1. The WordReference Forums have moved to new forum software. (Details)

guardare o vedere

Discussion in 'Solo Italiano' started by Hanna84, Jan 31, 2013.

  1. Hanna84 New Member

    Hungarian
    Ciao,

    Quale di queste é corretta, o quale é la differenza nel significato?

    Ogni settimana vediamo un film italiano.
    Ogni settimana guardiamo un film italiano.


    Grazie a tutti,
     
  2. Necsus

    Necsus Senior Member

    Formello (Rome)
    Italian (Italy)
  3. Connie Eyeland

    Connie Eyeland Senior Member

    Brescia (Italia)
    Italiano
  4. Hanna84 New Member

    Hungarian
  5. Connie Eyeland

    Connie Eyeland Senior Member

    Brescia (Italia)
    Italiano
    "Guardare" implica attenzione e un minimo di concentrazione (meno di quella che si ha con "osservare", ma più di quella che richiede "vedere").
    "Vedere" è un verbo dal più ampio significato: indica genericamente che le immagini vengono percepite dall'occhio, quindi sia in modo prolungato che fugace o distratto.

    Dunque, parlando di film, teoricamente il verbo più adatto sarebbe "guardare", perché si sta seduti davanti allo schermo e per tutta la durata del film se ne seguono le immagini e la trama.
    Tuttavia, nella realtà, si usa invece molto anche il verbo "vedere": "Ieri sera abbiamo guardato un film" / "Ieri sera abbiamo visto un film".
    La prima espressione è usata soprattutto nel caso in cui il film venga visto a casa (in TV o DVD) e la seconda nel caso in cui venga visto al cinema. Più spesso la seconda è espressa come "Ieri sera siamo andati a vedere un film".
    Al verbo "andare a" segue sempre "vedere" e mai "guardare": "Vieni con me a vedere un film stasera?" / "Ieri sono andata a vedere un film con un'amica". Se si usa il verbo "andare a", ovviamente si parla di film visti al cinema.

    Venendo al tuo caso:
    - se la visione avviene in un altro luogo rispetto a quello in cui state, è preferibile inserire il verbo "andare a", necessariamente seguito da "venire", come detto sopra. Quindi: "Ogni settimana andiamo a vedere un film italiano";
    - se lo guardate nel luogo in cui state (casa, scuola, ecc.), è preferibile la variante con il verbo "guardare", cioè: "Ogni settimana guardiamo un film italiano".

    In ogni caso, fin qui ti ho spiegato alcune sfumature diverse tra le due espressioni, nel caso tu voglia utilizzarle come fanno i madrelingua, ma entrambe le tue frasi sono comunque giuste grammaticalmente e chiaramente comprensibili.
     
  6. Hanna84 New Member

    Hungarian

    Grazie mille per la risposta! Adesso é molto piú chiaro.
     
  7. Sempervirens Senior Member

    italiano
    Ciao, Hanna 84. Alle ottime spiegazioni di Connie mi sentirei di aggiungere che, per quanto riguarda me, non potrei fare a meno di usare la costruzione " vedere un film" nel caso di un'azione che "vede" me stesso posto ad una debita distanza da uno schermo di un drive-in, anche al di fuori del piazzale del drive-in stesso; Vedo il film ma non ne sento l'audio, tuttavia capisco, perché vedere è capire.
    Deve essere questa peculiarità del verbo vedere che me lo fa selezionare anche nelle situazioni comuni: Qualche volta vedo un film. Anche perché di solito quando vedo un film spesso sono distratto; nel frattempo mi preparo e mangiucchio qualche scaglia di parmigiano, o mi sbevucchio un bicchierino di limoncello, e via dicendo.
    Insomma, quando vedo un film lo vedo a interruzioni,

    Quindi, direi che l'uso dei due verbi non è da ricollegarsi rigidamente alle regole ma alle abitudini personali. Le frasi (fatte) e le locuzioni che selezionano ora un verbo ora l'altro vanno invece lasciate così come sono per mantenere l'espressività della lingua.
     
    Last edited: Feb 1, 2013
  8. Connie Eyeland

    Connie Eyeland Senior Member

    Brescia (Italia)
    Italiano
    Ciao, Semper.

    Grazie per il tuo intervento che mi dà la possibilità di specificare che se l'azione viene svolta a casa si usa perlopù il verbo "guardare un film" solo nel caso che veramente lo si guardi, cioè che ci si sieda difronte allo schermo e si segua l'intero svolgimento della storia rappresentata, come si fa quando ad esempio si noleggia appositamente un DVD.
    Chiaramente se invece l'azione avviene con distrazione, cioè pur essendo sintonizzati su un canale televisivo che trasmette un film si svolgono altre azioni contemporaneamente, magari nemmeno stando seduti, oppure si sta sì davanti allo schermo ma si è distratti perché non particolarmente appassionati di cinema o non coinvolti da quella specifica trama, è molto più facile che si dica "vedere un film" piuttosto che "guardare", come infatti dici tu.

    Il mio precedente post voleva più che altro sottolineare come venissero prevalentemente usati i due verbi (avevo infatti usato l'avverbio "soprattutto"), fermo restando che sono spesso intercambiabili e la scelta dell'uno o dell'altro dipende anche da preferenze o abitudini personali.
    Idiomatica è invece l'espressione "andare a vedere un film", come avevo sottolineato, per cui in quel caso suggerirei agli stranieri di attenersi a questa combinazione (anche se dal punto di vista tecnico non si potrebbe comunque considerare errato l'uso di "guardare").
     
  9. vale_new Senior Member

    Italian - Italy
    Ciao A Tutt*,

    Riapro il thread per esprimere un dubbio ulteriore. Se intendo recarmi da un concessionario per esaminare un'automobile che mi interessa, dico "Vado a guardare la macchina XY" o "Vado a vedere la macchina XY"?

    Grazie
     
  10. Connie Eyeland

    Connie Eyeland Senior Member

    Brescia (Italia)
    Italiano
    Ciao.:)
    "Vado a guardare la macchina XY":cross: o "Vado a vedere la macchina XY":tick:
     
  11. oh bice Senior Member

    Trezzo sull'Adda
    Italiano
    L'ideale sarebbe "vado a provare la macchina xy".
    ;-)
     
  12. Connie Eyeland

    Connie Eyeland Senior Member

    Brescia (Italia)
    Italiano
    Se la vai effettivamente a provare sì, ma se la vai solo a visionare, come spesso accade in prima istanza, va bene il semplice "vedere".
     

Share This Page