Abbiamo fatto di lui un bravo diplomatico

< Previous | Next >

italiazzatore

Member
cinese
Ho visto le frasi seguenti:
Abbiamo fatto di lui un bravo diplomatico.
Facevo di un giovane un bravo ingegnere.
In queste due frasi, possiamo vedere l'enunciato "fare di", come avete saputo, qui la parola "fare" è un verbo transitivo, ma perché si deve usare la preposizione "di"? Grazie tanto!
 
  • effeundici

    Senior Member
    Italian - Tuscany
    Non capisco bene la domanda. Hai chiaro che l'oggetto del verbo transitivo è un bravo diplomatico /un bravo ingegnere ?
     

    italiazzatore

    Member
    cinese
    sì, sono sicuro che in queste due frasi "fare" è un verso transitivo, adesso non capisco come mai usiamo la preposizione "di" dietro a "fare", non so se mi sono spiegato. Ti aspetto online!
     

    effeundici

    Senior Member
    Italian - Tuscany
    sì, sono sicuro che in queste due frasi "fare" è un verso transitivo, adesso non capisco come mai usiamo la preposizione "di" dietro a "fare", non so se mi sono spiegato. Ti aspetto online!
    Non ci siamo capiti :)

    La costruzione è:

    Abbiamo fatto = verbo transitivo
    un bravo diplomatico = complemento oggetto del verbo transitivo
    di lui = complemento di...non so che cosa!
     

    italiazzatore

    Member
    cinese
    Comunque, secondo voi, le due frasi sono giuste, o no? Se sono giuste, come esprimiamo gli stessi significati con i diversi enunciati? Se "fare" non è un verbo transitivo, come si capiscono queste frasi e la funzione di "fare"? Grazie!
     

    effeundici

    Senior Member
    Italian - Tuscany
    Comunque, secondo voi, le due frasi sono giuste, o no? Se sono giuste, come esprimiamo gli stessi significati con i diversi enunciati? Se "fare" non è un verbo transitivo, come si capiscono queste frasi e la funzione di "fare"? Grazie!
    Certo che sono giuste. Fare, anche in questa costruzione, è e rimane un verbo transitivo il cui oggetto diretto è la parte senza "di".

    La frase significa : Lo abbiamo fatto diventare un bravo diplomatico
     
    < Previous | Next >
    Top