1. The WordReference Forums have moved to new forum software. (Details)

Era il figlio del suo/proprio datore di lavoro

Discussion in 'Solo Italiano' started by Aegidius, Mar 9, 2010.

  1. Aegidius

    Aegidius Junior Member

    Italy
    Italian
    Salve a tutti,
    ho un piccolo dubbio.
    Come devo scrivere la seguente frase se voglio intendere che datore di lavoro e lavoratore sono padre e figlio?

    ------->
    Questo è uno dei numerosi vantaggi che aveva per essere il figlio del suo/proprio datore di lavoro.
    ------->

    Credo che suo sia sbagliato, che si riferisca a una persona indefinita, ma non ne sono sicuro.

    Grazie.
     
  2. A rigor di grammatica si dovrebbe usare "proprio", anche se nella lingua parlata si dice comunemente "suo".

    Era il figlio del proprio datore di lavoro: "proprio" rimanda al soggetto (che era figlio e dipendente della stessa persona)

    Era il figlio del suo datore di lavoro: "suo" si riferisce a una terza persona
     
  3. ElFrikiChino

    ElFrikiChino Senior Member

    Home
    Italian (Mantova)
    Perchè non eliminarlo? ...essere figlio del datore di lavoro
     
  4. sir_albert New Member

    Italian
    Ciao a tutti,
    ho un dubbio: nella frase "L'area è in attesa di una comunicazione per procedere con quanto è di sua (o propria?) competenza", quale dei due è più appropriato?

    Più in generale, in quali casi è opportuno usare "suo", e in quali "proprio"?

    Ringrazio in anticipo,
    Alberto
     
  5. oh bice Senior Member

    Trezzo sull'Adda
    Italiano
    Last edited: Mar 28, 2013
  6. sir_albert New Member

    Italian
    Grazie mille per la sollecita (e utile!) risposta, bice. :)

    PS: Approfitto fare a te e a tutti gli utenti del forum gli auguri di una serena Pasqua (e non mangiate troppo, che la "prova costume" si avvicina! ;))

    Alberto
     
  7. oh bice Senior Member

    Trezzo sull'Adda
    Italiano
    Di nulla.
    Ricambio gli auguri e... mi sforzerò di mangiare quanto più posso, essendo eccessivamente magro ;-)
     
  8. Connie Eyeland

    Connie Eyeland Senior Member

    Brescia (Italia)
    Italiano
    Benvenuto, Sir Albert.:)

    Normalmente si usano "suo"/"sua"/"loro", ma nei casi in cui il possessivo di 3a persona singolare o plurale si riferisce al soggetto della frase (es. Luca è contento dei suoi risultati) o al complemento di specificazione di un partitivo (es. La maggior parte degli atleti è contenta dei suoi risultati), si può usare "proprio", soprattutto laddove l'uso di "suo" può creare fraintendimenti (nei due esempi da me riportati è infatti decisamente meglio usare "proprio", per togliere ogni dubbio sulla persona a cui il possessivo si riferisce).

    Nel caso di frasi impersonali (es. Quando si è contenti dei propri risultati ecc.) o con verbo di modo indefinito (es. [Essere contenti/Essendo contenti] dei propri risultati ecc.) o in cui il possessore è generico (es. I propri risultati sono importanti ; Bisogna assumersi le proprie responsabilità), diventa imprescindibile usare "proprio"; non c'è la possibilità di usare gli altri possessivi di 3a persona.

    Se il soggetto è un pronome indefinito (tutti, ognuno, ciascuno, qualcuno, ecc.) è preferibile usare "proprio" ed è anche possibile usare i due possessivi insieme, se si vuole enfatizzare il concetto di appartenenza (es. Ognuno era contento [dei suoi/dei propri/dei suoi propri] risultati). Questa funzione rafforzativa di "proprio" è possibile anche con i possessivi delle altre persone (mio prioprio, tuo proprio, ecc.).

    Per ulteriori approfondimenti vedi qui e qui (post di Marco 1971).

    Nella frase di Aegidius (post n°1) si possono usare entrambi gli aggettivi possessivi, mentre nel tuo testo userei soltanto "suo", perché "proprio" stona, ma è altro ciò che non mi convince nella tua frase: per come è costruita e per i verbi usati, il soggetto dovrebbe essere una persona (o un organo composto da persone, come "commissione", "azienda", "giunta", "presidenza" ecc.) e non una cosa, come "area". Come può un'area "attendere una comunicazione" e "procedere"? Cosa significa "area" in quel contesto?

    (Ciao, Oh Bice:)! Ti segnalo una svista: il tuo primo link rimanda a discussione e sito completamente in inglese)
     
    Last edited: Mar 29, 2013
  9. oh bice Senior Member

    Trezzo sull'Adda
    Italiano
    Da come la capisco io area sta per funzione, ufficio. A me non da fastidio.

    L'ho fatto di proposito.
    Ciao.
    p
     

Share This Page