passato remoto - passato prossimo

Discussion in 'Solo Italiano' started by stevenvh, Oct 18, 2008.

  1. stevenvh Senior Member

    le Fiandre, Belgio
    Belgium, Dutch
    Scrivendo una storia, posso mescolare il passato prossimo e il passato remoto? Normalmente userei il passato prossimo, e non ho ancora imparato il passato remoto (lo studieremo nei mesi prossimi), ma lo leggo spesso e adesso sono inclinato a usarlo nei casi come "disse..." o "chiese...", anche se scrivo il resto nel passato prossimo.
     
  2. Memimao Senior Member

    Busto Arsizio, Italy
    United Kingdom English
    E' certamente più corretto scrivere una narrazione in passato remoto.

    L'abbandono di un intero tempo verbale :eek:, che è ciò a cui si assiste oggi in Italia, non può essere considerato una conquista linguistica.

    Non sono di lingua madre ma posso apprezzare una persona che si esprime scegliendo i tempi verbali con precisione. Persino la RAI può iniziare un servizio con "Dieci anni fa aveva fatto chiudere la moschea..." (Trapassato prossimo che dovrebbe parlare di eventi precedenti al tempo della narrazione, non del tempo stesso). Ma probabilmente chi parlava non aveva mai sentito dire, fece chiudere e oso immaginare che pensava addirittura di usare il passato remoto:eek: per parlare di dieci anni fa.

    Le forme del passato remoto sono anche molto belle sebbene siano, o forse proprio perché sono, molto varie. Usare soltanto i tempi dei verbi avere ed essere (ho fatto, ho dormito ho cantato, ho... ho... ho...) a mio avviso svillisce la lingua.

    Non so se ho risposto alla tua domanda...:eek:
     
  3. Herodino Junior Member

    Italy
    Italiano
    Per essere rigidi è sconsigliato mescolare i tempi.
    Tuttavia il linguaggio di un testo deve essere adatto al lettore di tale testo, quindi se si tratta di forme colloquiali è consentito e normalmente utilizzato, anzi, in italiano l'utilizzo del passato remoto nel parlato è considerato al contempo colto ma antiquato.
    Di conseguenza se in un racconto si vuole rappresentare un personaggio colto o antiquato la forma verbale dovrà essere strettamente corretta. La persona comune invece mischia i passati con una certa leggerezza, nel bene o nel male.
     
  4. cesrob Senior Member

    Italian
    Non si dovrebbero mescolare i due tempi verbali. Nello scrivere un racconto io userei il passato remoto anche se nel linguaggio parlato tendo ad utilizzare solamente il passato prossimo (ma questa è una mia abitudine, altre persone usano il passato remoto anche nel parlato - entrambi gli usi sono corretti). Se non hai ancora studiato il passato remoto però usa solo il passato prossimo, in questo senso devi essere coerente.

    Rob
     
  5. stevenvh Senior Member

    le Fiandre, Belgio
    Belgium, Dutch
    Capisco che preferite usare solo il passato remoto. Potrei provarlo, ma come l'ho detto non l'abbiamo imparato ancora e siccome questo esercizio fa parte dell'esame giocerò sul sicuro e userò solo il passato prossimo.
    Grazie delle risposte, e buon fine settimana.
     
  6. Atars

    Atars Junior Member

    Italiano
    Se tu fossi inclinato, saresti come la Torre di Pisa :)

    Ciao :)
     
    Last edited: Oct 19, 2008
  7. stevenvh Senior Member

    le Fiandre, Belgio
    Belgium, Dutch
    Grazie delle correzioni.
     
  8. Elsa Cremer New Member

    London
    german
    Ciao a tutti,

    ho una frase da tradurre e non sono sicuro del'uso dei tempi, qualcuno mi potrebbe aiutare?

    'Quando ha formato i "The 101ers", usci' a comprare la stessa chitarra. ?
    'Quando formò i "The 101ers", usciva a comprare la stessa chitarra. ?
    'Quando ha formato i "The 101ers", è uscito a comprare la stessa chitarra.' ?

    Si tratta comunque di un azione si è svolta tanto tempo fa e che è conclusa..

    Grazie!
     
  9. Anaiss

    Anaiss Senior Member

    Venezia
    Italiano - Veneto
    Se si tratta di una narrazione puoi usare il passato remoto o il presente storico, l'importante è che i tempi non cambino e siano omogenei dall'inizio alla fine.
    Ecco un thread che forse può interessarti, link.

    Per la tua frase: cosa intendi con quando? Può essere subito dopo?
    "Subito dopo aver formato i "The 101ers" usci' a comprare la stessa chitarra./ esce a comprare la stessa chitarra. (presente storico)"
     
  10. Elsa Cremer New Member

    London
    german
    con 'quando' non é inteso 'subito dopo'.
    x----x...per esempio
    ed é passato e concluso.

    grazie!!
     
    Last edited by a moderator: Aug 16, 2010
  11. Anaiss

    Anaiss Senior Member

    Venezia
    Italiano - Veneto
    Attenzione, siamo sul forum solo italiano ;).
    Mi suona un po' strana...
    Forse direi "Quando formò i (), si comprò la stessa chitarra"

    Sennò, con "uscì a comprare" sembra che la persona in questione, dopo aver fondato il gruppo, sia uscita presumibilmente dal luogo dell'incontro con i membri per prendersi una chitarra.

    Dipende da ciò che vuoi dire.
     
  12. infinite sadness

    infinite sadness Senior Member

    sicilia
    bilingue siciliano-italiano
    Si può anche dire: una volta che ebbe formato i 101ers, usci a comprare la stessa chitarra. (la stessa rispetto a cosa?)
     
  13. Elsa Cremer New Member

    London
    german
    ups, mi sono dimenticata..

    Grazie! Infatti, fa senso come dici, 'compró la stessa chitarra...'

    Grazie mille!

    ciao
     
  14. olaszinho Senior Member

    Italy
    Central Italian
    'Quando ha formato i "The 101ers", è uscito a comprare la stessa chitarra.' ?

    Seconda la grammatica tradizionale, l'uso dei tempi verbali dovrebbe essere il seguente:
    Quando ebbe formato i "The 101ers", uscì a comprare la stessa chitarra ".
    Se l'uso del trapassato remoto dovessere risultare troppo letterario, potresti sempre usare il passato remoto:
    Quando formò i the 101ers", uscì a comprare la stessa chitarra.
    In alternativa, potresti cambiare la frase:
    Una volta formati i "the 1010ers uscì a comprare la stessa chitarra.
    Personalmente consiglio sempre di usare il passato remoto, almeno nello scritto. Ritengo che sia il tempo verbale più ricco di sfumature e di forme. Lo considero anche estremamente gradevole da un punto di vista estetico. Il passato prossimo è monotono, piatto, eccessivamente familiare o televisivo.
     
  15. Elsa Cremer New Member

    London
    german
    xxx
    @ olazinho

    grazie per la spiegazione!!
    infatti, si tratta di sottotitoli per un film, dove i personaggi raccontano del passato...
     
    Last edited by a moderator: Aug 17, 2010
  16. GreatLife New Member

    Spanish
    Scusate...arrivo un po' in ritardo. Io avrei scritto:

    "Dopo aver formato i "The 101ers", uscì a comprare la stessa chitarra?".
    oppure
    "Appena formò (formato) i "The 101ers", uscì a comprare la stessa chitarra?".
     

Share This Page