1. The WordReference Forums have moved to new forum software. (Details)

osare vs. ardire

Discussion in 'Solo Italiano' started by jchap27, Mar 28, 2014.

  1. jchap27 Junior Member

    미시간
    English - USA
    Ciao a tutti!


    Sono confuso quando usare "osare" e quando usare "ardire." Loro sono usato in contesti diversi, o loro sono come sinonimi vagamente?????


    Grazie in aticipo!!!
     
  2. Paulfromitaly

    Paulfromitaly MODerator

    Brescia (Italy)
    Italian
    Non possiamo risponderti senza una frase INTERA d'esempio e un contesto preciso.
    Se ti interessa il significato dei due verbi al di fuori di un contesto allora puoi consultare il dizionario.


    Cosa significa "aggiungere il contesto"?
     
  3. giginho

    giginho Senior Member

    Svizzera / Torino
    Italiano & Piemontese
    Concordo con Paul, ci serve il contesto. In attesa ti lascio qualche correzione.
     
  4. jchap27 Junior Member

    미시간
    English - USA
    Grazie per i correzioni e scusi che non sono stato chiaro! Mi piacerebbe imparare la differenza fra:

    Non oserei entrare in quella stanza senza bussare.
    Non ardirei entrare in quella stanza senza bussare.

    Grazie altrettanto e scusi per la confusione.
     
  5. giginho

    giginho Senior Member

    Svizzera / Torino
    Italiano & Piemontese
    Ciao!

    Sinceramente non userei mai la seconda frase: non penso di aver mai sentito dire "non ardirei". La prima frase è assolutamente corretta, la seconda la cambierei così:

    Non avrei l'ardire di entrare in quella stanza....

    Sostanzialmente, dal punto di vista del significato, non c'è differenza tra la prima e la seconda ma la prima è linguaggio comune (sia formale che informale) mentre il secondo (nella forma che ti ho proposto) è un tipo di linguaggio molto ricercato, forbito.

    Vediamo se qualche collega del forum ci da il suo parere! ;)
     
  6. Nino83 Senior Member

    Italian
    Concordo con giginho.
    La seconda frase (quella originale) è praticamente incomprensibile, per me.

    Ciao
     
  7. Sempervirens Senior Member

    italiano
    Ciao a tutti! Effettivamente la seconda frase è inconsueta ai giorni nostri. Non lo era ai tempi passati. E non lo è per uno che si trova a suo agio usando verbi come incignare, profidiarsi, solere asciolvere, ecc. Questione di antiquariato:D.

    http://www.lessicografia.it/ARDIRE http://www.treccani.it/vocabolario/tag/ardire/

    Dunque, nino e gigihno, secondo voi il verbo ardire non si presta più ad essere usato come verbo servile?

    Dal mio punto di vista, benché possano essere considerati quasi simili, tenderei ad associare rischio e arrischiare più al verbo osare che non al verbo ardire, al quale troverei spontaneo accostarlo a coraggio e temerarietà.

    Ma dev'essere una mia percezione. Il richiedente è pregato di attenersi alle istruzioni dei maggiori dizionari in vigore.

    N.B Ardire è sostantivo e sostituirlo con sostantivi inerenti il verbo osare la vedo difficile. Meglio rimanere sui verbi, giusto gigihno?:).

    S.V
     
    Last edited: Mar 28, 2014

Share This Page