La pronuncia dei verbi che finiscono con "-ere"

Discussion in 'Italian-English' started by aj15224, Feb 16, 2006.

  1. aj15224 Junior Member

    Pennsylvania
    English, United States
    ciao a tutti... ho una domanda... vivo negli stati uniti e l'inglese e' la mia madrelingua, ma studio l'italiano da un po'. Il problema e' che lo studio su internet, senza parlarlo (pronunciare le parole). pero', posso scriverlo abbastanza bene (correggimi se faccio errori in questo messaggio :)), ma la mia pronuncia e' terribile. la mia domanda: dei verbi che finiscono con "-ere", e' vero che ci sono dei verbi pronunciati come "prEndere" ed anche ci sono verbi pronunciati come "vedEre" (l'accento su parti differenti delle parole)... esistono regole che possono aiutarmi con il modo di pronunciare questi verbi (-ere)? GRAZIE!!

    P.S. agli italiani: ho visto la cerimonia di apertura dei giochi olimpici di Torino... BRAVO! dovreste essere orgoglioso del vostro bel paese! :)
     
  2. lsp

    lsp Senior Member

    NY
    US, English
    Complimenti, hai fatto dei progressi impressionanti per essere autodidatto!
    "prEndere" :thumbsup:
    "vedEre" :thumbsup:
    ma non conosco una regola purtroppo.
    Piccola correzione... gli italiani dovrebbero essere orgogliosi
     
  3. aj15224 Junior Member

    Pennsylvania
    English, United States
    grazie per l'aiuto... a parte dei verbi "vedere" e "sapere"... ci sono altri verbi pronunciati cosi'?
     
  4. Juri Senior Member

    Koper, near Trieste
    italian/Slovenia
    Certo. Ad es. crEdere, obbedIre...
     
  5. lovelynehalovely New Member

    Chennai
    Hindi,India
    ci sono anche: Leggere, Conoscere, correre,ecc.
     
  6. lovelynehalovely New Member

    Chennai
    Hindi,India
    Ma Lei gia parla molto bene l'italiano, non ce' molti errori nella sua frase.
     
  7. morgana

    morgana Senior Member

    Sei davvero bravo, praticamente nessun errore, anche se si sente che non sei madrelingua a causa dell'ordine "poco naturale" delle parole nelle frasi, a volte. Comunque complimenti!

    Venendo alla tua domanda: ci ho pensato, e gli unici due verbi di uso comune che mi sono venuti in mente che fanno eccezione sono quelli che hai già citato tu: sapEre e vedEre - e ora che ci penso anche potEre. Perciò direi che in linea di massima puoi pronunciare tutti gli altri verbi in ERE con l'accento sulla sillaba precedente:
    vIncere, prEndere, concEdere, lEggere, rIdere, sorrIdere, etc.

    Ciao!
     
  8. Cnaeius

    Cnaeius Senior Member

    Verona
    Italian, Italy
    Grandissimi complimenti per il tuo Italiano!
    Come diceva giustamente Marta, l'accento per i verbi in ere è un eredità del latino. Oltre a quelli già ricordati ("vedere", "sapere" e i composti intravedere, prevedere, provvedere rivedere ecc.) ci sono anche di uso comune temere o avere o altri come dovere, potere, volere (che però sono irregolari e non derivano dalla 2a coniugazione latina).
    Purtroppo è vero, non mi pare ci siano regole, solo se sai un un po' di latino ti puoi aiutare con l'etimologia
    Ciao
     
  9. mercedesm Junior Member

    Rome, Italy
    Italy/italian
    ciao ciao
    avEre, volEre, dovEre, sedEre (sedersi), valEre, parEre, etc etc.
    in effetti, come regola generale, in italiano l'accento và sulla penultima sillaba, per cui questi sarebbero tutti verbi che seguono questa regola.. Come ben saprai però, in italiano ci sono più eccezioni che regole....!:)
    mi dispiace di essere di poco aiuto. ciao mercedes
     
  10. RCC Junior Member

    Toscana
    italy
    P.S. agli italiani: ho visto la cerimonia di apertura dei giochi olimpici di Torino... BRAVO! dovreste essere orgoglioso del vostro bel paese! :)[/quote]

    Una curiosità sulla cerimonia. I giornali italiani hanno riportato articoli di giornali USA che dicevano che lo spettacolo era troppo "italiano", nel senso di caotico, confusionario. E' un'opinione un po' snob dei giornalisti USA o un'opinione diffusa? Scusa se scrivo in italiano, ma non sono padrone della lingua inglese, quanto tu della nostra.
    Saluti,
    RCC
     
  11. aj15224 Junior Member

    Pennsylvania
    English, United States
    secondo me, la cerimonia non era ne' caotica ne' confusionaria. onestamente, non l'ho sentito qui negli stati uniti... infatti, parlavo con un mio amico ieri e diceva che lo spettacolo era il miglior ha visto. anche se e' vero che ci sono dei giornalisti americani con queste opinioni, certemente la parte migliore di questo paese non ha in comune queste opinioni.

    grazie a tutti per l'aiuto... penso che dovro' imparare il modo di pronunciare questi verbi al meglio delle mie capacita' quando li devo dire per la prima volta. spero che gli italiani avranno pazienza con me. :D
     
  12. lsp

    lsp Senior Member

    NY
    US, English
    Always hoping to recognize the correct placement for the subjunctive, I have to ask: should this be ...era il migliore che abbia (mai) visto ?
     
  13. Idioteque

    Idioteque Senior Member

    Rome
    Italy - Italian
    You're right, Lsp, you need the subjunctive here. :) I would use the "congiuntivo imperfetto" since it has to agree with "era". ;)

    Another teenie weenie correction (maybe a typo):
     
  14. aj15224 Junior Member

    Pennsylvania
    English, United States
    I agree that, at very least, I should have written "era il migliore che ha visto", but I am still a little unclear as to why the subjunctive should be used, for two reasons: (1) my sentence is stating a fact, I was stating precisely what my friend said... and (2) my friend was also stating a fact -- that according to him it was the best ceremony that he has yet seen (he was not expressing any doubt when he made his comment).

    Am I completely wrong? Unfortunately, I still have difficulties using il congiuntivo correctly in italian! :)
     
  15. lsp

    lsp Senior Member

    NY
    US, English
    It's used with superlatives, I'm not sure why. Tu hai il sorriso più bello che abbia mai visto. Santa Lucia è il giorno più corto che ci sia. And so on.

    PS: Thanks, Laura. I can't believe I made either of those mistakes.
     
  16. Idioteque

    Idioteque Senior Member

    Rome
    Italy - Italian
    I'm quite ashamed to say that I couldn't explain why, too. :eek: I only know that you have to use the subjunctive after relative superlatives as Lsp brilliantly explained. :) Anyway, you happen to hear people using the indicative in spoken Italian... :(
    I found this useful link about the usage of subjunctive in relative clauses, but I couldn't find any explanation related to this rule. :(

    Laura

    P.S: you're welcome, lsp. :) At least for once you gave me the chance to play the role as "fussy" laura! :D
     

Share This Page