1. The WordReference Forums have moved to new forum software. (Details)

decido/ho deciso

Discussion in 'Solo Italiano' started by Ivan Ariel, Oct 18, 2013.

  1. Ivan Ariel Senior Member

    Spanish
    Ciao ragazzi, mi e' venuto un dubio sul mecanismo del tempo in Italiano e vi chiederei un aiuto se necessario. Ecco la frase:

    'Ero seduto di fronte alla banca,quando decido prendere l'autobus fin' a Firenze' (Utillizzo il presente con intenzione in passato, e' possibile in Italiano?)

    oppure...

    'Ero seduto di fronte alla banca,quando ho deciso prendere l'autobus fin' a Firenze'

    Grazie!!!
     
  2. virgiliotta Junior Member

    Italian
    La seconda è meglio. La prima frase non la utilizzerei, anche se non escludo che qualcuno lo faccia.
     
  3. giginho

    giginho Senior Member

    Svizzera / Torino
    Italiano & Piemontese
    Ciao Ivan,

    qualche piccolo appunto, spero non ti dispiaccia!
     
  4. Nino83 Senior Member

    Italian
    Di solito quando si utilizza il presente storico lo si fa in tutta la frase.

    Ciao
     
  5. Ivan Ariel Senior Member

    Spanish
    Tante grazie per le correzioni!!!! Mi vengono sempre bene! Allora, riguardo ai tempi (decido/ho deciso), entrambe frasi vanno bene?
     
  6. dôghen Senior Member

    italiano
    Ciao Ivan

    sono d'accordo con Nino. Almeno da un punto di vista stilistico, per meglio meglio conservare una coesione del testo, se incomincio il periodo con l'imperfetto (ero seduto etc) il verbo usato in senso perfettivo dovrebbe essere al passato, per sottolineare la contemporaneità dell'azione (contemporaneità implicata appunto dall'imperfetto), quindi: ho deciso o, eventualmente, decisi.
    Se invece usi un presente storico (decido) anche il verbo durativo della prima parte dovrebbe essere al presente, rispettando così la simultaneità dell'azione tramite la concordanza dei tempi, quindi: sono seduto.
    Capita però, o ti potrebbe capitare, di osservare forme miste, di solito usate per attualizzare o per sottolineare la natura "improvvisa" dell'azione del verbo perfettivo. Ad esempio:"Ero seduto di fronte alla banca, quando ,di colpo, decido di ....etc".
    Strutture simili però, che non rispettano la concordanza dei tempi a scopi "espressivi", andrebbero comunque usate con parsimonia e io le sconsiglio a un non madrelingua, almeno finché non è in grado di usarle con totale sicurezza.
     
  7. Ivan Ariel Senior Member

    Spanish
    Adesso Riesco a capire meglio Doghen! Tante grazie pero il tuo tempo e spiegazione!

    Saluti!
     

Share This Page