rifilare, tagliare a filo

Discussion in 'Solo Italiano' started by zipp404, Mar 12, 2011.

  1. zipp404

    zipp404 Senior Member

    NYC
    Bilingual English|Español
    Che cosa s'intende con 'filo' nell'espressione 'tagliare a filo'? Quest'espressione l'ho trovata nel dizionario come spiegazione del significato di rifilare, verbo il cui significato non riesco a capire nel contesto seguente:

    ... adesso che mancava la roba da mangiare ... disse ... che d'ora in poi ci avrebbe [portato] qualche fetta di pane...
    [e] da quel giorno ebbe cura di rifilare le pagnotte in modo che la famiglia non se ne accorgesse, una fetta qui e un'altra lì ...

    Gra:)zie!!
     
    Last edited: Mar 12, 2011
  2. Necsus

    Necsus Senior Member

    Formello (Rome)
    Italian (Italy)
    Hmm... rifilare in genere vuol dire tagliare pareggiando, ma in questo caso credo che sia usato per dire semplicemente che tagliava delle sottili fette da varie pagnotte anziché prendere quelle già tagliate che erano avanzate.
     
  3. zipp404

    zipp404 Senior Member

    NYC
    Bilingual English|Español
    Molte grazie, Necsus. Tagliava delle sottili fette da varie pagnotte che erano state già tagliate dalla madre o dal padre, non sarà così? perché altrimenti la madre se ne sarebbe resa conto di nuovo.

    Per curiosità, che cosa s'intenderà con 'a filo' nell'espressione 'tagliare a filo'? Dellla parola 'filo' ce ne sono tanti significati che non riesco a individuare quello giusto.

    Grazie!!!
     
    Last edited: Mar 12, 2011
  4. Necsus

    Necsus Senior Member

    Formello (Rome)
    Italian (Italy)
    Certo, ma non già tagliate a fette, già iniziate. Ovviamente, era l'unico modo per non farsi scoprire.
    Non credo che filo, con tagliare, abbia un significato univoco, secondo me può voler dire tagliare dritto come tagliare sottile. O forse dritto e sottile, così risolviamo...! :);)
     
  5. zipp404

    zipp404 Senior Member

    NYC
    Bilingual English|Español
    Chiarissmo. Molte grazie ancora e buona giornata!!
     
  6. LemonEvo Junior Member

    VENETO/Venice
    italiano
    Buongiorno,
    mi rendo conto che è passato un anno...;)

    "rifilare" nella frase citata intende < dare di nascosto>> senza farsene accorgere,
    difatti la frase prosegue "... in modo che la famiglia non se ne accorgesse"

    Buona Giornata
     
  7. Necsus

    Necsus Senior Member

    Formello (Rome)
    Italian (Italy)
    Cia, Lemonevo. Francamente lo escluderei. A parte il fatto che rifilare in quel significato necessiterebbe di un complemento di termine (rifilare a qualcuno), Michele aveva già provato a prendere le pagnotte di nascosto, e la cosa non era passata inosservata:
    [FONT=cd9800338d999ea00b0f0a18#e80200]"Un giorno, però, non so perché, invece delle solite tre o quattro fette, Michele ci portò un paio di pagnotte intere, avevano fatto il pane proprio quella mattina e lui si illudeva che non se ne sarebbero accorti. Se ne accorsero, invece".
    Confermo quindi la lettura che avevo già suggerito a Zipp. ;):)[/FONT]
     
    Last edited: Dec 14, 2012
  8. VogaVenessian

    VogaVenessian Senior Member

    Venezia
    Italiano
    Guardate questo sulla POLENTA. Dice che la si dovrebbe tagliare con il FILO:
    http://ricette.giallozafferano.it/Polenta.html". Per preparare la vera polenta, oltre agli ingredienti genuini, bisognerebbe avere anche la strumentazione adatta: ... Inoltre, molto importante è anche il modo di tagliare la polenta che deve essere affettata con un FILO DI COTONE da cucito, che si tende serrandolo tra le dita e si affonda nella polenta provocando così un taglio netto, preciso e pulito.
    Quindi, anche se il pane si taglia con il coltello, lo si può rifilare allo scopo di rendere il taglio netto, preciso e pulito.
     
  9. LemonEvo Junior Member

    VENETO/Venice
    italiano
    Ciao Necsus,
    hai perfettamente ragione,
    mi ero imbattuto in questa discussione cercando in vero "Rifilatura a Finire"... ma ho letto troppo frettolosamente la frase, distorcendone il senso.
    Vi prego di scusarmi ;-)
    Beh! Possiamo dire allora che faceva un po' " la cresta " al pane? hehehehe
    Ciao Necsus - Buona continuazione
     
  10. pigsurfnero New Member

    Italy Rome
    Italian
    Il filo lo usano anche i muratori per seguire una linea retta. E' un semplice spago che viene messo da un punto all'altro e che quindi traccia una linea retta. C'è anche il filo a piombo che è uno spago con un piombo attaccato che serve per seguire una linea verticale di taglio ad esempio o di costruzione.
     

Share This Page