1. The WordReference Forums have moved to new forum software. (Details)

mi sono operato

Discussion in 'Solo Italiano' started by Kraus, Oct 13, 2006.

  1. Kraus Senior Member

    Italian, Italy
    Ciao a tutti!

    Perché si dice "mi sono operato" (di appendicite ecc.) anziché "mi hanno operato" o "mi sono fatto operare"? Forse si tratta d'una forma di egocentrismo?
     
  2. Ciao. Personalmente mi risulta che si dica "mi sono fatto operare". Se dici "mi sono operato" in forma riflessiva, sembra che l'operazione te la sei fatta da solo :confused:


     
  3. Kraus Senior Member

    Italian, Italy
    Infatti: anche secondo me sarebbe ammissibile solo nel caso che il soggetto sia un chirurgo che si stia operando un'ernia o l'appendice. Invece si usa spesso questa forma riflessiva per dire "mi sono fatto operare", ma l'uso va spesso contro le regole.
     
  4. sabrinita85

    sabrinita85 Senior Member

    Rome, Italy
    Italian
    Già... bel quesito...
    In effetti, ora che ci penso si dice anche:
    "mi sono fatto le analisi"
    "mi sono fatto le lastre"
    "mi sono fatto la risonanza magnetica"

    E tutto come se ci fossimo fatti da soli queste cose...
    desiderio represso di fare i dottori?
     
  5. No, credo che sia più pigrizia che rimpianto di scelta professionale. Specialmente nel linguaggio parlato, c'è un po' la tendenza a semplificare; non credo siano molti a dire:

    mi sono fatto fare ...

     
  6. sabrinita85

    sabrinita85 Senior Member

    Rome, Italy
    Italian
    Dici che sia dovuto a pigrizia?
    Uhmm, chissà se qualcuno è in grado di svelarci l'arcano (non quello di Saer, eh)!
     
  7. micro Senior Member

    Padova
    Italian Italy
    Non credo che sia dovuto a pigrizia, almeno per le operazioni, dal momento che dire "mi sono operato" comporta circa la stessa fatica che dire "mi hanno operato" (anche se "mi sono fatto operare" è molto più complicato).

    Cercando in Internet, ho trovato:

    mi sono operato 658 volte
    mi sono operata 733 volte
    ----
    1391

    mi hanno operato 826 volte
    mi hanno operata 1740 volte
    ----
    2566

    La seconda forma è più frequente! (tuttavia "mi opero" compare più di 9000 volte, contro le sole 632 di "mi operano").
    Inoltre, gli uomini parlano meno volentieri delle loro operazioni, ma quelli che lo fanno sono più propensi ad attribuirsi il lavoro del chirurgo ;)
     
  8. Cosol Junior Member

    Latina
    Italiano - Italia
    Bhe' questo c'è anche nelle frasi come Come ti chiami?. dove sarebbe più logico dire Come ti chiamano? o Come sei chiamato?. Ho letto da qualche parte che non ricordo, che questo uso del Riflessivo è corretto, e che si chiama Falso riflessivo. Ma non vorrei sabgliarmi.
     
  9. claudine2006

    claudine2006 Senior Member

    Andalucía Spain
    Italy Italian
    In effetti, è abbastanza comune sentir dire "mi sono operato" ed altre espressioni simili. Non avevo mai notato cosa in realtà significasse...
     
  10. orchidea Senior Member

    Rome
    Italian, Italy
    Sono d'accordo con etymologist.
    E' una questione di pigrizia: "mi sono operato" indica più la situazione di aver subito un'operazione piuttosto che essersela fatta da sé. Diciamo che è più veloce e sintetico rispetto a "ho subito un'operazione...", "sono stato sottoposto ad un'operazione di...".
    Forse perchè tendiamo a mettere l'accento su una nostra sofferenza, piuttosto che sul lavoro degli altri, in questo caso dei dottori! (v. "mi hanno operato"...)
     
  11. sabrinita85

    sabrinita85 Senior Member

    Rome, Italy
    Italian
    Però "mi hanno operato" e "mi sono operato" richiedono lo stesso sforzo per pronunciarle... eppure "mi hanno operato" sembrerebbe più logico.
     
  12. Necsus

    Necsus Senior Member

    Formello (Rome)
    Italian (Italy)
    In realtà credo che egocentrismo, pigrizia, sofferenza, o falsità non c'entrino moltissimo: "operarsi" è compreso tra i verbi con valore di intransitivi pronominali (anche se spesso la forma semplice è transitiva), nei quali il pronome atono 'si' non ha valore riflessivo, né diretto, né indiretto, né reciproco, ma è semplicemente una componente formale del verbo, e può essere obbligatoria (come in pentirsi), o facoltativa (come in ricordarsi).
    Quando il 'si' è obbligatorio, la forma è riconoscibile dal fatto che è impossibile sostituire il pronome con la corrispondente forma tonica, p.e. in pentirsi = mi pento non può diventare né pento me stesso (riflessivo diretto), né pento a me stesso (riflessivo indiretto), e ovviamente non può trattarsi di un riflessivo reciproco, essendovi un unico soggetto; quando il 'si' non è obbligatorio, il fatto che venga messo fa assumere una diversa costruzione o una diversa sfumatura di significato.
    CFR. Garzanti:
    operarsi v. intr. pron.
    1 accadere, compiersi, prodursi: si operò in lui un cambiamento repentino
    2 (fam.) farsi operare, sottoporsi a intervento chirurgico: operarsi allo stomaco, di ernia.
     
