1. The WordReference Forums have moved to new forum software. (Details)

Just more money for the swear jar

Discussion in 'Italian-English' started by danalto, Sep 4, 2013.

  1. danalto

    danalto Senior Member

    Roma, Italia, Europa
    Italy - Italian
    Hi, WR. Da Good Luck, Charlie. Amy e Debbie sono vicine di casa, stanno pattugliando il quartiere in cerca della persona che sta facendo una serie di scherzi, e sono a bordo di un'auto della polizia... :D

    AMY So, uh, Deputy Doug lets you use his patrol car?
    DEBBIE Deputy Doug doesn't know anything about this. He's away for the weekend.
    AMY What if he finds out?
    DEBBIE Just more money for the swear jar.

    AMY Quindi, uhm, l'agente Doug le lascia usare l'auto di servizio?DEBBIE L'agente Doug non sa niente di questa cosa. È fuori per il fine settimana.
    AMY E che succede se lo scopre?
    DEBBIE (...)


    (swear jar - refers to the practice of having to put money into a community jar every time a swear word is said)

    Temo che da noi non ci sia niente di simile--

    EDIT: credo che l'unica soluzione sia
    Tirerà giù tutti i santi del calendario.
     
    Last edited: Sep 4, 2013
  2. Passante

    Passante Senior Member

    Bologna
    italian
    Sicuramente non abbiamo un similare ma che è l'unica non credo, forse la più appropriata sì solo che onestamente non mi piace per niente... Che ne pensi di:
    Sai le bestemmie che tira!
     
  3. danalto

    danalto Senior Member

    Roma, Italia, Europa
    Italy - Italian
    "L'unica" per modo di dire. Anche la tua va benissimo. :) Ora le provo, grazie!
     
  4. Passante

    Passante Senior Member

    Bologna
    italian
    PS. Se parliamo sempre della serie per ragazzi magari è meglio parolacce :p
     
  5. danalto

    danalto Senior Member

    Roma, Italia, Europa
    Italy - Italian
    Ricevuto :)
     
  6. panzona

    panzona Senior Member

    Forse un'espressione italiana che si avvicina è "pagare pegno" anche se la reazione in questo caso sembra voler dire 'non mi succederà nulla, quisquilie'...;
    mi pare (dopo averci ripensato) che forse chi dice la frase voglia dire: "gliene ho già combinate tante, una in più adesso non fa differenza".
    Allora, forse, labiale permettendo, qualcosa come:
    "Un'altra cosa che mi farà/dovrò scontare"
    "Un'ulteriore pegno da pagare"
    "Un pegno in più da pagare"
    "Una in più da scontare"
    o, lungo
    "Mettila nel mucchio delle cose da scontare"
    "Una in più che differenza vuoi che faccia?" (credo si capirebbe che "una" sta per 'una cosa che ho combinato', o anche "un'arrabbiatura", in ogni caso un'ellissi comprensibile).


    Vabbe', io te l'ho buttata là...:rolleyes:


    :)
     
    Last edited: Sep 4, 2013
  7. Zen87 New Member

    Italian
    Secondo me la "swear jar" é proprio quello che é: un barattolo per le parolacce. Perché é un'usanza americana che quando un genitore dice una parolaccia, il bambino si fa dare una specie di paghetta che mette da parte in un barattolo; perché un genitore non dovrebbe dire una parolaccia e quindi deve pagare pegno. La frase qui é sarcastica perché suppongo che non si tratti di un rapporto genitore-figlioletto. In pratica se il vice sceriffo scopre che stai guidando la sua macchina, dirà così tante parolacce che dovremmo riempire ancora una volta "il barattolo delle parolacce".
     

Share This Page