parte di un fiume in cui le acque scorrono molto lentamente

Discussion in 'Solo Italiano' started by _forumuser_, Jan 3, 2013.

  1. _forumuser_

    _forumuser_ Senior Member

    New York City
    Italian
    C'e' un nome per la parte di un fiume in cui le acque scorrono molto lentamente? Per il contrario abbiamo rapide, ma per il resto? Stagno, pozza, piscina? Ho trovato anche tonfano che non avevo mai sentito ma pare che si riferisca piu' a un affossamento del fiume. Qualcuno mi aiuta? Grazie!
     
  2. Spiritoso78

    Spiritoso78 Senior Member

    Tolmezzo, Friuli (I)
    Italiano e friulano
    Ciao,

    al momento mi viene in mente solo il corso/ il flusso regolare del fiume, anche perchè se parlassimo di pozze o di sacche non noteremmo alcuno scorrere, anzi il contrario. In caso potresti dire il flusso / lo scorrere tranquillo delle acque del Po, dell' Isonzo...

    Sentiamo cosa ne pensano gli altri amici...:)
     
  3. longplay Senior Member

    italian
    Forse nelle "anse" l'acqua del fiume scorre più lentamente. Però controlla !

    ​Mandi Spiritoso! Zémut...? Buon Anno!
     
  4. _forumuser_

    _forumuser_ Senior Member

    New York City
    Italian
    Grazie dei suggerimenti.
     
  5. Anja.Ann

    Anja.Ann Senior Member

    Lombardia
    Italian
    Ciao a tutti :)

    "Anse" secondo me va bene per indicare i tratti dove il fiume scorre più lentamente. Ma esistono anche i "meandri": non hai una frase completa da postare Forumuser? :)
     
  6. longplay Senior Member

    italian
    Bellissimo! C'è anche l' "anca"= un meandro "morto" !
     
  7. oh bice Senior Member

    Trezzo sull'Adda
    Italiano
    Propendo anch'io per ansa. Meandro, e ancor di più anca (o lanca), sono zone in cui la corrente tende a zero.

    In rete ho trovato anche questo (che è o.t. ma mi piaceva):
    "Quando la velocità è molto bassa le particelle si muovono ordinatamente e la massa d’acqua scorre come se fosse costituita da una serie di lamine orizzontali che scivolano una sopra l’altra. Questo secondo tipo di moto è detto laminare e si osserva nei grandi fiumi di pianura (in condizioni di portata normale)"

    Fonte: InfoPo
     

Share This Page