Vicolo cieco - vicolo senza uscita

Discussion in 'Solo Italiano' started by maila, Jun 6, 2008.

  1. maila

    maila Junior Member

    Italia
    Italiano
    Buonasera a tutti!

    Mi sorge un dubbio su queste due espressioni: dunque, parlando materialmente di strade, possiamo dire che siano sinonimi. Quando però si vuole intendere il senso figurato, possiamo dire ugualmente che siano sinonimi?

    Ad esempio, questa è la soluzione del De Mauro: vicolo cieco loc.s.m. CO v. che non ha sbocco | fig., situazione intricata e difficile da risolvere: andare, cacciarsi, essere, finire, ritrovarsi in un v. cieco.

    Potrei esprimere la stessa cosa utilizzando "vicolo senza uscita"?

    Grazie in anticipo.
     
  2. Necsus

    Necsus Senior Member

    Formello (Rome)
    Italian (Italy)
    Hmm... nell'uso comune a me risulta che senza uscita sia la strada, non il vicolo.
    Comunque direi con il Garzanti che il significato, anche figurato, delle due locuzioni è praticamente lo stesso:
    vicolo cieco, senza uscita; (fig.) situazione difficile da cui non si sa come uscire: siamo finiti in un vicolo cieco.
     
  3. Angel.Aura

    Angel.Aura del Mod, solo L'aura

    Roma, Italia
    Italian
    Mi trovo d'accordo con Necsus.
    - Vicolo cieco
    - Strada senza uscita
     
  4. maila

    maila Junior Member

    Italia
    Italiano
    Giusto, grazie per le risposte. Il mio dubbio però è: se dico "strada senza uscita" può essere considerato sinonimo di "vicolo cieco" nel senso di "situazione difficile ecc"?
     
  5. Angel.Aura

    Angel.Aura del Mod, solo L'aura

    Roma, Italia
    Italian
    Ciao maila,
    La risposta l'ha data Necsus nel messaggio #2 ;)

    Concordo anch'io.
     
  6. SunDraw

    SunDraw Senior Member

    Veneto (Italia)
    Aggiungo anche:
    - situazione senza sbocco/sbocchi
    (cfr De Mauro #4)

    Locuzione forse non molto usata/da usarsi nel veneziano dove :warn:"da sbochi" ("che fa vomitare") equivale a "di :warn:merda".
     

Share This Page