1. The WordReference Forums have moved to new forum software. (Details)

Qua c'è la Francia vs. Qua è la Francia

Discussion in 'Solo Italiano' started by Ivan Ariel, Mar 9, 2013.

  1. Ivan Ariel Senior Member

    Spanish
    Ciao ragazzi/e,

    Sono stato leggendo un libro sulla geografia dei paesi Europei, e mi è sorto un dubbio rispetto all'uso della particella "ci" (dal verbo Esserci), e il circostanziale di luogo "qua".
    Immaginando una situazione ipotetica; Io sto segnalando con il dito dov'è ogni paese nella carta geografica, e dico:

    "Qua, c'è la Francia/Spagna/ecc" Va male mettere il "qua" quando si sa perfettamente che il "ci" sta sostituendo un luogo?

    L'altra possibilità:

    "Qua è la Francia/Spagna/ecc" (In questo caso cancello il "ci")

    Grazie tante per il vostro aiuto.
     
  2. longplay Senior Member

    italian
    Se lo indichi su una carta geografica divisa in "Stati" potresti dire anche "questa è la Francia". Il "qua c'è la Francia" mi sembra corretto: sostituisce "qua si
    trova la Francia". Ciao!
     
  3. Sempervirens Senior Member

    italiano
    Ciao! La penso come longplay. Quello che ti volevo fare notare è la costruzione non particolarmente felice della frase 'sono stato leggendo...', che sarà meglio correggere con una delle tante possibilità che ci consente la lingua italiana , rispettando le regole grammaticali :

    1)ho letto 2) avevo letto 3) lessi 4) leggo 5) leggendo 6) avendo letto 7) durante la lettura 8) mentre leggevo 9) mentre stavo leggendo 10) sono stato a leggere 11) ero a leggere 12) immerso nella lettura 13) letto.. 14) dopo aver letto 15) ecc.

    Buon proseguimento di studio!:)
     
    Last edited: Mar 10, 2013
  4. Ivan Ariel Senior Member

    Spanish
    Sempervirens, tantissime grazie per il tuo consiglio sulle altre possibilità. Non sapevo, sinceramente, che si poteva anche dire "sono stato a leggere".
     
    Last edited: Mar 12, 2013
  5. giginho

    giginho Senior Member

    Svizzera / Torino
    Italiano & Piemontese
    Non discuto sulla correttezza grammaticale di "sono stato a leggere" ma non mi suona per nulla bene. Ti consiglierei di lasciarla perdere e di sceglierne una che suoni meglio!

    Altro piccolo suggerimento stilistico: a mio modesto parere sostituirei qua con qui.....sono entrambi corretti, credo, ma qui mi suona molto meglio
     
  6. stella_maris_74

    stella_maris_74 Mod About Chocolate

    Rome
    Italian - Italy
  7. Connie Eyeland

    Connie Eyeland Senior Member

    Brescia (Italia)
    Italiano
    Ciao, Ivan.:)

    Credo che tu ti stia ricollegando ad un thread (purtroppo cancellato quando c'è stato il crash del sito la scorsa settimana) in cui ti avevo risposto che il "ci" andava omesso perché significava "in quel luogo" e nella stessa frase era già presente un complemento di luogo (es. Prima ero fuori, ma ora sono a casa :tick: è corretto, mentre Prima ero fuori, ma ora ci sono a casa:cross: è scorretto).

    Ma in questo tuo nuovo esempio (Qui/qua c'è la Francia) il "ci" è necessario, nonostante la presenza dell'avverbio di luogo qui/qua.
    Ciò dipende dalla costruzione della frase; se l'ordine fosse stato soggetto/verbo/complemento di luogo, il "ci" non avrebbe dovuto esserci (La Francia è qui/qua), ma con l'ordine da te usato (verbo prima del soggetto), il "ci" è necessario.

