1. The WordReference Forums have moved to new forum software. (Details)

make provision out of testator's property

Discussion in 'Italian-English' started by frederix, Jan 21, 2013.

  1. frederix New Member

    italiano
    Hello,

    I can't translate in italian "make provision out of testator's property (or estate)".
    I found this sentence while I was studing the irish Succession Act.

    Please, help me! :)

    Non riesco a tradurre correttamente in italiano la frase "make provision out of testator's property".

    Nella legge irlandese, si legge anche "make proper provision for child out of the estate"; si fa riferimento al potere del giudice di intervenire nella successione in favore dei figli, al posto del defunto.
    Non capisco se si tratti di un generico "provvedere" o più propriamente di assicurare "alimenti" o "mantenimento" nei confronti dei figli.

    Mi sembra, in ogni caso, che quanto stabilirà il giudice resterà "a carico" dell'eredità.

    Grazie!
     
  2. Gianfry

    Gianfry Senior Member

    Brighton, Uk
    Italian
    Ciao frederix, e benvenut* al forum :)
    Potresti postarci la frase originale intera e un tuo tentativo di traduzione completo, anche se non ti convince?
    Dopo sarà più facile aiutarti...
     
  3. frederix New Member

    italiano
    "Where, on application by or on behalf of a child of a testator, the court is of opinion that the testator has failed in his moral duty to make proper provision for the child in accordance with his means, whether by his will or otherwise, the court may order that such provision shall be made for the child out of the estate as court thinks just."

    Ho riportato il testo della legge... anche nei libri si utilizza analoga terminologia...

    Il mio dubbio è se si voglia dire che il tribunale potrà "provvedere in favore del figlio a carico dell'eredità", in senso lato, oppure voglia dire che il tribunale potrà "disporre il sostentamento (o gli alimenti) in favore del figlio a carico dell'eredità".

    Grazie ;)
     
  4. longplay Senior Member

    italian
    Per quel che so, in Italia, se si apre una successione testamentaria a favore di un minore, devono intervenire due personaggi: il "tutore" e il "giudice tutelare".
    Quest' ultimo, anche su istanza del tutore, può decidere anche di "alienare" parte del patrimonio in successione,se lo reputa necessario al 'mantenimento"
    dell' erede (minore). In sostanza, le "proper provision" coincidono colle disposizioni per il 'mantenimento' o no?
     
  5. frederix New Member

    italiano
    Potrebbe essere che siano le disposizioni per il mantenimento...il fatto che si dica anche out of the estate, indica che il mantenimento é posto a carico dell'eredità?
     
  6. longplay Senior Member

    italian
    Credo di sì, a meno che in legalese-inglese "estate" non indichi anche le rendite derivanti dall' asse ereditario.
     
  7. TimLA

    TimLA Senior Member

    Los Angeles
    English - US
    Ciao,

    Where,
    on application by or on behalf of a child of a testator,
    the court is of opinion that the testator has failed in his moral duty to make proper provision for the child in accordance with his means,
    whether by his will or otherwise,
    the court may order that such provision shall be made for the child out of the estate as court thinks just.

    In the case of
    when the child of someone who dies, and who has left a legal will, files a suit in this court,
    and if the court/judge thinks that the person who dies has not done his moral duty in terms of the child, to give the child funds/assets in proportion to the total value of the estate,
    whether that fact be by knowledge of the person who dies or otherwise,
    The court may change the will and give the child a part of the estate that the court thinks is proper.

    When someone dies and doesn't leave appropriate money to a child, the court can change the will and give the child more money.

    Santo cielo! che frase pieno di "legalese".:D
     
  8. longplay Senior Member

    italian
    Allora si tratta di un vero e proprio "ricorso giudiziario" contro un testamento che non ha lasciato nulla a figli/e. Credo che in Italia non si possa nemmeno fare:
    con testamento si può disporre solo per 1/4 del patrimonio (il "quarto disponibile"), credo.
     
  9. Anja.Ann

    Anja.Ann Senior Member

    Lombardia
    Italian
    Ciao a tutti :)

    Frederix, secondo me si tratta di "provvedere" nel senso più ampio del termine, quindi "mantenimento" inteso come "sostentamento, istruzione, educazione" secondo un adeguato tenore di vita.
    E' esattamente come dice TimLA, secondo me. :)

    Non è una traduzione, ma il senso dovrebbe essere, più o meno, questo: dove, su richiesta di o per conto di un erede di un testatore, il tribunale (giudice) ravvisi negligenza morale del testatore perché non ha dato disposizioni testamentarie atte ad assicurare un adeguato mantenimento del figlio minore (child) (secondo i mezzi che erano a sua disposizione), il tribunale può ordinare che si provveda ai bisogni del minore prelevando la quota necessaria al suo mantenimento (sostentamento, istruzione, educazione) dai beni del testatore."

    P.S.: Ciao, LP!
     
  10. Phil9 Senior Member

    London
    UK English
    Sono d'accordo con Tim. In Inghilterra, non solo figli ma qualsiasi 'dipendente finanziario' può fare domanda, e non debbono essere minorenni! In più, non è necessario che ci sia un testamento!

    @Anna, se usi il termine 'erede' non vuol dire che ha gia il diritto ad una parte del patrimonio? Anche un erede può fare domanda se pensa che la sua parte non basta. :)
     
  11. Anja.Ann

    Anja.Ann Senior Member

    Lombardia
    Italian
    Ciao, Phil! :)

    Good point! :)
    Sai che non lo so? Ho scritto del tutto spontaneamente "erede", ma forse è meglio "minore" per "child"? :)

    Take care!
     
  12. frederix New Member

    italiano
    Era un bel problema di legal english...e mi sfuggiva il pieno senso. Ora invece, ci sono.
    Grazie mille a tutti! :)
     

Share This Page