io e te vs. tu ed io

Discussion in 'Solo Italiano' started by ohrob, Aug 26, 2008.

  1. ohrob

    ohrob Senior Member

    Boston, MA
    American English (AE)
    In inglese, c'è una regola che dice che in un elenco di persone, tutti vengono prima del "io". "Mia moglie, mio padre ed io siamo andati al ristorante." (Ma in inglese, naturalmente.) È sempre così, nella lingua parlata e scritta.

    Ma in italiano, sembra che il "io" venga prima: "Io, mia moglie e mio padre siamo andati al ristorante."

    C'è una regola fissa cos
    ì in italiano? È sempre così o solamente nella lingua parlata?

    Grazie per il vostro aiuto.



     
  2. translation studies Senior Member

    italy, italian
    Ciao ohrob,

    generalmente anche in italiano "io" viene messo dopo le altre persone. Spesso però, soprattutto nel parlato si evita di fare ciò.

    TS
     
  3. nikis Senior Member

    roma
    italian (female)
    Ciao!

    Dai ricordi di scuola so che l'"io" va sempre posto dopo le altre persone.
     
  4. Zorinik

    Zorinik Junior Member

    Sicily
    Italian, Sicilian
    Allora, come regola linguistica no, non c'è alcuna regola; l'ordine delle persone e a discrezione di chi formula la frase.
    Il fatto di mettere io alla fine è solo qualcosa tipo "buona educazione", ma nulla più; per me le frasette "io e te" e "tu ed io" non fanno la benché minima differenza :)
     
  5. nikis Senior Member

    roma
    italian (female)


    E soprattutto suona molto meglio. "Io e te" è piuttosto volgare, forse a causa del "te".
     
  6. Zorinik

    Zorinik Junior Member

    Sicily
    Italian, Sicilian
    Boh, saran deformazioni personali, per me suonano uguali ^^
     
  7. ohrob

    ohrob Senior Member

    Boston, MA
    American English (AE)
    Grazie mille tutti! Questo argomento è molto interessante per me.

    Membro Ciliegina mi ha mandato questo link http://www.scudit.net/mdpr1e2pers.htm in cui c'è questa frase "
    Il pronome IO, specialmente nello scritto, si pone preferibilmente all’ultimo posto in una lista."

    Questo
    è d'accordo con quasi tutti in questa discussione, no?

    Inoltre ho cercato su google.it (ho scelto "pagine in Italiano" invece "nel Web"), e ho trovato questi numeri di risultati.

    "io e te" = circa 1.450.000 risultati


    "tu ed io" = circa 201.000 risultati

    "io e mia moglie" = circa 172.000 risultati

    "mia moglie ed io" = circa 42.000 risultati

    "mia moglie e io" = circa 13.800 risultati

    È ovvio che il Web usa la lingua informale molto pi ù spesso.
     
  8. sabrinita85

    sabrinita85 Senior Member

    Rome, Italy
    Italian
    Sinceramente, nei film e tra la gente si sente molto più frequentemente: "io e te".
    "Tu ed io" lo sento più raramente.

    In ogni caso, se in altre lingue è considerato errore anteporre il pronome personale soggetto 'io' agli altri pronomi, in italiano non può essere considerato errore.
    :)
     
  9. ohrob

    ohrob Senior Member

    Boston, MA
    American English (AE)
    Grazie, Sabrinita!
     
  10. scorpio2002

    scorpio2002 Junior Member

    Potenza
    Italy
    Confermo che "tu ed io" è una cosa rarissima, almeno dalle mie parti ho sempre sentito "Io e te". E, in generale, almeno parlando, "io" lo sento sempre messo per primo. In barba alle regole e alla buona educazione ;-)
     
  11. Saoul

    Saoul Senior Member

    Milan
    Italian
    Ma in che senso scusate? Dipende dalla frase.

    Tu ed io dobbiamo fare un bel discorsetto.

