1. The WordReference Forums have moved to new forum software. (Details)

i verbi riflessivi propri-apparenti-reciproci-pronominali

Discussion in 'Solo Italiano' started by yurri, Aug 9, 2010.

  1. yurri New Member

    Turkey
    Turkish
    Ciao a tutti,
    Mi puoi confermate per favore se io sono sulla via giusta imparando i verbi riflessivi ?

    Ci sono quattro tipi dei verbi riflessivi.

    il primo e' i verbi riflessivi propri --> Anna si lava ( un'azione che si fa lo steso )
    il secondo e' i verbi rifl. apparenti --> Anna si lava il viso( c'e' un oggetto cioe' Anna lava il suo viso)

    il terzo e' i verbi rifl.reciproci --> Anna e Mario si amano ( ci sono almeno due persone che fanno l'azione.

    il quarto e' i verbi rif. pronominali --> ( che io non ho potuto capire bene.. ci sono alcuni verbi solo si usano con "si" alla fine del verbo. es: arrabbiarsi, accorgersi.. mi potete dare piu' esempi ?

    Grazie in anticipo..
     
  2. Necsus

    Necsus Senior Member

    Formello (Rome)
    Italian (Italy)
  3. yurri New Member

    Turkey
    Turkish
    Ciao Necsus, grazie ma voi essendo gli italiani l' avete discusso molto, posso capire qualcosa ma non e' ancora molto chiaro in mente.

    se possibile, qualcuno mi puo spiegare piu' semplicemente, o puo dire giusti per i miei esempi, saro' molto contenta..
    ma se non c'e' una via di spiegare piu' semplice,va bene grazie anticipo.
     
  4. Necsus

    Necsus Senior Member

    Formello (Rome)
    Italian (Italy)
    Ciao, yurri. Ti riporto qui sotto l'ultimo post di quel thread, il cui contenuto mi sembra abbastanza chiaro:
    Manca solo il riflessivo reciproco, che indica appunto un'azione reciproca, come ad esempio in 'A e B si amano = A ama B e B ama A'. :);)

    I tuoi esempi:
    Puoi individuare un intransitivo pronominale dal fatto che non è possibile sostituire la particella pronominale mi, nel caso della prima persona singolare, con me stesso complemento oggetto (non si può dire accorgo me stesso) o complemento di termine (accorgo a me stesso).
     
    Last edited: Aug 9, 2010
  5. giovannino

    giovannino Senior Member

    Italy
    Italian
    Mi sono chiesto spesso perché, mentre nelle grammatiche di altre lingue "verbi riflessivi" e "verbi reciproci" sono due categorie ben distinte, nella tradizione grammaticale italiana si parli di verbi "riflessivi reciproci", benché "riflessivo" e "reciproco" rappresentino due concetti molto diversi. In "si amano" A ama B e B ama A: non c'è nulla di "riflessivo".
     
    Last edited: Aug 9, 2010
  6. Necsus

    Necsus Senior Member

    Formello (Rome)
    Italian (Italy)
    Non so quanto soddisfacente, ma una spiegazione è che la forma riflessiva reciproca 'A e B si amano' = 'A ama B e B ama A', che pure corrisponde a due proposizioni coordinate non riflessive, non è diversificata grammaticalmente dalla forma riflessiva diretta 'A e B si amano' = 'A e B amano loro stessi' proprio perché i due soggetti A e B sono al tempo stesso oggetti, sia pure l'uno rispetto all'altro.
     
    Last edited: Aug 9, 2010

Share This Page