1. The WordReference Forums have moved to new forum software. (Details)

indirizzo

Discussion in 'Italian-English' started by giacinta, Aug 1, 2006.

  1. giacinta Senior Member

    Melbourne
    English
    Sto scrivendo un racconto per la mia classe domani sera. Volevo dire che my mobile phone can be useful if I am visiting friends and can't find their address. E' la parola "indirizzo" che mi da' fastidio. Non voglio dire che veramente non so (conosco?) il loro proprio indirizzo. Quello lo so (conosco). Ma non riesco a trovare le loro case nonostante io sappia l'indirizzo. In inglese diremmo " I can't find your address!" anche se " I know the address-- I have it written down--but I can't find the house". ?Gli telefoneremmo per dire " I am in the car and I can't find your address". Spero di avermi spiegata abbastanza bene!

    E per piacere correggete gli sbagli

    Giacinta
     
  2. fran06

    fran06 Senior Member

    Italy
    Italian Italy
    Ciao Giacinta,
    questo è l'unico errore che ho trovato, il tuo italiano è perfetto!
    Credo che in italiano sia:
    Non riesco a trovare casa tua, implicando che sei nella strada giusta ma non trovi il numero civico o l'edificio.

    Spero ti aiuti;)
    Ciao
     
  3. giacinta Senior Member

    Melbourne
    English
    Grazie Fran.

    Ma si usa "conoscere" o "sapere"?
    E non si userebbe il congiuntivo dopo "l'unico"?
    Giacinta
     
  4. Necsus

    Necsus Senior Member

    Formello (Rome)
    Italian (Italy)
    Puoi usare entrambi, in questo caso.
    No, non c'è motivo di mettere il congiuntivo dopo 'unico', se non lo richiede la frase in cui è contenuto.
     
  5. fran06

    fran06 Senior Member

    Italy
    Italian Italy
    Necsus, perchè hai cambiato classe con lezione?
    Si può dire in tutti e due i modi ma classe (inteso cme gruppo di persone)non è sbagliato.
     
  6. giacinta Senior Member

    Melbourne
    English
    Allora "prima" del "unico"? "Questo sia l'unico errore"???
    Grazie delle correzioni!

    Giacinta
     
  7. Isapaola Senior Member

    Italian Italy
    Se può aiutare sapere e conoscere sono intercambiabili se sono seguito da un sostantivo. se sono seguiti do una wh in inglese (non so dove, chi, quando , perchè.... ) conoscere non si può usare. Nello stesso modo non si può usare conoscere se dopo c'è un verbo : non so parlare inglese e mai non conosco parlare inglese.
    Spero di essere stata chiara
     
  8. Necsus

    Necsus Senior Member

    Formello (Rome)
    Italian (Italy)
    No che non è sbagliato, ma avendo messo Giacinta 'domani sera' subito dopo 'classe' senza verbi che collegassero i due elementi, ho supposto che all'origine ci fosse stato questo tipo di equivoco. Se avesse voluto intendere la classe come gruppo di persone credo che avrebbe costruito la frase diversamente, p.e 'un racconto da leggere alla mia classe domani sera'.
    Il significato non cambia molto, ma una scelta per correggere "Sto scrivendo un racconto per la mia classe domani sera" andava fatta..! :)
     
  9. fran06

    fran06 Senior Member

    Italy
    Italian Italy
    Concordo, magari solo aggiungendo un di..... ;)
     
  10. Necsus

    Necsus Senior Member

    Formello (Rome)
    Italian (Italy)
    Scusa, Fran, ma non condivido questa ipotesi di correzione, a meno che Giacinta non intendesse dire che cambia ogni sera la classe (gruppo di persone) a cui insegna.
    Se tu dicessi "Sto scrivendo un racconto per la mia classe di domani sera" daresti a 'classe' il significato di 'lezione, corso' (la mia modifica, appunto), solo che mentre in inglese 'class' ha questo doppio significato, non mi risulta che lo stesso avvenga in italiano per 'classe', se&o. Dal DeMauro:

    clàs|se
    s.f.
    8 FO grado del curriculum di studi scolastici elementari e medi: che c. fai? | aula scolastica: entrare in c. | insieme di alunni che condividono la stessa aula e lo stesso insegnante: una c. ben preparata, c. indisciplinata
     
  11. fran06

    fran06 Senior Member

    Italy
    Italian Italy
    Confusa ora...
    Ipotizzando che Giacinta volesse intendere classe come gruppo di persone....bhè DeMauro la porta come definizione.
    Ieri ho parlato alla classe per incitarli a studiare di più, sicuramente non significa che ho parlato alla stanza, bensì al gruppo.Che ne pensi?
     
  12. Necsus

    Necsus Senior Member

    Formello (Rome)
    Italian (Italy)
    Fran, non riesco a farmi capire... Io non ho mai parlato di classe come 'aula', e non ho certo mai negato che classe sia un 'insieme di alunni', la mia distinzione è tra 'classe' e 'lezione'.
    Se tu mi dici che sai per certo che Giacinta si riferiva alla classe come insieme di alunni perché ha classi (insiemi di alunni) diverse a seconda delle sere, allora io ti dico che hai ragione, può essere giusto anche "...per la mia classe di domani sera", perché stasera lei potrebbe avere un'altra classe a cui insegnare. Ma se invece è come l'ho interpretata io, e cioè che stava scrivendo un racconto per portarlo in classe (aula) e leggerlo/dettarlo/analizzarlo con i suoi alunni durante la lezione di domani sera, non è giusto dire "...per la mia classe di domani sera".
    Sono riuscito a fare qualche passo avanti nel chiarimento dell'equivoco?
     
  13. giacinta Senior Member

    Melbourne
    English
    Io non insegna a nessuno! Sono una studentessa. Il racconto e' il mio 'homework". Siamo un gruppo di studenti che incontrano il mercoledi' per imparare l'italiano. C'e un insegnante che ci da le lezioni. Non so se si ci chiamera' una classe o no.

    Spero che adesso sia piu' chiaro. Non lo so. Sono piu' confusa che mai!

    Giacinta
     
  14. Necsus

    Necsus Senior Member

    Formello (Rome)
    Italian (Italy)
    Ehi, non t'arrabbiare, Giacinta! ;) E non essere confusa. :) E' chiarissimo: come avevo pensato, tu dicendo "Sto scrivendo un racconto per la mia classe domani sera", con 'classe' intendevi 'lezione', 'corso' (di italiano), per questo ti ho corretto 'classe' con 'lezione'. Come ho detto sopra, 'class' in inglese significa sia 'classe' che 'lezione', in italiano no (che a me risulti).
    Un po' meno confusa?
     

Share This Page