Ammàtula ti spicci...

urizon9

Senior Member
English
Ciao! Ho incontrato un ostacolo nel passo che sto leggendo.Qualcuno mi può aiutare a tradurre queste due righe? Grazie! ... Rosalia aveva preso coraggio e persino cantava a dispetto:
Ammàtula ti spicci e fai cannola
ca lu cantu è di màrmaru e nun suda
e voleva dire che il barone apparteneva a lei.("Il quarantotto")
 
  • Riot81

    New Member
    Italian
    Questo è dialetto siciliano.

    Io non lo conosco, ma qui: h ttp://web.tiscali.it/meteore/capodorlando/dialetto.htm ho trovato la traduzione.

    La riporto per comodità:

    "Inutilmente ti pettini e ti arricci
    poichè il santo è di marmo e non suda"

    [E' una canzone di disdegno di una donna prima amata.
    ]

    Ciao

    p.s. ho pochi messaggi e non posso postare URL , unisci l'H all'indirizzo http
     

    Necsus

    Senior Member
    Italian (Italy)
    Ciao, urizonnove!
    A quanto pare è 'santu', non 'cantu' (QUI):
    Ammatula ti spicci e fà cannola | ca lu santu è di marmaru e nun suda: Inutilmente ti pettini e ti arricci | poiché il santo è di marmo non suda. (E' una canzone di disdegno di una donna prima amata.)

    Oops...ha già risposto Riot. Lascio il post per il collegamento :)


    Comunque ho trovato anche proverbi simili (QUI):
    <<Avojjia ca 'nda fhai ricci e cannola, u santu ch'è de marmaru non sude.
    Per quanto tu possa fare riccioli e boccoli (abbellire una statua), il santo in quanto di marmo non può sudare (la statua non diventerà mai viva). Il significato è che ogni tuo sforzo è vano se la persona a cui chiedi aiuto non vuole aiutarti.>>
     
    Last edited:

    urizon9

    Senior Member
    English
    Grazie mille per le risposte!Sì,Necsus,non avevo capito bene il significato di questo proverbio quindi, grazie anche per la spiegazione!;):)
     
    < Previous | Next >
    Top