stendibiancheria, stendino, stenditoio, stendipanni

Discussion in 'Italiano-Español' started by divina, Dec 28, 2009.

  1. divina Senior Member

    Norristown, PA
    English, U.S.
    Todos significan tendedero. Pero, ¿por qué hay tantos términos? ¿Existe alguna diferencia entre ellos?

    Grazie mille.
     
  2. flljob

    flljob Senior Member

    México
    México español
    Stenditoio, según el Garzanti es un local con tendederos, aunque también es el tendedero.
     
  3. divina Senior Member

    Norristown, PA
    English, U.S.
    ¿Un local que vende tendederos? ¿O algo como una lavandería?
     
  4. Neuromante Senior Member

    España Islas Canarias
    Imagino que un "local" entendido como lugar, no como negocio. La palabra en italiano se aplica al espacio, a la habitación, no al contenido.

    Un Bilocale sería un apartamento de dos habitaciones, por ejemplo.

    Es decir: Que el "stenditoio" puede ser perfectamente la solana cubierta de una casa
     
  5. divina Senior Member

    Norristown, PA
    English, U.S.
    Así que, ¿el stenditoio podría ser el cuarto de lavado lleno de stendini, o sea tendederos?
     
  6. ursu-lab

    ursu-lab Senior Member

    Lunezia
    italian, catalan & spanish
    Sono tutti sinonimi. In italiano lo stesso oggetto può avere diversi nomi a seconda della zona geografica, per influenza dei dialetti o altro. E poi siamo anche in 60 milioni... È come la gruccia, l'ometto, ecc per indicare la "percha".
    Questo succede soprattutto con gli oggetti d'uso quotidiano, spesso anche col cibo. È la ricchezza dell'italiano, non vi deve stupire. In fondo, con lo spagnolo nelle sue infinite varianti accade lo stesso, no?
    Comunque, se finisce in '-ino' si sottintende che è piccolo, quindi sarà quello "mobile". Il termine più usato è forse stendibiancheria, ma "biancheria" o "panni" sono sinonimi, si riferiscono sempre in questo caso al bucato, cioè a ciò che è stato lavato e dev'essere steso ad asciugare, e poi, eventualmente, stirato.
     
    Last edited: Dec 29, 2009
  7. juan89 Senior Member

    Chelmsford, United Kingdom
    Español - Bogotá, Colombia
    Sei chiara come un'alba ;)
    Poi hai ragione, tanto l'Italiano come lo Spagnolo hanno molte volte più di tre sinonimi per un solo oggetto, anche nello stesso paese/città. Non c'è da stupirsi affatto.

    Buon anno a tutti!!! :)
     
  8. annapo

    annapo Senior Member

    Ciao Divina.
    Quando vivevo nell'Italia del sud, l'ho sempre sentito chiamare "stendino" o "stendipanni" in modo abbastanza intercambiabile, ed indifferente alle dimensioni. In entrambi i casi si trattava di un utensile con corde o stecche sottili di plastica a cui stendere biancheria umida per permettere una più rapida asciugatura, talvolta piccolo o del tipo pieghievole, altre di dimensioni maggiori. Poi mi sono trasferita in Piemonte e in Lombardia, e lì l'ho sentito definire più spesso "stendino" e solo talvolta, da parte di persone anziane "stendibiancheria". Magari si tratta di casi singoli, non è detto che facciano statistica. Devo però dire che "stenditoio" non l'ho mai sentito, anche se credo sia assolutamente comprensibile in qualunque contesto.

    ciao
    Anna
     
  9. ursu-lab

    ursu-lab Senior Member

    Lunezia
    italian, catalan & spanish
    Una volta c'erano solo quelli attaccati alla parete, per esempio in bagno, o sui balconi. O i fili tirati in cortile, attaccati agli alberi o a dei pali. Dalle mie parti, Emilia-Romagna, si usava anche la parola stenditoio.
    Nelle etichette di quelli che vendono nei supermercati e che si usano adesso (adesso vuol dire negli ultimi vent'anni), da collocare sul pavimento e smontabili, credo di aver visto in generale solo "stendibiancheria" o "stendipanni".
    Se si tratta di un locale, invece, ci si riferisce a una sala comune del condominio, detta anche in alcuni casi "lavanderia", dove c'erano degli acquai (altra parola che dipende dalla zona) per lavare i panni. In inverno, quando non si potevano stendere i panni in cortile, venivano fatti asciugare lì. Il locale in questione era sotto, allo stesso livello delle cantine. Credo che sia difficile da capire, per alcuni, perché dipende anche dal periodo storico e da come venivano costruite le case in una certa zona geografica. Da noi si usavano di più i tetti spioventi, fino agli anni '70, per cui alll'ultimo piano non avevamo un terrazzo dove stendere i panni, ma c'era appunto il cortile all'aperto e lo stenditoio in cantina. Per la cronaca, nessuno stendeva in quel locale, per via dell'umidità della cantina, e d'inverno ognuno si teneva i panni in casa propria. Parafrasando il detto: "i panni puliti si stendono in famiglia"...
     
    Last edited: Dec 29, 2009
  10. divina Senior Member

    Norristown, PA
    English, U.S.
    Gracias a todos por sus respuestas.

    Me sorprende que no hayan más sinónimos españoles de tendedero, ya que se habla español en España así como en casi toda Latinoamérica, mientras que se habla italiano solamente en Italia (¿o hay algún otro país?) pero hayan por lo menos cinco formas de decir tendedero.
     
  11. Rub87 Senior Member

    roma
    italiano
    La palabra que se usa mas es "stendino" en toda Italia. es menos formal que "stendibiancheria" que casi nadie utiliza. Sì, en italiano hay muchisimos sinonimos, mas que en español, pero también hay palabras españolas que tienen varios sinonimos mientras que en italiano no tienen (o si tienen alguno no se utiliza)... me acuerdo que cuando llegué a Madrid escuché varias maneras para decir chico (chico, muchacho, chaval, etc)...en italiano siempre se usa "ragazzo" aunque haya sinonimos como "giovanotto" ( pero solo mi abuela lo utiliza)..
    Ciaoooo
     
    Last edited: Dec 31, 2009

Share This Page