    Non penso che direste:

    "Io e te dobbiamo fare un bel discorsetto".

    Forse è vero che se usiamo frasi come: "Stasera usciamo a cena soli io e te" è più comune, anche se personalmente preferisco "Stasera usciamo a cena soli tu ed io".

    A me, l'uso indiscriminato del "te" mi dà un po' noia, forse perché qui a Milano il "te" si usa un po' troppo, quindi sono diventato ipersensibile.

    Te con chi ci vai alla festa della Roby?
     
  12. Paulfromitaly

    Paulfromitaly MODerator

    Brescia (Italy)
    Italian
    Evidentemente la forma corretta, a meno che mi trovi in stato confusionale direi così.
    Ti assicuro che tanta (troppa) gente lo direbbe così, senza nemmeno rendersi conto dell'errore.
    Parlo anche di studenti di liceo e laureati..(che poi sono gli stessi che ci mettono mesi a capire quali pronomi usare anche in inglese, non afferrando il concetto di "soggetto" ed "oggetto").
     
  13. Ciliegina

    Ciliegina Junior Member

    Italy
    Italian
    Il problema è che te non potrebbe avere funzione di soggetto, questo è vero. Ma, di fatto, nell'uso è diventato più comune io e te, piuttosto che tu ed io.
     
  14. nikis Senior Member

    roma
    italian (female)


    Che nell'uso sia diventato più comune non significa che sia corretto. "tu ed io" resta più elegante.
     
  15. Ciliegina

    Ciliegina Junior Member

    Italy
    Italian
    Non ho mai detto che sia corretto :).

    Non mi sono spiegata bene.
    Quello che intendo dire è che se vogliamo spiegare a una persona che sta studiando la lingua italiana se sia più giusto dire "tu ed io", oppure "io e te", dobbiamo farle presenti sia le regole grammaticali, sia quello che poi è l'uso corrente della lingua.
    Almeno, secondo la mia opinione. :)
     
  16. ohrob

    ohrob Senior Member

    Boston, MA
    American English (AE)
    Sono d'accordo, Ciliegina.

    gli stranieri imparano la lingua italiana per tante ragioni. Per quegli studenti che imparano la lingua per l'uso in business, è importante sapere le regole grammaticale, ma per quegli che imparano la lingua per parlare con amici italiani,
    è più importante imparare come parlano gli italiani. E sicuramente qualche gente vuole imparare tutti e due.

    Grazie!
     
  17. Zorinik

    Zorinik Junior Member

    Sicily
    Italian, Sicilian
    Mi permetto di fare un paio di correzioni :)
     
  18. Fray Luis Senior Member

    Spanish
    Il problema è che oggigiorno no c'è tanta cortesia come c'era in tempi non molto lontani. Direbbe che è un problema mondiale. Ho osservato questo uso sbagliato in italiano, spagnolo ed inglese. Ma io preferisco dire "tu ed io", "egli ed io", etc.
     
  19. housecameron

    housecameron Senior Member

    Italy
    Italian/ Italy
    Volgare? Ma no..
    "Io e te" va benissimo.
    "Io e te dobbiamo fare un bel discorsetto" :tick: è senz'altro quello che direi io.

    Ma anche:
    e - TE si usa come soggetto nella costruzione IO e TE
    Io e te siamo una bella coppia
    (ma: tu ed io siamo una bella coppia)

    P.S.: esiste già una discussione in WRF: tu/te ;)
     
  20. infinite sadness

    infinite sadness Senior Member

    sicilia
    bilingue siciliano-italiano
    La frase "Il pronome IO, specialmente nello scritto, si pone preferibilmente all’ultimo posto in una lista." non significa che porlo all'inizio sia errore. Quindi direi che la regola della grammatica inglese, che pone un assoluto divieto, non è identica a quella della grammatica italiana, che lascia una certa discrezionalità.
     
