012
  2. Necsus

    Necsus Senior Member

    Formello (Rome)
    Italian (Italy)
    Direi sicuramente contorno, rispetto a guarnizione, il cui uso è abbastanza circoscritto. Ma quando il contorno è nello stesso piatto del secondo di solito si dice direttamente "accompagnato da" o "servito con". :);)

    PS: è cotoletta, con una sola T.
     
  3. Sempervirens Senior Member

    italiano
    Una spiegazione terra terra è che la "guarnizione" è nello stesso piatto, giro giro al pollo, al pesce, alla bistecca, ecc. Il contorno, almeno dalle mie parti, lo si serve in un piatto a parte.

    Oibò. Abbiamo risposto all'unisono, Necsus:)
     
    Last edited: Dec 2, 2012
  4. Murloc

    Murloc Junior Member

    Switzerland
    Swiss Standard Italian
    la guarnizione per me è quella roba di gomma per non fare entrare l'acqua da sotto le finestre....

    Non ho mai sentito usare nessuna parola a parte "contorno" per descrivere il cibo che si mangia insieme a un secondo (tipo se ordini una bistecca ti mettono insieme del riso, delle verdure o delle patate, quello per me è contorno).

    Guarnire il cibo per me corrisponde ad aggiungere salse, o decorare una torta con la glassa, cose di questo genere.
     
  5. Necsus

    Necsus Senior Member

    Formello (Rome)
    Italian (Italy)
    Però di fatto non è così, anche se come dicevo, a mio avviso l'uso di guarnizione in questo significato è abbastanza circoscritto. Dal Treccani:
    2. Ciò che si usa per guarnire indumenti, capi di biancheria, oggetti di arredamento e sim.: la ricca g. di una tenda; tovaglia con una g. di trine; al plur.: le g. d’ottone di un armadio. Anche, contorno di una pietanza: una g. di patatine arrosto; vitella al forno con g. di piselli. ;):)
     
  6. Youngfun

    Youngfun Senior Member

    Pekino, Ĉinujo
    Chinese/Italian - bilingual
    In effetti non ho mai sentito guarnizione nel senso culinario. Una vitella al forno con guarnizione di piselli mi farebbe pensare a una vitella con i piselli sopra e tutto attorno.

    Aggiungo solo per francis, che in Italia ovviamente non si usa né il riso né la pasta come contorno. :)
    Alcuni miei amici furono molto sorpresi nel vedere che in Ungheria la carne veniva accompagnata da riso o pasta come "contorno", stessa cosa che succede anche in Francia.

    Sia in occidente (fuori dall'Italia :D) che in oriente molti accompagnano il riso con la carne, però mentre in occidente il riso è considerato "contorno" della carne, in oriente il riso è considerato "piatto principale" accompagnato dalla carne.
    Per la cucina orientale non saprei come esprimermi: primo piatto di riso "accompagnato" da secondo piatto di carne? riso accompagnato da "contorno" di carne? :confused:
     
    Last edited: Dec 2, 2012
  7. Anja.Ann

    Anja.Ann Senior Member

    Lombardia
    Italian
    Ciao a tutti :)

    Secondo me, "guarnizione" dà un tocco di accuratezza ... culinaria in più. :) "Guarnire" come "ornare": non vi pare che la "guarnizione" aggiunga, in qualche modo, una "decorazione" al piatto?
     
  8. francisgranada Senior Member

    Slovakia
    Hungarian
    Ciao Anna :)

    Allora nel caso di "chicken paprikash" che si mangia tipicamente con una sorta gi "gnocchi" (ma anche con patate o riso) si parlerebbe di contorno e la guarnizione potrebbe essere un po' di verdura come qui: "csirke paprikás".
     
    Last edited: Dec 3, 2012
  9. Anja.Ann

    Anja.Ann Senior Member

    Lombardia
    Italian
    Ciao, caro :)

    Non riesco ad aprire il secondo collegamento, ma dall'immagine che vedo nel primo direi proprio che si tratta di "contorno".
    Questa, invece, potrebbe essere una "guarnizione" culinaria secondo me! :) " ... con guarnizione di scaglie di formaggio" o " ... con guarnizione di pinoli tostati"

    P.S.: Mi hai fatto venire una fame!!! :(
     
  10. francisgranada Senior Member

    Slovakia
    Hungarian
    Forse questo riesci ad aprire (e mangiare, buon appetito ...)
     
  11. Gommik

    Gommik Junior Member

    Calabria
    Italiano- Italia
    Davvero non avete mai sentito dire di una portata che è "guarnita"? Credo sia una di quelle parole "da grandi" che il vecchio Topolino insegnava ai bambini.
    Rimanendo strettamente in ambito culinario, un cuoco non dirà mai che le patate sono la gurnizione della cotoletta, ma il suo contorno. Userà dire "guarnizione" per salse, salsine, elementi decorativi, schifezze:warning: varie sotto cui vengono sepolte certe pietanze. In particolare nell'arte dolciaria la guarnizione è indispensabile quanto il dolce stesso, usualmente rendendolo immangiabile.
    Quando si usa la parola guarnizione per definire il contorno lo si fa in genre in modo lievente scherzoso (non offensivo). Ad esempio: "Ti ho preparato una carne tagliata sotile sottile, che non puoi dire di no, con ampia guarnizione di pisellini primavera e patatine novelle". Oppure si trova scritto nei manuali di culinaria un po' datati o quelli più "tecnici" con taglio da cucina internazionale.
     
  12. Trencalòs

    Trencalòs Junior Member

    castellano
    Anch'io l'ho sempre capito così:)
     

Share This Page