the person who drills the fire

Discussion in 'Italian-English' started by usékar, Nov 18, 2012.

  1. usékar New Member

    Italiano - Italia
    Sono nuovo del forum, studio alcuni aspetti della cultura Maya classica, in particolare la traduzione di alcuni passaggi nei testi glifici che ci hanno lasciato.
    Per questo motivo ho bisogno dell'ausilio di testi scritti in inglese USA e in spagnolo latinoamericano.
    A volte mi imbatto in espressioni che proprio non riesco a tradurre in italiano, come questa:

    the person who drills the fire

    che si riferisce ad una divinità che, per mezzo di un torrente di sangue che sgorga dal collo del suo corpo decapitato, rigenera l'universo dopo la sua distruzione alla fine della IV era, quella degli uomini di legno che vengono bruciati dal fuoco.

    Non si parla quindi di un "fire drill", cioè una esercitazione antincendio, ma di qualcos'altro: può essere "colui che spegne il fuoco"? o cos'altro?
     
  2. Mary49

    Mary49 Senior Member

    Padova
    Italian
    Ciao, fammi capire: la divinità accende o spegne il fuoco? perchè "trapano da fuoco" era lo strumento che veniva usato per creare attrito ed accendere fuochi. Ma non voglio tirare a indovinare...
     
  3. usékar New Member

    Italiano - Italia
    Non hai torto, in effetti ho pensato anch'io all'ipotesi che si alludesse a questo.
    Però non mi sembra il caso, nel senso che si tratta di uno dei nomi, che spesso sono delle definizioni, con cui viene chiamato il "caimano cosmico", una divinità che ha l'aspetto di un animale mitico, parte caimano, parte cervo, che viene decapitato e dal suo collo sgorga un torrente di sangue che rigenera l'Universo appena distrutto, dal fuoco secondo alcuni altri scritti che però non parlano del caimano.
    Questo essere viene chiamato, in successione, "the starry deer caiman" (e già qui ci sono delle difficoltà interpretative, perchè forse il primo termine non significa "starry" bensì "iguana", ma questo è un problema che concerne la corretta identificazione dei glifi, non c'entra nè con l'inglese nè con l'italiano), "the back painted caiman", "the one who raises the stream" e infine "the one who drills the fire".

    Trascrivo l'intera frase, i punti interrogativi riguardano dubbi interpretativi dei glifi
    "(nel giorno, ndr) 1 Et'znab' 6 Yaxk'in the head of the Starry(?) Deer Caiman, the Back Painted Caiman, was cut. Copiously flood the blood of the one who raises the stream(?), the one who drills the fire. Then the work of (god GI) formed it (l'Universo, ndt)".

    I primi due nomi si riferiscono a caratteristiche fisiche dell'essere, come ho detto un animale mitico, alla stregua del nostro unicorno per intenderci: si tratta di un rettile, definito coccodrillo o caimano, con il dorso dipinto di nero e a volte con le corna sul capo.
    Le altre due espressioni, invece, si riferiscono probabilmente a ruoli svolti effettivamente durante la ri-creazione dell'Universo, ma non è chiaro quali.
     
  4. joanvillafane Senior Member

    U.S., New Jersey
    U.S. English
  5. Fooler Senior Member

    Padova
    Italian (Italy)
    Leggendo i tuoi post potrebbe dare l'idea che il suo sangue attizza il fuoco /fa scattare la scintilla ? dato che poi viene avviene (come per una scintilla appunto) la nascita dell'Universo ?

    Personale interpretazione
     
  6. Mary49

    Mary49 Senior Member

    Padova
    Italian
  7. usékar New Member

    Italiano - Italia
    Chiedo scusa se non mi sono più fatto vivo, se non altro per ringraziarvi, però stranamente nella mia casella di posta non ho più ricevuto comunicazione degli interventi succedutisi dopo quello di joanvillafane, ragion per cui ho pensato che la discussione fosse stata chiusa.
    E solo oggi, controllando per scrupolo e ricordandomi di non aver ringraziato gli intervenuti, ho visto i due successivi.

    Mary49, conosco bene entrambi gli articoli che citi.
    Nel primo, a pag. 4 si parla di "mythological sources of highland Mexico", dove per highland Mexico si intende la zona dell'Anahuac cioè la zona attorno all'attuale Città del Messico antica Tenochtitlan, e si rimanda alla nota 8 nella quale si parla dell'intervento, nella creazione del mondo, di Tezcatlipoca-Mixcoatl, una divinità azteca. Ma l'articolo tratta di cosmogonia e mitologia Maya con riferimento a una testo epigrafico scritto a Palenque nell'VIII sec. e tirare in ballo gli Aztechi non è del tutto corretto, per una lunga serie di motivi non ultimo il fatto che gli Aztechi compaiono nel Messico centrale, ben distante dall'area Maya, solo a partire del IX-X sec.
    Nel secondo articolo, si parla delle divinità dei Cicimechi, vale a dire praticamente gli stessi Aztechi.

    Dato che non mi risulta che i Maya avessero un analogo mito cosmogonico (la cosmogonia Maya è ben diversa da quella Cicimeca-Tenocha-Mexica-Azteca), mi sono chiesto se l'espressione "to drill the fire" potesse avere anche un significato diverso da quello di descrivere con 4 parole l'operazione "usare due pezzi di legno, un bastoncino e una tavoletta, per accendere il fuoco, utilizzando il bastoncino come punta di trapano ad arco etc.etc."

    Se l'interpretazione dei glifi Maya di tale passaggio è corretta e se l'unica possibile traduzione è "accendere il fuoco", vuol dire che della cosmogonia Maya sappiamo ancor meno di quello che crediamo di sapere.

    Ringrazio tutti gli intervenuti
     
    Last edited: Dec 3, 2012

Share This Page