tirare su un casino

Discussion in 'Solo Italiano' started by jelonek, Dec 1, 2012.

  1. jelonek

    jelonek Junior Member

    Ciao a tutti! :)
    Forse qualcuno potrebbe spiegarmi questa frase: "Scappo di casa, TIRO SU UN CASINO, non potete più TEMERMI: mi dovete lasciare andare".
     
    Last edited: Dec 1, 2012
  2. Paulfromitaly

    Paulfromitaly MODerator

    Brescia (Italy)
    Italian
  3. jelonek

    jelonek Junior Member

    E' una frase presa da un romanzo. Si tratta di una ragazza che vuole scappare di casa perche non ne può più della sua vita, dei suoi genitori.

    Come scrivere gli accenti
     
    Last edited: Dec 1, 2012
  4. Necsus

    Necsus Senior Member

    Formello (Rome)
    Italian (Italy)
    Ciao e benvenuta in WRF!
    Servirebbero maggiori informazioni perché si possa avere un'idea più precisa. "Tirare su un casino" è un'espressione colloquiale/regionale per dire "faccio un gran casino", il cui significato può variare ovviamente in base al contesto in cui viene usata. ;):)

    Non sarà per caso "non potete più teNermi"? (e anche addirittura 'potRete' e 'dovRete'?)
     
  5. jelonek

    jelonek Junior Member

    Ecco il frammento del libro: "Anna guardava sua mamma e si sentiva in guerra col mondo. Lo vedranno. Oh, se lo vedranno! , di cosa sono capace... Scappo di casa, pensó allontanandosi, tiro su un casino, non potete più temermi: mi dovete lasciare andare". :)
     
  6. Necsus

    Necsus Senior Member

    Formello (Rome)
    Italian (Italy)
    Sì, ho visto il romanzo su 'books.google'. Il significato di "tiro su un casino" dovrebbe essere quello che ho detto, ma continuo a pensare che 'teMermi' sia un refuso per 'teNermi'. ;)
     
  7. jelonek

    jelonek Junior Member

    Molte grazie, è stato un vero aiuto per me :)
     
  8. Ciao jelonek, le espressioni di cui chiedi il significato sono quelle scritte in maiuscolo, vero?

    TIRARE SU: in italiano colloquiale si usa con il significato di creare. Esempio: "tirato su dal nulla" = "creato dal nulla".

    UN CASINO: sempre in italiano colloquiale (e volgare) indica una grande confusione. Viene dal significato di casino come casa chiusa, casa dove si esercita la prostituzione.

    TEMERMI: Sono d'accordo con Necsus, sei sicuro che non ci sia scritto tenermi, cioè impedirmi di andare via? Non potete più temermi cioè non potete avere più paura di me, non mi sembra appropriato in questa frase. Se Anna minaccia di fare una grande confusione, è strano che nello stesso tempo dica che non può essere temuta.

    Spero di averti aiutato.
     
  9. jelonek

    jelonek Junior Member

    Certo che mi hai aiutato. Grazie. Mi domando perché ho aspettato tanto tempo per entrare su questo foro :)
     
  10. ursu-lab

    ursu-lab Senior Member

    Lunezia
    italian, catalan & spanish
    Dipende dalle regioni, in Emilia (zona Parma), "tirare su" significa "alzare/sollevare": es. alzare un casino. Cioè, faccio un casino e non potete più tenermi (legata, stretta), ecc.
    Tra l'altro, io avrei detto "la vedranno".
     
  11. Giorgio Spizzi Senior Member

    Italian
    Davvero, ursu? Davvero diresti: " La vedranno. Oh, se la vedranno!, di cosa sono capace..." ? A me lascia molto perplesso.

    GS
     
  12. ursu-lab

    ursu-lab Senior Member

    Lunezia
    italian, catalan & spanish
    Ops, con tutta quella punteggiatura non avevo visto che poi c'era "di cosa ....". Credevo che si riferisse a "gliela faccio vedere io!"
     
  13. Anja.Ann

    Anja.Ann Senior Member

    Lombardia
    Italian
    Ciao a tutti :)

    Il "tirare su", colloquiale, dalle mie parti diventa "Mettere in piedi ... un casino" :)
     
  14. In effetti, leggendo l'ultimo post di Anja.Ann capisco che tradurre tirare su con creare, come ho fatto in un mio precedente post, può essere fuorviante per un non madrelingua.

