Il drago dalle sette teste (l'articolo)

Discussion in 'Solo Italiano' started by urizon9, May 30, 2008.

  1. urizon9

    urizon9 Senior Member

    English
    Ciao! Penso di aver capito perché ci si usa l'articolo davanti a "sette"( l'articolo dev'essere premesso quando si vuole indicare l'intero gruppo). Ma non riesco a capire perché si dice(senza articolo):"Il drago a sette teste" ed " il drago con sette teste" (google).Se non vado errato di solito si dice:" Il drago dalle sette teste". Perché non si può dire:"il drago con le /alle sette teste?" Spero che non sia una domanda troppo stupida.Grazie!
     
    Last edited: May 30, 2008
  2. SunDraw

    SunDraw Senior Member

    Veneto (Italia)
    Ancora nessuna risposta?
    Allora provo io:
    Riassumerei in una battuta che si è voluto, nel tempo, far molto con le poche preposizioni canoniche, caricandole però così di accezioni talora riconoscibili proprio dal particolare uso ovvero disposizione: un "a" può valere ben altro che non un "al".

    Succede che risulta semplice il caso "con / con le".
    Per esso vale il normale concetto di articolo determinativo:
    inserendolo, al solito, varrebbe come dire
    "il drago con [proprio quel]le sette teste".
    Si può voler dare questa connotazione/specificazione o no, a discrezione, secondo il contesto.

    Mentre la preposizione "a" si è attestata/cristallizzata in modi anche molto caratteristici/distinti tra loro:
    "un drago a testa" vuol dire a ciascuno il suo drago,
    "un drago a lampione" avrà la forma di un lampione,
    "un drago a GPL" è una macchina risparmiosa,
    "un drago al largo" è visto in mezzo al mare,
    "un drago al limone" è una ricetta,
    ecc
    si noti l'uso rigido dell'articolo, che fa la differenza di significato: non si dirà
    "un drago :cross:a limone"
    perché, a sentirlo, farebbe pensare a un mostro di Loch Garda... (in Riviera dei Limoni);

    così nel nostro caso:
    "drago a sette teste"
    "gatto a nove code"
    "camicia a righe"
    ecc
    tipicamente, strutturalmente, senza articolo;
    e lo stesso anche per il caso (mi sa molto vicino):
    "macchina a benzina"
    ecc

    Curiosamente, alla proposizione "da" si è pure assegnata una funzione molto simile, ma all'opposto spesso insistendo su "quella caratteristica specifica" ovvero articolando in modo determinativo:
    "drago dalle sette teste"
    "drago dalla forza disumana"
    "Lisa dagli occhi blu"
    "Sciur padrun dale bele braghe bianche"
    ecc
    (da non confondersi con i "da" di funzione ecc
    "drago da tiro" a cui attaccare il carro ecc)
     
  3. w120barby

    w120barby Senior Member

    " Il drago dalle sette teste " direi che "dalle sette teste" ha il valore di aggettivo, è un insieme di parole che indica una qualità del drago.
    Altri esempi: Il nonno dalla barba lunga - Il gatto dal pelo folto - l'auto dalla carrozzeria smagliante. :confused: è un po' complicato, vero?
     
  4. urizon9

    urizon9 Senior Member

    English
    Ora abbiamo la risposta,Sundraw! Ma che risposta! Mi sembra di aver frainteso qui molte cose,quindi è il chiarimento utilissimo.Grazie mille,Sundraw e w120barby!(se io sapessi ancora cosa vuol dire Sciur padrun dale bele braghe bianche sarei completamente felice:)) Ciao!
     
  5. saltapicchio

    saltapicchio Senior Member

    Vicino Udine
    Italia (Roma) - Italiano
    Letteralmente significa "signor padrone dai bei pantaloni bianchi" ed è una frase tratta da una canzone popolare in dialetto...in dialetto...che dialetto era? :confused: Lombardo o emiliano, credo...

    Ciao ciao



    PS Lo sò, non è in tema con il topic ma non potevamo lasciare urizon9 con questo dilemma no? :D
     
  6. urizon9

    urizon9 Senior Member

    English
    Sì, temevo già che avrei dovuto aprire un nuovo thread per questo .Ora posso dormire tranquillamente! Grazie mille,saltapicchio!:)
     

Share This Page