  21. ohrob

    ohrob Senior Member

    Boston, MA
    American English (AE)
    Grazie per le correzioni Zorinik!
     
  22. Earendil81 Junior Member

    Brescia (Italy)
    Italian
    Solo un microscopico appuntino, un nonnulla:
    oppure

    Per questa volta, niente anacoluti, mi pare... ;)
    A presto! :D
     
  23. Necsus

    Necsus Senior Member

    Formello (Rome)
    Italian (Italy)
    Ciao, Earendil. Solo un microscopico contro-appuntino, per non stuzzicare l'autodenunciata ipersensibilità del Saoul, che è anche un po' nervoso per l'abuso di :D:
    oggigiorno decisamente sconsiglierei di correggere come errore l'apparente ridondanza della costruzione 'a me mi'. Se ne è parlato in varie discussioni, ma riporto qui il link a un chiarificante intervento di Giovanni Nencioni sull'argomento ne 'La Crusca per Voi', di cui questo è un passaggio significativo:
    "[...] non si tratta di una ripetizione, la quale implica identità con l'elemento ripetuto, né di un riempitivo, il quale implica superfluità e inutilità. Qui si avverte bene che il primo pronome, tonico, ha più forza del secondo, atono, quindi ha un valore diverso. [...] ;):)
     
    Last edited: Sep 6, 2008
  24. SuperGaara Senior Member

    Venezia (Italy)
    Italian
    Invece io, parlando, direi molto più probabilmente "Io e te..." :D

    Che non dipenda magari anche dai luoghi di provenienza e dalle influenze dei dialetti locali?! :eek:
     
  25. stregatta New Member

    Beograd
    Serbian
    Ciao a tutti,
    e' un argomento molto interessante, almeno per noi che non siamo madrelingua, dato che in molte lingue (inglese e serbo, che io ne sappia) 'io' per regola occupa l'ultimo posto. Questo vale per la lingua parlata di un certo livello e soprattutto per la lingua scritta. Sinceramente non mi accorgevo dell'usanza italiana finche' non ho dovuto tradurre un libro italiano dove ho trovato molitissimi 'io e lei', 'io e Chiara' ecc... In primo momento ho pensato che lo scrittore volesse sottolineare l'egoismo del suo protagonista, ma poi ho visto che anche in altri libri, di diversi autori, la situazione non cambiava affatto. Sono rimasta un po' stupita perche' ritenevo che l'italiano fosse una lingua molto attenta alla forma, specialmente nel registro ellevato. Ma pensandoci su ho capito che forse l'eufonia fosse il vero ostacolo per le buone maniere degli italiani:). Infatti, quello 'ed' che deve introdurre 'io', anche a me che non sono italiana, sembra un po' ingombrante.
    Scusate per questo intervento tardivo, ma penso che simili argomenti siano di grande aiuto per chi vuole (o volesse?) capire le sfumature di una lingua straniera.

    Tanti saluti
     
  26. infinite sadness

    infinite sadness Senior Member

    sicilia
    bilingue siciliano-italiano
    Ciao stregatta, benvenuta.
    Io penso che non si tratta di regole inderogabili ma di espressioni che nell'uso comune si sono consolidate in un certo modo.
    Ce ne sono altre, tipo "bianco e nero", "vivo o morto", "giorno e notte", che in altre lingue (Inglese) vengono dette al rovescio, ma dove non ci sono particolari regole di grammatica nè problemi di eufonia.
     
  27. federicoft Senior Member

    Italian
    Io :)D), specialmente nello scritto, continuo a preferire di gran lunga frasi come "tu ed io", "Giovanni ed io", "Lei ed io" a quelle inverse, che mi suonano decisamente stonate. Ricordo anche che la mia maestra alle elementari mi correggeva senza esitare quando scrivevo "Io, mamma e papà", invitandomi a mettere me stesso per ultimo, anche se probabilmente lo faceva per ragioni unicamente pedagogiche, non certo per obblighi grammaticali.