  13. Ignorante Junior Member

    Monza
    Italy
    Secondo me è una forma dialettale convertita in italiano, nei dialetti del sud italia ci sono molti esempi.
    ...sta tornado di moda anche "ti ho imparato"... :eek:

    ciao e buon lunedì :)
     
  14. claudine2006

    claudine2006 Senior Member

    Andalucía Spain
    Italy Italian
    Ma mentre "ti ho imparato" è errato, credo che "mi sono operato" sia comunque accettato.
     
  15. Ignorante Junior Member

    Monza
    Italy

    Bhè dipende... certi fachiri riescono a farlo o almeno così dicono ;)

    Dovrebbe derivare da "m'aggio operato" (mi scusino i Napoletani) che tradotto sarebbe "mi ho operato" e poi aggiustato con il verbo "essere", per essere più Italiani :)

    Certamente si può anche accettare "mi sono operato", ma con qualche dubbio... penso sia più esatta la forma "sono stato operato" o "mi hanno operato".
    Anche perchè l'azione non l'ho fatta io su me stesso :)eek: ) ma qualcun'altro su di me.

    ciao
     
  16. claudine2006

    claudine2006 Senior Member

    Andalucía Spain
    Italy Italian
     
  17. Heliand

    Heliand Senior Member

    Venice
    ITALY
    E' una sorta di forma metonimica con cui si sostituiscono azioni di natura diversa
     
  18. claudine2006

    claudine2006 Senior Member

    Andalucía Spain
    Italy Italian
    Porbabilmente viene dal dialetto, ma ormai si considera "familiare" non "dialettale".
    Dal De Mauro on-line:
    OPERARSI
    v.pronom.intr. (io mi òpero)
    CO
    1 accadere, verificarsi: si operò in lui un cambiamento
    2 fam., sottoporsi a un intervento chirurgico: mi opero di tonsille domani
     
  19. Necsus

    Necsus Senior Member

    Formello (Rome)
    Italian (Italy)
    Auto-cito il mio post precedente (#12), forse qualcuno potrebbe trovare interessante soffermarsi sul contenuto... ;)
     
  20. claudine2006

    claudine2006 Senior Member

    Andalucía Spain
    Italy Italian
    Scusa, non l'avevo visto!
     
  21. Necsus

    Necsus Senior Member

    Formello (Rome)
    Italian (Italy)
    Capita... :)
     
  22. claudine2006

    claudine2006 Senior Member

    Andalucía Spain
    Italy Italian
    Davvero, scusami. Visto che il nostro amico Ignorante continuava ad insistere, credevo che non fosse stata ancora fatta chiarezza sul punto.
     
  23. Necsus

    Necsus Senior Member

    Formello (Rome)
    Italian (Italy)
    Davvero, non c'è problema..! :)
     
  24. sabrinita85

    sabrinita85 Senior Member

    Rome, Italy
    Italian
    Grazie per la tua spiegazione Necsus!
    Come al solito, sei uno dei pochissimi, qui dentro, che risolve tutti i dubbi e che apporta solo e sempre commenti interessanti, fondati e soprattutto utili!

    Accidenti che sviolinata... :D
     
  25. claudine2006

    claudine2006 Senior Member

    Andalucía Spain
    Italy Italian
    Hai proprio ragione!
     
  26. Necsus

    Necsus Senior Member

    Formello (Rome)
    Italian (Italy)
    :p :p :p Prego, Sabri!
     
  27. adritabares Senior Member

    spagnolo
    Mi hanno fatto un intervento chirurgico.
    Va male?
     
  28. Necsus

    Necsus Senior Member

    Formello (Rome)
    Italian (Italy)
    No, Adriana, non è sbagliato, semplicemente non è parlato, difficilmente lo sentiresti dire. Se dovessi esprimerlo in modo formale, sarebbe "mi sono sottoposto a un intervento (chirurgico)", nel quotidiano invece si usa appunto "mi sono operato", oppure "mi hanno operato", "mi sono/hanno fatto un'operazione". :)
    Buona giornata!
     
  29. claudine2006

    claudine2006 Senior Member

    Andalucía Spain
    Italy Italian
    No, è accettato. È una forma colloquiale.
     
  30. sabrinita85

    sabrinita85 Senior Member

    Rome, Italy
    Italian
    Come dice giustamente Necsus, dubito che la sentiresti spesso questa espressione... è più normale sentire:

    (a.) Mi hanno fatto un'operazione.
    (b.) Mi hanno sottoposto a un intervento chirurgico.


    È una questione di registri: chi usa la prima (a.), non usa la seconda (b.) e viceversa; infatti (a.) è usata in contesti informali da persone meno acculturate e meno attente alla forma, e (b.) in contesti formali, da persone attente alla forma e più acculturate.
     
  31. claudine2006

    claudine2006 Senior Member

    Andalucía Spain
    Italy Italian
    Sono d'accordo. Dipende dall'ambiente in cui ti trovi. ;)
     
  32. adritabares Senior Member

    spagnolo
    Vi ringrazio.
    Adriana
     
  33. Necsus

    Necsus Senior Member

    Formello (Rome)
    Italian (Italy)
    Prego, Adriana.
     

Share This Page