Cuncha tu madre (volgarità)

Youngfun

Senior Member
Wu Chinese & Italian
Hola a todos!

Scusatemi se apro un thread con un titolo così volgare, ma a quanto pare WR non permette di mettere i punti esclamativi sui titoli dei thread.

Il mio amico peruviano e i suoi amici connazionali usano tantissimo l'espressione Cuncha tu madre :warn:
Lui mi ha spiegato che è la peggior parolaccia in spagnolo, e significa "metti la testa nella fica:warn: di tua madre".

Ovviamente al posto di "tu", ci può stare anche "su" quando rivolto a terza persona o come imprecazione.

Volevo chiedervi, questa espressione è diffusa in altri Paesi, oltre al Perù?
E siete d'accordo con il significato che mi ha dato?
Che io sappia, cuncha significa "conchiglia", e poi in alcuni paesi sudamericani ha assunto il significato dell'organo sessuale femminile.

Ma in quella frase che senso ha? Per caso è un sostantivo diventato verbo, e quindi significa "metti la testa nella..."?
Però ho visto anche il mio amico scrivere Cuncha de tu madre:warn: .
Ha sempre lo stesso senso?

Grazie a tutti, sperando che non abbia aperto un topic troppo forte e che non abbia violato le regole ;)
Ovviamente il moderatore deciderà de cancellarlo o no.
 
  • Csalrais

    Senior Member
    Spanish - Spain
    Volevo chiedervi, questa espressione è diffusa in altri Paesi, oltre al Perù?
    En España no, ninguno de los significados de concha es grosero por aquí.

    Esa expresión no significa nada para un español a menos que la conozca por habersela oído a algún americano.
     

    Neuromante

    Senior Member
    Español Islas Canarias
    Veramente... a me sembra che il tuo amico sia sbagliato.
    Cuncha tu madre:warn: dobrebbe essere semplicemente una variazione fonetica, e per questo anche locale, da La concha de tu madre:warn: piena zeppa di apostrofi. Sicuramente il tuo amico ha caricato un po`troppo la sua spiegazione o, meglio, la sua interpretazione, visto che non è manco la parolaccia più forte che si possa dire in spagnolo. Anzi, ricade dentro del campo da quelle "semplicemente" forte.


    Pd: Anche la versione "integrale" sarebbe localista. Non da per tutto "concha" ha un senzo genitale.
     

    Elxenc

    Senior Member
    català/valencià-castellano
    Que yo sepa "la concha de tu madre" es una expresión "malsonante" para los argentinos, pero muy usada; al igual que por España tenemos una expresión más o menos equivalente que "siempre tenemos en la boca" ,y por la cual eramos? conocidos en Chile, convertido en mote, hace unos años.
    Por lo que nos indicas, también la usan los peruanos. Ellos lo único que han hecho ha sido cerrar el sonido de la "o" hasta convertirla en "u". Sobre sus significados, mejor que sea un amigo "che" quien nos lo explique. Creo que debe de ser una expresión polisémica. Todos dependerá del momento y la situación.

    Saluti.
     

    Youngfun

    Senior Member
    Wu Chinese & Italian
    Esa expresión no significa nada para un español a menos que la conozca por habersela oído a algún americano.

    Sí. Yo he usado esa expresión a mi amiga española (como broma) e ella no entendió :)
    Después yo he dicho a ella: "Eres tú la española!" E ella me ha dicho: "Mas no entiendo español de America!"

    Veramente... a me sembra che il tuo amico sbagli.
    Cuncha tu madre:warn: dovrebbe essere semplicemente una variazione fonetica, e per questo anche locale, de La concha de tu madre:warn: piena zeppa di apostrofi (ho capito il senso, anche se non ci sono apostrofi scritti. In italiano diremmo pieno di "parole mangiate"). Sicuramente il tuo amico ha caricato un po' (apostrofo) troppo la sua spiegazione o, meglio, la sua interpretazione, visto che non è manco la parolaccia più forte che si possa dire in spagnolo. Anzi, ricade dentro del campo da nell'ambito di quelle "semplicemente" forti.

