1. The WordReference Forums have moved to new forum software. (Details)

Fatico a capirla, ma la comprendo

Discussion in 'Solo Italiano' started by m89arco, Feb 8, 2013.

  1. m89arco Junior Member

    Italian
    Buonasera,
    qualcuno mi potrebbe spiegare la sfumatura che differenzia "comprendere" da "capire" nella frase "Fatico a capirla, ma la comprendo" ?
    Se volete più contesto, è una dichiarazione di Fabio Fazio in risposta alle critiche di una cantante esclusa dal Festival di San Remo.
    Aggiungo il link: http://tinyurl.com/be9samd

    Grazie
     
  2. Necsus

    Necsus Senior Member

    Formello (Rome)
    Italian (Italy)
    Ciao, Marco.
    C'è già una breve discussione sull'argomento: capire vs. comprendere. Comunque a mio avviso qui potrebbe significare che Fazio pur non condividendo lo sfogo della Oxa, si rende conto di quali sono le ragioni che l'hanno originato.
     
  3. Connie Eyeland

    Connie Eyeland Senior Member

    Brescia (Italia)
    Italiano
    Ciao ad entrambi.:)

    Poichè la discussione linkata contiene collegamenti non più funzionanti, riporto qui le definizioni (capire, comprendere) e le relative etimologie (link, link).
    Come puoi vedere, i due termini sono essenzialmente sinonimi, ma nel linguaggio corrente possono essere usati con diverse sfumature.




     
    Last edited: Feb 9, 2013
  4. stella_maris_74

    stella_maris_74 Mod About Chocolate

    Rome
    Italian - Italy
    A dire il vero a me sembra che l'interpretazione sia opposta a quella che avete indicato voi.
    "Fatico a capirla, ma la comprendo", per me significa: fatico a capire le sue ragioni (cioè non mi sono chiare, o non le condivido), ma [umanamente] comprendo che abbia voluto sfogarsi.

    Intendo "comprendere" nel sign. 2 del nostro dizionario:
    http://www.wordreference.com/definizione/comprendere
     
    Last edited: Feb 9, 2013
  5. Connie Eyeland

    Connie Eyeland Senior Member

    Brescia (Italia)
    Italiano
    Hai ragione, Stella! Ho letto male la frase di Fazio, influenzata dalla frase idiomatica "ti capisco, ma non ti comprendo"!
    Nella frase di Fazio i due verbi sono invece invertiti, perché il suo concetto è che "comprende la Oxa, ma non la capisce". (Ho quindi ora stralciato dal mio precedente post la mia interpretazione, perché era basata sui verbi scambiati).
    Il senso sarà certamente quello che hai dato tu. Però anche quello dato Necsus si può adattare.
     
    Last edited: Feb 9, 2013
  6. Blackman

    Blackman Senior Member

    Island of Sardinia, Italy
    Italiano/Sardo
    Stella ha ragione, si può usare nei due sensi e significa però sempre la stessa cosa. Ognuno la interpreta secondo la propria sensibilità linguistica. Invertendo gli addendi il prodotto non cambia.

    Fatico a comprenderla, ma la capisco.
    Fatico a capirla, ma la comprendo.

    Potrebbe perfino essere un'ambiguità intenzionale, voluta. E' nello stile e nel registro di Fazio.
     
  7. stella_maris_74

    stella_maris_74 Mod About Chocolate

    Rome
    Italian - Italy
    :thumbsup: Sono d'accordo, potrebbe decisamente essere una specie di calembour del tutto intenzionale :)
     
  8. m89arco Junior Member

    Italian
    Grazie a tutti per le risposte.

    Mi interessava appunto sapere se ci fosse una differenza intrinseca tra capire e comprendere, dove quest'ultimo venisse usato in un senso più empatico. Invece mi pare di capire che sono equivalenti. Quello che conta è l'ordine della frase. Posso capire una persona umanamente parlando, così come posso comprenderla umanamente.

    Saluti
     
  9. Blackman

    Blackman Senior Member

    Island of Sardinia, Italy
    Italiano/Sardo
    No, secondo me sono equivalenti solo in certi casi. La mia sensibilità linguistica mi suggerisce di usare capire in contesti riguardanti la logica e comprendere quando sono coinvolte le emozioni (capisco la matematica e comprendo la situazione). Neppure così però si risolve l'ambiguità di questa frase specifica che appunto, sempre a mio avviso, regge entrambe le interpretazioni, Stella e Necsus.
     
    Last edited: Feb 9, 2013

Share This Page