1. The WordReference Forums have moved to new forum software. (Details)

dizionario

Discussion in 'Solo Italiano' started by Sorcha, Nov 22, 2006.

Thread Status:
Not open for further replies.
  1. Sorcha Senior Member

    Ireland, English
    un consiglio/informazione;

    Qual e' il dizionario italiano che voi preferite/usate di piu', insomma il migliore?
    Grazie in anticipo.
     
  2. cassidy

    cassidy Junior Member

    Italy-Rome
    Italian/Italy

    a casa io ho il DE MAURO che è molto buono e ha molti lemmi...poi scegli tu!:)
     
  3. TimLA

    TimLA Senior Member

    Los Angeles
    English - US
    Nel campo solo Italiano, mi piace molto De Mauro sul internet, peró a casa uso Devoto Oli.

    Per Inglese-Italiano ho sentito che Oxford-Paravia sia il meglio libro, ma non l'ho comprato ancora.

    In verità, io uso Google per Italiano-Inglese :D
     
  4. thaypan82 Junior Member

    Italiano
    Questo forum ha ottimi dizionari in varie lingue, ve lo consiglio.
     
  5. daniele712 Senior Member

    Italia
    Credo i migliori siano il Garzanti e il Zanichelli.


    Daniele
     
  6. Lorenzo Italiae Senior Member

    Italia
    Italian - Italy
    Per quanto rigurda la mia esperienza, ti consiglio vivamente lo Zingarelli 2007 di Zanichelli. E per quanto riguarda il bilingue ita.eng mi trovo benissimo con il Ragazzini, sempre Zanichelli.
    Ciao
     
  7. Necsus

    Necsus Senior Member

    Formello (Rome)
    Italian (Italy)
    Ciao, Tim!
    Come italiano/inglese mi dicono essere molto valido anche l'Harper-Collins... Qualcuno può confermare?
     
  8. claudine2006

    claudine2006 Senior Member

    Andalucía Spain
    Italy Italian
    La fama migliore spetta allo Zanichelli e al Garzanti, ma ce ne sono altri altrettanto validi. Anche il Devoto Oli è ottimo.
     
  9. sabrinita85

    sabrinita85 Senior Member

    Rome, Italy
    Italian
    Trovo il Garzanti ottimo, anche dal punto di vista grafico (disposizione dei lemmi, grassettature -concedetemi il termine-, etc).

    Su internet mi affido a De Mauro. Nella biblioteca in cui lavoro, ho visto il "vero" dizionario DeMauro che è composto da una decina di volumi, una collana bellissima, che mi piacerebbe avere a casa, per quanto è fatta bene... purtroppo costa molto, almeno per le mie tasche!

    Anche il DeAgostini non è male.
     
  10. mapanghea Junior Member

    italian
    Il re dei re è il "Devoto-Oli".
     
  11. rocamadour

    rocamadour Senior Member

    Milano
    Italian
    Il mio voto va alla "famiglia" Zanichelli: Zingarelli e Cortelazzo-Zolli (Dizionario Etimologico della L. Ital. in 5 voll.) per l'italiano e Ragazzini per l'inglese.
     
  12. urizon9

    urizon9 Senior Member

    English
    Purtroppo posso solo confermare che il`Collins Italian Dictionary` e un prodotto di pessima qualita,ma i dizionari`italiano/inglese` di HarperCollins ce ne sono molti e forse ho trovato il peggiore.Ciao!
     
  13. bubu7

    bubu7 Senior Member

    Roma (ITALIA)
    Italiano
    Per quanto riguarda i dizionari monovolume, quello che preferisco è il Dizionario italiano Sabatini-Coletti (Sabatini è l'attuale presidente dell'Accademia della Crusca). Seguono il Devoto-Oli 2007 (uno dei curatori è il Serianni, Accademico della Crusca e dei Lincei) e il De Mauro (edizione ridotta del GRADIT).
    Dizionari dignitosi sono anche lo Zingarelli e le ultime edizioni del Garzanti (curate da Patota).

    Per quanto riguarda i dizionari in più volumi abbiamo: il GRADIT, Grande dizionario italiano dell'uso (in sette volumi, molto attento alle più moderne tendenze della linguistica contemporanea); il Vocabolario Treccani (in cinque volumi, d'impianto più tradizionale, versione moderna della parte linguistica del Dizionario enciclopedico degli anni sessanta); il monumentale GDLI, Grande dizionario della lingua italiana (in ventidue volumi, che è soprattutto un dizionario storico della lingua).
    Per i dizionari in più volumi non si può fare una classifica, perché sono molto diversi tra di loro come impostazione.
     
  14. laurentius87

    laurentius87 Senior Member

    Turin, Italy
    Italian
    Ho sentito muovere, da esperti del settore, critiche allo Zingarelli, sostenendo che fosse un prodotto molto pubblicizzato ma non all'altezza di altri dizionari come il Devoto-Oli (di cui ho una versione illustrata in due volumi).

    Personalmente trovavo ottima la versione online del De Mauro, come molto buona è quella del Sabatini-Coletti.

    Un po' dietro metterei il Garzanti e il Gabrielli edito da Hoepli.

    Il Treccani, che sul web è indubbiamente il più completo, non è però di facilissima consultazione, è un po' più tradizionale (come del resto il leggendario GDLI di Battaglia, che insieme al GRADIT di De Mauro è il più completo: il primo più storico, il secondo più attuale, ma entrambi prodotti di ottima levatura).

    Ammetto invece di conoscere poco i dizionari di sinonimi e contrari: era ottimo il De Mauro online, prima che alla Paravia avessero la folle idea di rimuovere tutto dalla rete.
     
  15. zipp404

    zipp404 Senior Member

    NYC
    Bilingual English|Español
    Voto per il Treccani e per il De Mauro, ma purtroppo il De Mauro su Internet non c'è più.
     
  16. stella_maris_74

    stella_maris_74 Mod About Chocolate

    Rome
    Italian - Italy
     
Thread Status:
Not open for further replies.

Share This Page