    Alcuni esempi che riprendono questo caso:

    A Venezia c'è Piazza San Marco / Piazza San Marco è a Venezia
    A Nord della Spagna c'è la Francia / La Francia è a Nord della Spagna
    Nell'aula di scienze ci sono gli alunni della 3a C / Gli alunni della 3a C sono nell'aula di scienze
    [In/Nella] sala professori ci sono molti docenti / Molti docenti sono [in/nella] sala professori

    In questo tipo di frasi la discriminante per la presenza o meno del "ci" è il verbo prima del soggetto (non la posizione del complemento di luogo e nemmeno la posizione dell'eventuale complemento di tempo), come puoi vedere da questi altri esempi:

    Adesso c'è mia sorella a casa mia
    / Adesso mia sorella è a casa mia
    C'è mia sorella a casa mia adesso / Mia sorella è a casa mia adesso
    C'è mia sorella a casa mia / Mia sorella è a casa mia

    Invece per indicare lo stato in luogo di qualcuno o qualcosa in assenza di complemento di luogo esplicito è possibile solo la costruzione con il verbo prima del soggetto e quindi solo con il "ci":

    C'è
    mia sorella
    :tick:/ Mia sorella è :cross:
     
    Last edited: Mar 13, 2013
  8. Ivan Ariel Senior Member

    Spanish
    La tua spiegazione è sempre chiarissima, Connie, mi ero rimasto con la confuzione in merito alla presenza del verbo "esserci" e il complimento di luogo; ora è molto più chiara; Comunque, vorrei constatare un esempio in mente:

    In una situazione in cui una persona sta cercando per le sue scarpe, e l'altra (persona) risponde per il posto in cui si trovano. Ecco qui il dialogo:

    A. Dove ci sono le mie scarpe? // Dove sono le mie scarpe?
    B. Ci sono dentro la scatola grigia // Sono dentro la scatola grigia

    Mi sembra la seconda possibilità più corretta.
     
  9. Connie Eyeland

    Connie Eyeland Senior Member

    Brescia (Italia)
    Italiano
    Ciao, Ivan.:)

    In entrambi i casi, la seconda variante (senza "ci") è l'unica corretta tra le due!

    A. Quanto ho detto nel mio post precedente vale per quella specifica costruzione alla forma affermativa; infatti se guardi gli esempi che avevo riportato sono tutti con la medesima costruzione e tutti alla forma affermativa.
    Non vale per frasi interrogative (dirette o indirette) introdotte da "dove + verbo essere" (in cui essere ha l'accezione di trovarsi): Dove sono le mie scarpe? = In che luogo si trovano le mie scarpe?

    Le frasi interrogative di questo tipo hanno sempre il verbo "essere", non "esserci". Vedi esempi: Dov'è Parigi? / Dove sarai (tu, soggetto sottinteso) a Pasqua? / Dov'eravate (voi, soggetto sottinteso) ieri sera? / Dove sono i bambini adesso? / Ti ricordi dov'eravamo (noi, soggetto sottinteso) l'anno scorso a Pasquetta? / Chissà dove saranno Marco e Francesca a quest'ora! / Luigi non sapeva dove fossero le sue scarpe.

    B. La tua frase di risposta (in forma affermativa) ha il soggetto (le tue scarpe) sottinteso; se lo espliciti, puoi vedere che precede il verbo (Le tue scarpe sono dentro la scatola grigia), per cui è normale che non vi sia il "ci"; la frase rientra infatti nel tipo di costruzione "soggetto + essere" di cui al mio post precedente (non nel tipo di costruzione "esserci + soggetto").

    Spero di essermi spiegata con sufficiente chiarezza. Buon fine settimana!;)
     
    Last edited: Mar 17, 2013
  10. Ivan Ariel Senior Member

    Spanish
    Ti sei spiegata con TUTTA chiarezza, Connie! Davvero ti ringrazio tanto per spiegarmi due volte (nell'altro post la settimana scorsa) lo stesso argomento. Finalmente l'ho capito, e spero non dubbitare più :)

    Buon Lunedì!!!
     
  11. Connie Eyeland

    Connie Eyeland Senior Member

    Brescia (Italia)
    Italiano
    Grazie a te per i complimenti e la gentilezza! :)
     

Share This Page