1. The WordReference Forums have moved to new forum software. (Details)

Dry Exchange

Discussion in 'Italian-English' started by Giorgione63, Jan 11, 2013.

  1. Giorgione63 Junior Member

    italiano
    Ciao,

    sto cercando di trovare un termine italiano per descrivere 'dry exchange'.

    Il significato in inglese è il seguente:

    A term invented for disguising and covering usury; in which something was pretended to pass on both sides, when in truth nothing passed on one side, whence it was called dry.

    Il significato è piuttosto chiaro, solo mi chiedo se esiste in italiano il termine corrispondente..

    Grazie mille
     
  2. Paulfromitaly

    Paulfromitaly MODerator

    Brescia (Italy)
    Italian
  3. Giorgione63 Junior Member

    italiano
    si riferisce a una forma di contratto commerciale..
     
  4. oh bice Senior Member

    Trezzo sull'Adda
    Italiano
  5. longplay Senior Member

    italian
    Il 'cambio secco' però è riferito al mercato delle valute estere: è un tipo di quotazione che si può contrapporre al 'cambio a termine' che normalmente incorpora
    l' effetto "differenze di tasso d'interesse" (fra una moneta e l'altra) e, talvolta, le attese speculative (di svalutazione di una delle due monete). Ci vorrebbe ancora
    un 'pizzico' di contesto.:)

    PS Il corso "secco" dei titoli di Stato è diverso da quello "pieno" che tiene conto del "rateo d' interesse", cioè degli interessi maturati (e non pagati) a una certa
    data.
     
    Last edited: Jan 11, 2013
  6. Giorgione63 Junior Member

    italiano
    è tratto da qui..
    The use of bills ofexchange to extend credit
    rather than to actually
    transfer money was
    called ‘dry exchange’
     
  7. longplay Senior Member

    italian
    http://cafehayek.com/.../Heres-a-really-nice-paper-by... ti dovrebbe fornire la risposta. I banchieri fiorentini erano maestri nel fare 'operazioni di cambio'
    fittizie, prestiti fittizi con nessun movimento reale di denaro (secchi), ma con pagamento di interessi. Si può fare anche oggi, ma in via pattizia , illegale,
    combinando transazioni incrociate "a pronti" e "a termine" (sarebbe troppo complicato spiegarlo e non è da "forum"). Ciao;)

    PS La tua definizione tratta da un dizionario già dice "rather than to actually transfer money": le lettere di cambio (fittizie) non venivano utilizzate, ma 'pareggiate"
    sempre in modo fittizio. Però la differenza tra i "cambi" o la "commmissione" veniva pagata e costituiva "interessi" mascherati.
    In sostanza, in alcuni casi, verificatisi anche in tempi moderni, si trattava di trasferimenti (mascherati) di "utili" da una 'filiale' alla 'casa madre' tramite operazioni
    di "cambio" fittizie.
     
    Last edited: Jan 11, 2013
  8. themadclown New Member

    Italian
    Forse va bene "cambio traiettizio"...
    Come nuovo utente non posso postare link, ma ti suggerisco di vedere alla voce "cambiale" dell'Enciclopedia Treccani on-line
     
  9. Giorgione63 Junior Member

    italiano
    grazie a tutti x gli interventi, ma ho la sensazione che non sia così..
    il dry exchange presupponeva una sorta di 'truffa' dietro il contratto, mentre le cambiali e gli scambi moderni no..
    e sul sito
    http://cafehayek.com/.../Heres-a-really-nice-paper-by...

    mi ci perdo senza trovare nulla..
     
  10. longplay Senior Member

    italian
    Mi spiace: prova con google. La "Home" comunque c'è.:) Perché dici "quelli moderni no": se sono 'illegali' o 'di riciclaggio'... purtroppo esistono.
     
  11. london calling Senior Member

    SALERNO, ITALY
    UK ENGLISH
    Secondo me intendono un cambio fittizio, ma potrei essere fuori strada.;)
     
  12. longplay Senior Member

    italian
    Lo dico dall'inizio. E tutta l' operazione può essere "montata". Il famoso abate Galiani (trovato ora) in http://it.wikisource.org/wiki/Della_moneta/Libro_V/Capo_IV
    lo dice nel 3° capoverso della riproduzione del suo trattato, dove usa il termine "cambio secco" (oggi comprensibile, ma non nel senso di quei tempi).;)

    Si veda anche il post 4 di Ohbice: purtroppo il testo del suo link si interrompe con "fi"-(ctitious?).
     
    Last edited: Jan 11, 2013

Share This Page