denominazioni della polizia

Discussione in 'Solo Italiano' iniziata da Juri, 16 Febbraio 2009.

  1. Juri Senior Member

    Koper, near Trieste
    italian/Slovenia
    Ho trovato nel forum spagnolo un estesissimo thread sulle varie denominazioni della polizia, potremmo aprirne uno anche in italiano?

    A parte l'adusata "puglia", a Trieste, durante il governo militare alleato c'era sempre un "palo" davanti al mercato delle sigarette di contrabbando(in via Sorgente),che quando vedeva da lontano le Jeep della Military Police, gridava sempre:
    "Mamma,papa'!" e tutti se la davano a gambe.
     
  2. Hermocrates Senior Member

    Italian & British English (bilingual)
    Mi vengono in mente due espressioni: "sbirri" e "pula".

    "Sbirri" è un po' dispregiativa, viene da una parola ormai antiquata che descriveva le guardie di ronda nelle città medievali.

    Sono sicuro di aver trovato questa parola in questo senso in testi antichi, ma nella moderna accezione io l'ho solo sentita usare nei film doppiati in italiano.

    "Pula" è un termine gergale o forse colloquiale. L'ho sentito usare qualche rara volta dai miei amici quando vivevo a Milano. Ho trovato un vecchio thread su questa parola (vedi il link).
     
  3. effeundici Senior Member

    Italy
    Italian - Tuscany
    "Attento c'è la pula". Assolutamente il termine "ufficiale" quando eravamo ragazzini qua in Toscana.
     
  4. Juri Senior Member

    Koper, near Trieste
    italian/Slovenia
    E' interessante l'etimologia del termine sbirro (sbire in fr., esbirro in sp.)perche' si fa derivare dal tardo latino birrum - casacca o anche mantello di colore rosso, perche' gli sbirri in secoli passati vestivano di rosso, come testimoniano oggi i guardiani della Torre di Londra, i famosi beefeater, che non erano grandi mangiatori di carne, ma presi dal frencese, semplici buffettieri del re.

    Un termine dialettale triestino e' pure tubo, tubi. Sotto L'Austria infatti anche i poliziotti portavano la tuba, finche' non arrivo' il decreto di smetterla, ma solo quando tutti l'avevano gia' messa in disuso da tempo e si facevano percio' notare anche in borghese.
     
  5. federicoft Senior Member

    Italian
    La madama, nel gergo della malavita.
     
  6. nikis Senior Member

    roma
    italian (female)
    A Roma si usa dire le "guardie" indifferentemente usato per Carabinieri, Polizia, Finanza...
     
  7. Broca

    Broca Senior Member

    Pisa, Italia
    Italiano
    In Toscana si sente dire spesso la pula, anche se odio il termine!
     
  8. saltapicchio

    saltapicchio Senior Member

    Vicino Udine
    Italia (Roma) - Italiano
    Non ho idea da dove derivi il termine e in definitiva l'ho sempre sentito nei telefilm americani, comunque aggiungo anche piedipiatti.

    C'è poi il questurino, lo associo all'agente in borghese.

    Per denominare un agente di polizia si usa anche il termine pulotto, chiaramente derivato da pula.

    Con caramba invece s'intende un carabiniere (temine valido anche come plurale: i caramba).
     
  9. raffica Senior Member

    Milano
    italiano
    Aggiungerei i "celerini", quelli della Celere che non mancavano mai negli scontri di piazza.
    :D
     
  10. Juri Senior Member

    Koper, near Trieste
    italian/Slovenia
    E' curioso constatare che anche il colore della divisa decide dei nomignoli popolarmente affibbiati ai poliziotti. A parte i noti "blue angels" statunitensi, ho sentito dire in Tunisia "scorpios" ai poliziotti vestiti di nero,mentre in Colombia, dove le loro divise sono verdi, li chiamano (fra l'altro) iguanas,platanos e sapos(rospi). Non male!
     
  11. Sprocedato Senior Member

    Italian - Rome
    Questo termine viene da Palazzo Madama, attuale sede del Senato. Nel XVIII secolo è stato anche sede della polizia di Roma.

    Pantera è propriamente la volante della polizia, dall'epoca in cui erano nere.
     

Condividi questa Pagina