1. The WordReference Forums have moved to new forum software. (Details)

dimentichi di tutto

Discussion in 'Solo Italiano' started by marsi.ku, Oct 28, 2013.

  1. marsi.ku Junior Member

    Czech
    Ciao a tutti,
    non capisco bene la forma "dimentichi di tutto" - l'ho trovata nella frase: "Dimentichi quasi di tutto tiravano su il naso, pronunciavano all'unisono i nomi delle strade e proseguivano in silenzio."
    Qualcuno potrebbe spiegarmi che vuol dire? A chi si riferisce? Significa che le persone sono dimenticate di tutto o pure loro hanno tutto dimenticato?

    Grazie
     
  2. Paulfromitaly

    Paulfromitaly MODerator

    Brescia (Italy)
    Italian
  3. marsi.ku Junior Member

    Czech
    Padre e figlio vanno al Palazzo degli Esami per fare l'esame, è del libro Il borghese piccolo piccolo di Vincenzo Cerami. Ecco il paragrafo prima:
    "Giovanni e Mario non avevano più niente da dirsi e non dicevano più niente neanche a se stessi, forse perché erano troppo vicini a quella tappa così importante o forse perché si erano realmente svuotati per
    la tensione che stava lì lì per culminare. Come due spaventapasseri, il figlio dietro al padre, vedevano la terra roteare sotto i loro piedi e avvicinarli implacabilmente all'esame."
     
  4. dôghen Senior Member

    italiano
    Ciao marsi,
    come può dirti qualsiasi buon dizionario "dimentico" è colui che non ha (o fa mostra di non avere) memoria di qualcosa. "Dimentichi di tutto" quindi significa "che non avevano o sembravano non avere memoria/consapevolezza di "tutto" (cioè credo di quello che li circonda).
     
  5. Nino83 Senior Member

    Italian
    In questo caso dimentico/a (plurale dimentichi/e) è un aggettivo.
    Si usa seguito dalla preposizione di (dimentico di qualcosa = colui che non ricorda qualcosa).
     
  6. marsi.ku Junior Member

    Czech
    Molto bene, grazie per le risposte, non ho mica pensato all'aggettivo...
     

Share This Page