At the heart of the void

maxmate

Member
Italiano
Ciao a tutti,
sto traducendo un libro di interviste su Miles Davis. A un certo punto, il giornalista descrive lo stato d'animo di Miles che in quel periodo era molto depresso, cinico e disinteressato della vita. Infatti, si era ritirato a vita privata per diversi anni, senza incidere né rilasciare interviste. A un certo punto, trovo quest'espressione:

"Soon, visiting Miles often became deeply depressing. He was so jaded, so world-weary and cynical, he almost seemed to be living *at the heart of the void*".

Riesco a capirne il senso, o almeno credo: Miles era così depresso che sembrava stesse nel fondo di un abisso. Ma è proprio questo il significato?
Il mio problema è che non riesco a renderlo decentemente in italiano.
Sapreste consigliarmi una soluzione?

Grazie in anticipo!
 
  • Fooler

    Senior Member
    Italian (Italy)
    Benvenuto nel Forum

    Mio tentativo

    al centro (cuore) del nulla/vuoto ?
     
    Last edited:

    Lorena1970

    Banned
    Italy, Italiano
    Concordo con fooler: nel cuore del vuoto/ nel vuoto più totale. Resteri letterale. "Nel fondo dell'abisso" mi sembra troppo drammatico.
    "at the heart of the void" non sembra essere un'idiom, da Google.
     

    Arkeologia

    Senior Member
    Italian
    I don't know whether it is an idiom or not, anyway I've already come across this phrase once but in a slightly different context: I read it in a brochure about Royal Tumbridge Wells, a small town lying south to London, halfway between the British capital and the Channel "at the heart of the English countryside", which in Italian would be something like "nel mezzo / nel cuore della campagna inglese".
    I hope it'll help you.
     

    Lorena1970

    Banned
    Italy, Italiano
    E' abbastanza logico che "at the heart of" significhi "nel cuore/centro di". E' "at the heart of the void" che poteva dare l'impressione di essere un idiom. Ma non pare esserlo.

    Potrebbe andare bene anche "nel vuoto del nulla"?
    Secondo me "nel vuoto del nulla" non ha senso in italiano. Mia opinione.
     

    maxmate

    Member
    Italiano
    Concordo con fooler: nel cuore del vuoto/ nel vuoto più totale. Resteri letterale. "Nel fondo dell'abisso" mi sembra troppo drammatico.
    "at the heart of the void" non sembra essere un'idiom, da Google.
    Ciao!
    A questo punto, viste le vostre risposte sono orientato verso la soluzione di fooler e lorena: nel vuoto più totale, mi sembra quella che rende meglio l'idea. Chissà perché quando ti trovi davanti queste espressioni ti scervelli come un matto senza trovare soluzione, poi lo chiedi a qualcuno e ti sembra così logica la sua resa che ti viene da chiederti come mai non c'avevo pensato!:D

    Grazie comunque a tutti!:)

    A presto!
     

    macforever

    Senior Member
    Italian
    Leggendo una recensione sul Macbeth di Shakespeare, gli autori mettono in risalto lo sgomento dell'eroe che si era infilato in una spirale di odio e uccideva tutti coloro che potevano impedirgli di diventare re e mantenere il potere.
    As his world begins to crumble he becomes aware of an essential meaninglessness and absurdity at the heart of life which he describes as "a tale told by an idiot, full of sound and fury, signifying nothing."
    La parte in grassetto, at the heart of life, potrebbe essere tradotta con qualcosa tipo "in fondo al cuore/all'anima?"
     

    Pat (√2)

    Senior Member
    Italiano
    La parte in grassetto, at the heart of life, potrebbe essere tradotta con qualcosa tipo "in fondo al cuore/all'anima?"
    Ciao :) Sta parlando dell'insensatezza della vita. Macbeth si rende conto che la vita è essenzialmente, fondamentalmente insensata: "una storia narrata da un idiota... che non significa nulla". Il senso ultimo dell'esistenza è la sua insensatezza :)
     
    Last edited:

    macforever

    Senior Member
    Italian
    Grazie Pat. Cercavo però di tradurre in un italiano decente la parte in grassetto inserita in quella frase.
     

    macforever

    Senior Member
    Italian
    Man mano che il suo mondo incomincia a sbriciolarsi, egli diventa profondamente consapevole dell'insensatezza e della assurdità della vita che egli descrive come "una storia narrata da un idiota, con il vuoto nell'anima".
    Terribile, vero?
    Altre idee?
     

    Pat (√2)

    Senior Member
    Italiano
    Man mano che il suo mondo incomincia a sbriciolarsi, egli diventa profondamente consapevole dell'insensatezza e della assurdità della vita che egli descrive come "una storia narrata da un idiota, con il vuoto nell'anima".
    ... diventa consapevole che insensatezza e assurdità sono l'essenza stessa della vita, che egli descrive come "una storia raccontata da un idiota, piena di frastuono e di foga, e che non significa nulla" *.
    ... ________________ di una fondamentale insensatezza e assurdità al centro stesso della vita, che descrive come____________________________________

    * Ho copiato la citazione dalla mia traduzione, che è di Ugo Dèttore. Il resto è una specie di "tentativo" ;)
     
    < Previous | Next >
    Top