Vano bagagli o ripiano bagagli (treno)

Discussion in 'Solo Italiano' started by Omari Tetradze, Apr 8, 2014.

  1. Omari Tetradze New Member

    San Pietroburgo
    Italiano
    Salve a tutti!

    Riferendomi alla carrozza di un treno, qual è il termine corretto per indicare il ripiano posto sopra i sedili dei passeggeri dove mettere le valigie?
    Ho pensato ad un semplice "vano bagagli", ma ha tutta l'aria di essere una mia personalissima definizione.

    Cosa mi suggerite?
     
  2. stella_maris_74

    stella_maris_74 Mod About Chocolate

    Rome
    Italian - Italy
    Ciao e benvenuto :)

    Che io sappia si chiama cappelliera.
     
  3. Omari Tetradze New Member

    San Pietroburgo
    Italiano
    Ciao Stella, grazie del suggerimento e del benvenuto.

    Avevo pensato anch'io a "cappelliera" però l'ho sempre sentito usare con riferimento all'aereo, e mai al treno
     
  4. stella_maris_74

    stella_maris_74 Mod About Chocolate

    Rome
    Italian - Italy
    Se guardi il link inserito nel mio messaggio vedrai che è usato anche con riferimento al treno :)
     
  5. Sempervirens Senior Member

    italiano
    Scusate se mi intrufolo in questa discussione ma da ragazzetto l'avevo sempre chiamato portapacchi. Sì , portapacchi, come quella specie di rastrelliera amovibile che si attacca sul tettuccio delle autovetture.
    Secondo voi questa parola, portapacchi, in riferimento alla cappelliera che si trova nei vagoni ferroviari, per passeggeri, può considerarsi valida?

    S.V
     
  6. Omari Tetradze New Member

    San Pietroburgo
    Italiano
    Era una delle opzioni sulle quali mi sono trovato a rimuginare oggi pomeriggio, e che poi ho finito per scartare quando ho trovato solo corrispondenze con rastrelliere varie (per macchine e anche per motorini), e non veri e propri vani o ripiani.

    Alla fine ho optato per "cappelliera", anche se non sono convinto al 100% del suo utilizzo per carrozze e vagoni.
    In ogni caso, grazie ancora Stella_Maris
     
  7. stella_maris_74

    stella_maris_74 Mod About Chocolate

    Rome
    Italian - Italy
    Quelli che seguono sono estratti dai siti web delle due maggiori compagnie ferroviare italiane:

    1, LINK
    2, LINK
    3, LINK
     
  8. bearded man

    bearded man Senior Member

    Milan
    Italian
    Un tempo si diceva ''ho messo le valigie sulla reticella'', e certe persone lo dicono ancora. Da molti anni tuttavia sui treni non ci sono più ''reticelle'', perciò si può dire benissimo cappelliera. Io però dico ''griglia portabagagli'', riferendomi al periodo in cui quei ripiani a strisce metalliche assomigliavano a delle graticole...:)
     
  9. stella_maris_74

    stella_maris_74 Mod About Chocolate

    Rome
    Italian - Italy
    Diciamo che il termine si è evoluto di pari passo con il design delle carrozze :)
     
  10. giginho

    giginho Senior Member

    Svizzera / Torino
    Italiano & Piemontese
    Concordo con Stella che parla di cappelliera sebbene, personalmente, io usi parlare di portapacchi.

    Una piccola precisazione per chi interessato. Cappelliera indica anche la parte in plastica che copre il vano portabagagli di una macchina e nasconde quello che lo stesso contiene.

    Un saluto!
     
  11. Paulfromitaly

    Paulfromitaly MODerator

    Brescia (Italy)
    Italian
    Anche se in effetti sembra un termine datato, anche Alitalia usa il termine "cappelliera" per indicare lo spazio portabagagli sopra la testa dei passeggeri, quindi immagino non esista ancora un termine più moderno.
    Detto ciò, è vero che il Treccani lo chiama anche "portabagagli"

     
  12. CaioGiulio Junior Member

    Italiano
    "Vano" lo escluderei perché tende a configurare uno spazio chiuso. Ho tradotto in italiano i siti di alcune compagnie aeree e ho usato anch'io "cappelliera" anche se non mi piace punto (come direbbero i toscani), se non altro perché il cappello non lo usa quasi più nessuno dagli anni cinquanta. Inoltre, credo che la rastrelliera che si trova negli scompartimenti dei treni non sia stata né pensata, né usata per i cappelli, ma per riporvi le pesanti valigie. Quindi chiamarla cappelliera diventa ancora più assurdo. Però, come è stato fatto notare, l'italiano non ha ancora trovato una definizione più al passo coi tempi e quindi ci tocca "rimanere sulla cappelliera". In ogni caso, come eventuale revisore, una frase del tipo "ripiano portabagagli" o "rastrelliera portabagagli" non la correggerei affatto.
     

Share This Page