    Gli unici casi in cui lo userei senza problemi sono per l'appunto alcune frasi fisse, come la già citata "io e te dobbiamo fare un bel discorsetto". In effetti in questo caso il maggior impatto del mettere l'io ad inizio della frase è deliberatamente cercato.
     
  28. Fray Luis Senior Member

    Spanish
    Per me non è una questione di grammatica ma di cortesia.
     
  29. effebi80 New Member

    Tuscany
    Italy Italian
    Salve a tutti !
    Vorrei dire la mia in proposito: ai miei orecchi (toscani e un po' snob..) "io e te" suona come un trapano!
    Nel caso di "io e te dobbiamo fare un bel discorsetto" io direi semplicemente "noi due dobbiamo fare un bel discorsetto", è più corretto e suona decisamente meglio.
     
  30. Sprocedato Senior Member

    Italian - Rome
    Stregatta, sei un'ottima osservatrice.

    L'attenzione all'ordine del pronome io/me ogni tanto ritorna. Ora siamo sull'onda del politically correct, c'è l'influsso della cultura anglosassone.

    Di fatto, è evidente che nella lingua colloquiale, parlata o scritta, prevale l'uso di anteporre io/me. «Io e mia sorella» è perfettamente parallelo a «tu e tua sorella», e su questo si possono anche avanzare spiegazioni strettamente linguistiche. Fra te e me la faccenda è più delicata, ma come mostra la ricerca su Google... vince l'egoismo.

    Non credo che si tratti di un problema eufonico. Se fosse per quello tu e me sarebbe diffuso quanto io e te, e invece non l'ho mai sentito! E comunque tu e io non suona così male (foneticamente).

    Immagino che, nella corrispondenza privata del XIX secolo, si facesse attenzione all'ordine del pronome io/me, per una questione di cortesia. Per intenderci: «Io e il Marchese commettemmo un grave errore» ma «Possiamo approfittare della vostra ospitalità, il Marchese e io?»

    (Non solo nel XIX secolo, ovviamente. L'esempio mi serviva per staccarmi dai condizionamenti dell'attualità.)

    Di certo l'élite culturale italiana partecipò ai dibattiti d'oltralpe sul questo tema. E dibattito ci fu, se in Francia e Spagna la regola di spedire l'ego in fondo si trova nelle grammatiche, è insegnata a scuola e, soprattutto, è accettata nell'uso.

    Comunque, la posizione ufficiale, per i nostri amici d'oltralpe e per noi*, è la stessa. In una lista il pronome di prima persona si pone in fondo «por razones de cortesía» e non c'è «justificación lingüística» per censurare l'ordine inverso (RAE).

    *mi sono dovuto sforzare per mettere noi dopo! ;)

    Guido, i' vorrei che tu e Lapo ed io (Dante)
    io, mammeta e tu (Pazzaglia/Modugno) :D
     
  31. raffica Senior Member

    Milano
    italiano
    Anche per me nella forma scritta e del bel parlare è tu ed io.
    Ma, almeno nella forma scritta, la "d" eufonica non si usa più quando la vocale non è ripetuta:
    Tu e io.
    E ora Ed ecco
    A oggi Ad altri
    ecc:D
    Ciao, raffaella
     
  32. Uafa81

    Uafa81 Senior Member

    Dico la mia:
    "Tu ed io" è più cortese e può considerarsi più formale poichè chi ascolta potrebbe pensare all'attenzione dimostrata dal parlante nel porsi in ultima posizione.
    "Io e te" è molto più usato a livello orale, perchè risulta, credo, la forma che più immediatamente salta in testa quando si parla, specie fra amici.
    Sono entrambi corretti, diciamo che personalmente li utilizzo in base al contesto.
     
  33. Necsus

    Necsus Senior Member

    Formello (Rome)
    Italian (Italy)
    E QUI c'è la discussione in cui se ne parla. :);)
     

Share This Page