Allenandomi ho imparato

Filocullen

Senior Member
italian
Ciao, volevo sapere se questa frase è corretta:

“Allenandomi molto, ho imparato a tirare in porta”.

Perché a suono direi di sì, ma se il verbo della principale è al passato, posso usare un gerundio presente lo stesso o dovrei usare il gerundio passato? Grazie.
 
Last edited:
  • bearded

    Senior Member
    Ma un dubbio mi sovviene: Essendomi allenato molto ho imparato a calciare in porta è sbagliato? e perché è sbagliato?
    Secondo me non è sbagliato ma c'è appena una piccola sfumatura diversa:
    allenandomi = per mezzo del/mediante l'allenamento
    essendomi allenato = poiché mi sono/ero allenato.
    Quindi puoi usare l'uno o l'altro a seconda di quello che vuoi dire esattamente.
    Con ''essendomi allenato'' mi sembra tuttavia che starebbe meglio ''(adesso) so'' piutttosto che ''ho imparato''.
     

    Starless74

    Senior Member
    Italiano
    Secondo me non è sbagliato ma c'è appena una piccola sfumatura diversa:
    allenandomi = per mezzo del/mediante l'allenamento
    essendomi allenato = poiché mi sono/ero allenato.
    Davvero una sfumatura minima, poiché in entrambi i casi è logico che l'abilità a tirare in porta è conseguente all'allenamento, quindi successiva seppure di poco.
    A meno di dire: mentre mi allenavo, ho imparato (anche) a tirare in porta. :)
     

    Francesco94

    Senior Member
    Italian
    Il gerundio presente è molto più comune rispetto al gerundio passato più raro e limitato allo scritto.

    A mio parere ambo i tempi sono accettabili ché tutt'e due possono sostituire i complementi già citati in precedenza.
    Tuttavia, a mio dire, dato che il modo gerundio sostituisce già implicitamente alcune subordinate, il tempo renderebbe perspicuo il contesto temporale, se la subordinata è antecedente (gerundio subordinato) o contemporanea (gerundio coordinato) alla reggente. Ritengo, a mio giudizio, che il gerundio presente sia largamente («esageratamente») usato.

    Sicché, l'uso dei due tempi nel periodo in questione adduce a due significati lievemente differenti.
    1. «Essendomi allenato, ho imparato a tirare in porta» - «Dato che mi son allenato, ora so tirare in porta», (il gerundio composto chiarifica che l'allenarsi è antecedente al tirare in porta, pertanto la subordinata potrebbe avere valore causale o temporale).
    2. «Allenandomi, ho imparato a tirare in porta» - «Mentre mi allenavo, ho imparato a tirare in porta», (propriamente, i due predicati esprimono contemporaneità, il che non mi sembra confacente ad un'azione che avviene precedentemente a quella espressa nella reggente).

    Di più: ancorché non voglia etichettare draconianamente le varie subordinate, escluderei la modale e propenderei più ad una subordinata strumentale («complemento di mezzo»).

    Cordialità.
     
    Last edited:
    < Previous | Next >
    Top