Istruzioni: meglio l'infinito o l'imperativo con tu/voi?

Discussion in 'Solo Italiano' started by Jessica Godwin, Aug 14, 2012.

  1. Jessica Godwin Senior Member

    East Anglia, UK
    UK English
    Buona sera,

    Faccio una traduzione delle istruzioni per dei diversi giochi (come da tavolo) - e non riesco a scegliere il tipo di imperativo che devo usare. Prima, ho usato l'imperativo con 'tu' per le istruzioni più 'amichevoli' e l'infinito per i dettagli come le avvertenze che non diventano letti spesso, e sono più 'formali'. Ma in questa traduzione sono tutti miscelati e così penso che sarebbe meglio l'infinito per tutto. Cosa ne pensate?

    Grazie in anticipo.
     
  2. Spiritoso78

    Spiritoso78 Senior Member

    Tolmezzo, Friuli (I)
    Italiano e friulano

    Ciao Jessica,:)

    se magari ci proponi alcuni esempi tipo, ti possiamo aiutare più che volentieri! Dipende sempre dal contesto e dal tipo di utente al quale ti rivolgi, anche se di solito nelle istruzioni si preferisce la forma infinita, ad esempio:

    Aprire l'involucro con cura facendo attenzione di non rovinarne il contenuto. Richiudere il tutto e riporlo lontano da fonti di calore ( è un esempio, eh!?)
    PERO': Si ricorda che il gioco non è adatto ai bambini d'età inferiore ai 36 mesi.....

    Vediamo!
     
    Last edited: Aug 15, 2012
  3. Jessica Godwin Senior Member

    East Anglia, UK
    UK English
    Grazie Spiritoso per la risposta.

    Il tuo esempio è perfetto per le istruzioni! Ma è possibile usare l'infinito per i 'tagline', ad esempio se è un gioco che ripeta quello che dici in una voce strana, e c'è un fumetto (?) sull'imballaggio che dice 'Parla, e io ripeto quello che dici!' - come dirlo con l'infinito?? Penso che sia molto meglio con del tu!

    Fortunamente oggi mi hanno dato una lista delle parti che sono istruzioni e che sono tagline, dunque sarà possibile usare le due forme in questo caso, ma mi interesso ancora della domanda se mi potete consigliare!

    Grazie mille.
     
  4. Spiritoso78

    Spiritoso78 Senior Member

    Tolmezzo, Friuli (I)
    Italiano e friulano
    Ciao,:)

    sì, nel tuo esempio credo sia meglio usare l'imperativo. In questo caso potresti dire:

    Parla e io ripeterò quello che hai detto!
    Ciao! Parla e io ripeterò la tua frase!
    Dì qualcosa e io te la ripeterò!
     
  5. Jessica Godwin Senior Member

    East Anglia, UK
    UK English
    Grazie, mi hai aiutato molto! :)
     
  6. aleksandraana New Member

    Serbian
    Quando scriviamo istruzioni usiamo imperativo o infinito? E' se esiste, qual e' la differenza?
     
  7. Sempervirens Senior Member

    italiano
    Ciao, aleksandraana. Un confine ben preciso che divida e faccia da guida per l'uso della forma dell'infinito da quella del finito, guarda, mi sbaglierò ma credo che una risposta precisa non ci sia. In linea di massima contano le abitudini di chi parla e compone la frase, e conta il periodo culturale della società. Certo che se il messaggio verbale è diretto a persone presenti fisicamente allora si preferisce la forma allocutiva, che poi volendo possiamo attenuare con la forma associativa NOI o con quella impersonale.

    Se le istruzioni sono rivolte ad un pubblico giovanile, io mi limiterei ad usare la forma dell'imperativo della seconda persona singolare come quella plurale.
    Tuttavia la forma dell'infinito spesso è preferita. Mah, forse ti conviene trarre spunto dai tanti esempi che si trovano nella realtà.
     

Share This Page