1. The WordReference Forums have moved to new forum software. (Details)

da tempo

Discussion in 'Italian-English' started by sciarada, Mar 15, 2007.

  1. sciarada Senior Member

    Milano; Italy
    Italian; Italy
    Hi all,
    I am wondering which is the best translation for "da tempo", I translated it as long since, is it correct?

    Here's the sentence I need to translate:

    da parte nostra, siamo particolarmente interessati a scambiare con te sulla tematica multi-culturale. su questo tema stiamo facendo ricerca da tempo.

    On our side, we are really interested in discussing with you about multi-cultural issues, in fact we have been researching on this topic long since.
     
  2. Dreamer5 New Member

    California, english
    I would translate "da tempo" here as "for a long time [now]". "Long since" does not make sense (it was a good attempt though!)
     
  3. sciarada Senior Member

    Milano; Italy
    Italian; Italy

    It was what I did at first, than I changed it!!
    Uffa!
    Thanks
     
  4. rrose17

    rrose17 Senior Member

    Montreal
    Canada, English
    Ho ricevuto questo di un buon amico. Scusa, so che è un po' volgare.

    Se fossi stato io al posto tuo mi sarei mandato a fare in culo da tempo...

    Mio tentativo

    If I were in your place, in the end, I would send me to hell...

    If I were in your place I would send me to hell finally...
     
  5. ILMarx

    ILMarx Senior Member

    Melbourne
    Italiano - Veneto
    Spero non ti dispiacciano le correzioni... ;)

    La seconda mi piace, anche se credo che in inglese abbiate espressioni migliori...

    If I were you, now it would have been I while since my giving up...

    Nel senso che tu sei durata ben più di quanto sarebbe durato lui in quella situazione.

    Ancora meglio:

    If I were you, I won't have lasted until now!

    Ti capisci?
     
  6. rrose17

    rrose17 Senior Member

    Montreal
    Canada, English
    Si capisco! Grazie anche per le correzioni.

    Si può dire che da tempo ed ormai sono i stessi?

    Ron
     
  7. ILMarx

    ILMarx Senior Member

    Melbourne
    Italiano - Veneto


    Grazie anche a te per la correzione!

    Ormai indica che è passato del tempo, ma pone l'accento sulla situazione presente e sul fatto che non si può tornare indietro. Se non è sbagliata la mia forma, dovrebbe avvicinarsi di più alla costatazione che: "under the current circumstances..." (i.e. that time has passed since the last chance of changing the situation).

    Da tempo, indica proprio che "it's been a while (since...)".

    "Ormai non c'è più nulla da fare" non è la stessa cosa che dire "Da tempo non c'è più nulla da fare".
    I motivi sono due:
    - "Da tempo" è più lungo, ed indica che la situazione non può essere cambiata da un bel po' di tempo (giorni, anni!).
    - "Ormai" può riferirsi anche ad un qualcosa che si sarebbe potuto fare pochi secondi prima... come in: "Ormai è morto! Non c'è più nulla da fare!".

    Certo che ormai ha una bella sfumatura temporale. Ti propongo un esempio che è un po' il contrario dell'altro, perché qui sono più simili.
    "Ormai la situazione è degenerata" - proprio adesso, nell'ultimo breve lasso di tempo.
    "Da tempo la situazione è degenerata" - da (tanto) tempo, non c'è più nulla da fare.

    Quindi vedi che ci sono casi in cui sono sovrapponibili, grazie al fatto che ormai ha valore temporale. Solo che ormai può essere anche breve, ed allora non sono intercambiabili.

    Regola (è un tentativo, non sono sicuro):
    Ormai -> Tempi brevi o lunghi. Accento sul momento.
    Da tempo -> Tempi lunghi. Accento sul tempo trascorso.

    Nel tuo caso si potrebbe dire che:
    Se fossi in te, ormai mi sarei (già) mandato a fare in culo (=a quel paese!).
    Oppure:
    Se fossi in te, mi sarei (già) mandato a fare in culo da tempo.

    Vanno bene entrambe, ma il tuo amico vuol farti capire che avrebbe mollato / si sarebbe stufato un bel po' di tempo fa, mentre tu sei ancora in quella situazione.
     
  8. rrose17

    rrose17 Senior Member

    Montreal
    Canada, English
    wow! Meravigliosa lezione maestro. Grazie mille.

    Un altra domanda se vuoi continuare...

    L'ho visto prima ma non capisco per qual ragione si dice "Se fossi in te" e non "Se fossi te"
     
  9. ILMarx

    ILMarx Senior Member

    Melbourne
    Italiano - Veneto
    E' una piccola sfumatura... Avrai di certo notato che ho modificato la frase del tuo amico passando da:
    "Se fossi stato io al tuo posto"
    a
    "If I were you"
    a
    "Se fossi stato in te" :)

    Dunque, si dice "in te", perché è come dire "nei tuoi panni" - "in your shoes" credo sia l'espressione inglese.

    "Se fossi te" si capisce, forse è anche corretto, ma se immagino il mio vicino di camera in collegio che entra in camera mia e mi dice di andare a dormire, me lo sento già che dice:
    "Se fossi in te, Marx, sarei andato a fare in culo da tempo: sono le 5.34 del mattino!"
    :D

    P.S.: Mi è venuta in mente una cosa. Forse è una sottiglieazza. Pensiamo alla III persona singolare: "lui".

    Io vedo Johnny Depp che è triste perché ha vinto l'Oscar:
    "Se fossi in lui, sarei contento".
    Dico "in lui" perché mi metto "nei suoi panni", ma solo per quel momento.
    Invece, se vedo Johnny Depp che è bravo e ricco, dirò:
    "Se fossi lui, sarei contento".
    Cioè se io fossi lui sempre, e non solo in quella situazione.

    Da questo punto di vista "al posto suo" è un jolly: vale per entrambe le situazioni.
    Invece, l'"IN" di "in te" indica l'empatia del momento, il "mettersi dal punto di vista di qualcuno" per suggerirgli cosa faresti tu se fossi in quella situazione, però restando te stesso.

    "Se fossi in te..." = "[Restando me stesso, ma] Mettendomi al tuo posto"
    "Se fossi te..." = "Se io non fossi più me stesso ma mi chiamassi rrose17"
     

Share This Page