    PS: Anche la versione "integrale" sarebbe localista. Non da per tutto dappertutto "concha" ha un senso genitale.

    ¡Gracias para la explicación!
    Quindi il significato è semplicemente "l'organo genitale di tua madre", non una frase completa con verbo.
    Per coincidenza, anche in cinese abbiamo un'espressione volgare identica, usata sia come insulto sia come imprecazione (con il pronome possessivo di terza persona).

    E quindi la versione con "de" è già una versione "accorciata", mentre quella senza "de" ancora più "accorciata".

    Que yo sepa "la concha de tu madre" es una expresión "malsonante" para los argentinos, pero muy usada; al igual que por España tenemos una expresión más o menos equivalente que "siempre tenemos en la boca" ,y por la cual eramos? conocidos en Chile, convertido en mote, hace unos años.
    Por lo que nos indicas, también la usan los peruanos. Ellos lo único que han hecho ha sido cerrar el sonido de la "o" hasta convertirla en "u". Sobre sus significados, mejor que sea un amigo "che" quien nos lo explique. Creo que debe de ser una expresión polisémica. Todos dependerá del momento y la situación.

    Saluti.

    ¡Gracias!
    Yo había olvidado eso, ahora me hiciste recordar que en español la palabra correcta es "concha" y esa es la palabra usada en sentido vulgar en Argentina. Y también recuerdo que los argentinos me corrigem la "u" en "o" y me dicen que es "concha", no "cuncha" (que o corrector ortográfico seña como error).
     

    diegolawler3

    Member
    Spanish-Argentina/Italian-bilingual
    Sì, "concha tu madre" se usa en argentina, aunque no pueda apostarme la cabeza diciendo que se usa en TODAS las partes de Argentina. Y concha sì, tiene el sentido vulgar de organo genital femenino. Pues, nunca me he preguntado cual es el signifcado literal (como te decia tu amigo peruano del poner la cabeza dentr de....) simplemente, lo que me parece a mi, es que se nombra el organo genital de la madre para ser como "blasfemos" (pasame la expresion). Creo que llegue a leer en algun articulo de linguistica que deriva de algun tipo de representacion de la concha (en el sentido literal y no vulgar) como organo femenino no se en que periodo de la historia en espaNa (tipo edad media?), como cuna de la vida...de alli, el sentido figurado....Mircea Eliade, en un libro sobre las representaciones linguisticas, lo explica.
     

    Geviert

    Senior Member
    Spanisch
    Lui mi ha spiegato che è la peggior parolaccia in spagnolo, e significa "metti la testa nella fica:warn: di tua madre".


    Mai sentita questa definizione, direi che è pure falsa. Il senso dell'espressione è quello di offendere la madre altrui nel modo volgare più esposto, attraverso la menzione dei genitali. L'uso volgare corretto è quello standard con "o": "concha". Il resto sono variazioni oppure qualche enfasi nella pronuncia.
     

    Geviert

    Senior Member
    Spanisch
    Mah, non direi che sia una differenza di pronuncia per qualche ragione geografica, bensì semplicemente una differenza tra pronuncia corretta e pronuncia sbagliata. Come già è stato affermato da Neuro, "cuncha" è una variazione fonetica, certo, ma più che locale, io direi di mero stile, di enfasi appunto, secondo i diversi registri volgari in cui viene usata quest'espressione.

    E quindi la versione con "de" è già una versione "accorciata", mentre quella senza "de" ancora più "accorciata".

    vi è ancora una forma "tronca" più breve usata dai ragazzi a scuola: "tumai" "tu mai" o più brevemente "mai" che vogliono dire lo stesso: (la concha) tuma(dre), tu ma(dre), ...mai(dre):warn:. Tutti troncamenti volgari. Prova a dirglielo al tuo amico e dalla reazione capirai se coglie il senso :).
     
    Last edited:
    Top