    Probabilmente tirare su si utilizza tutte le volte che si vuol dire che qualcosa viene fatto passare da piccolo a grande, o da zero a grande. In questo senso si giustifica il significato di tirare su come allevare, crescere:

    Ho tirato su due figli senza nessun aiuto = Ho allevato due figli senza nessun aiuto = Ho cresciuto due figli senza nessun aiuto.

    Con l'avvertenza che crescere in questo senso lo sento e lo utilizzo solo quanto sono in Italia meridionale o quando parlo con persone di origine meridionale. Non so se è un utilizzo strettamente regionale e cosa ne penserebbe un purista. Forse sarebbe più corretto dire "Ho fatto crescere​ due figli senza nessun aiuto".
     
  15. giginho

    giginho Senior Member

    Svizzera / Torino
    Italiano & Piemontese
    Dalle mie parti, invece mia cara Anna, il tirare su diventa "piantare": piantare un casino, come in:

    Pianto su un casino che nemmeno te lo immagini!

    NB il "su" è opzionale
     
  16. Necsus

    Necsus Senior Member

    Formello (Rome)
    Italian (Italy)
    Be', allora qui a Roma il casino si arma o si monta. :rolleyes:
     
  17. Blackman

    Blackman Senior Member

    Island of Sardinia, Italy
    Italiano/Sardo
    Nell'isola invece si fa o si piazza un casino.
     
  18. olaszinho Senior Member

    Italy
    Central Italian
    Credo che occorra precisare che nell'italiano contemporaneo, soprattutto nel neo-standard, i verbi sintagmatici, per intenderci quelli seguiti da particelle, come nei phrasal verbs inglesi, sono sempre più diffusi, ed è un caso peculiare dell'italiano fra le lingue romanze, per cui tirar su è accettabile in molti contesti. Il loro utilizzo non è da considerarsi sempre di uso locale o dialettale.
     
    Last edited: Dec 6, 2012
  19. Giorgio Spizzi Senior Member

    Italian
    Può essere istruttivo constatare che "tirare su" in inglese è "ra.se" e "casino" (nel senso di putiferio) si dice "he.l".
    Che sia un universale linguistico? O un semplice conio dell'italiano sull'originale inglese?

    GS
     
  20. Necsus

    Necsus Senior Member

    Formello (Rome)
    Italian (Italy)
    Ahahah... Mi è caduto l'occhio :)eek:) sul titolo di questa discussione nell'indice del forum, e nel leggerlo senza contesto la prima immagine che mi è venuta in mente è stata l'operazione effettuata da qualcuno molto raffreddato che si ostina a non soffiarsi il naso. :p
     
  21. Giorgio Spizzi Senior Member

    Italian
    Ahah... è vero! Adesso che ci penso è fantastico.

    GS
     
  22. olaszinho Senior Member

    Italy
    Central Italian
    A mio avviso, non è né un universale linguistico (ad esempio, le altre lingue romanze non seguono questo schema), né un calco dell'inglese, ma uno sviluppo autonomo dell'italiano. Vi sono molti esempi di verbi sintagmatici totalmente diversi dall'inglese. Si possono leggere alcuni saggi interessanti sull'argomento.
     
    Last edited: Dec 6, 2012
  23. ursu-lab

    ursu-lab Senior Member

    Lunezia
    italian, catalan & spanish
    È tipico di alcuni dialetti dell'Italia settentrionale credo per influenza germanica.
    Nei dialetti emiliani, per es., da verbi generici come "portare", "tirare", "fare", "dare",.... si possono creare decine di accezioni diverse aggiungendo semplicemente un "su"o un "giù". L'inglese naturalmente non c'entra.
     
  24. Giorgio Spizzi Senior Member

    Italian
    Quello che dice urso è giustissimo e, da emiliano non posso che confermarlo, tuttavia a me il sospetto è venuto perché, a pensarci bene, "tirare su" nel senso di "scatenare", dalle mie parti, dove peraltro non si lesina coi verbi sintagmatici, non l'avevo mai sentito. Quello che sento nei film e telefilm, oltre che nella vita di tutti i giorni, è "raise hell" e allora mi è venuto il sospetto che l'espressione venga da lì — come tante altre che sono entrate nel nostro uso. Aggiungo che la mia impressione è rafforzata dalla sensazione che la forma in questione sia prevalentemente usata dai giovani, più inclini a cogliere e fare loro espressioni inglesi, specie se "un po' forti".
    Naturalmente non ho pensato neppure per un istante che si trattasse d'un universale linguistico! :)

    GS
     

Share This Page