Deeper tha Ben Nevis is high

takashimiike

Senior Member
italian
L'autrice del saggio che sto traducendo descrive una specifica carota di ghiaccio (ice core) estratta in Groenlandia (il testo parla, tra le altre cose, delle trivellazioni della calotta della Groenlandia):

"We were looking at ice that had been buried at a depth of over 1,400 m – deeper than Ben Nevis is high; deeper than four Eiffel Towers standing on top of one another. It had been formed just over 11,700 years ago."

"Stavamo osservando un blocco di ghiaccio precedentemente sepolto (estratto) a oltre 1.400 metri - una distanza superiore all'altezza del Ben Nevis, a quella di quattro torri Eiffel impilate una sull'altra, e formatosi poco più di 11.700 anni prima.

La perifrasi (una distanza superiore all'altezza del...) non mi piace, ma l'alternativa (... oltre 1400 metri, più del Ben Nevis, più di quattro torri...) non mi convince per la ripetizione del "più", che compare per una terza volta nel prosieguo della frase.

Tra l'altro, visto che non penso che il pubblico italiano conosca il Ben Nevis, vorrei aggiungere la seguente frase esplicativa: "la montagna più alta delle Isole Britanniche". E così i "più" salgono a quattro...

Qualcuno ha da suggerirmi una terza alternativa?
 
  • Benzene

    Senior Member
    Italian from Italy
    Leggo il brano così: "che era stato sepolto ad una profondità di oltre 1.400 metri - un punto più profondo di quanto il Ben Nevis sia alto; più profondo di quattro Torri Eiffel che si ergono una sull'altra..."

    Bye,
    Benzene
     

    takashimiike

    Senior Member
    italian
    Leggo il brano così: "che era stato sepolto ad una profondità di oltre 1.400 metri - un punto più profondo di quanto il Ben Nevis sia alto; più profondo di quattro Torri Eiffel che si ergono una sull'altra..."

    Bye,
    Benzene
    La tua alternativa mi piace, e ti ringrazio. Ma non risolve il problema della ripetizione del "più" (3/4 volte in una frase di due righe...)
     

    takashimiike

    Senior Member
    italian
    In questo caso direi che il più più è utile, rafforza il concetto e dà ritmo alla frase.
    Ricapitolando, la frase verrebbe così:

    "Stavamo osservando un blocco di ghiaccio estratto a oltre 1.400 metri, un punto più profondo di quanto sia alto il Ben Nevis - la montagna più alta delle Isole Britanniche -, più profondo di quattro torri Eiffel impilate l'una sull'altra, e formatosi poco più di 11.700 anni prima".

    Quattro "più" non li trovi eccessivi?
     

    italian job

    Member
    italy italian
    Il mio tentativo:
    Stavamo osservando un blocco di ghiaccio che era giaciuto a più di 1400 metri,una profondità maggiore dell'altezza del Ben Nevis ; maggiore dell'altezza di quattro torri Eiffel poste una sull'altra. Si era formato poco più di 11700 anni prima.
    Come vi sembra?
     

    italian job

    Member
    italy italian
    Ho pensato a blocco perchè credo che ice core sia proprio un cilindro di ghiaccio lungo molte decine di centimetri e largo alcuni,quindi qualcosa di geometricamente in qualche modo definito, che viene estratto per gli studi più vari.
     

    italian job

    Member
    italy italian
    Certo che conta la sostanza, ma immaginavo chi guarda quella carota di ghiaccio, quel blocco appunto che era stato chissà per quanti anni profondamente sepolto ,poi estratto e quindi studiato.
    Almeno è come io immagino la scena; troppo romanzata?
     

    ohbice

    Senior Member
    "Stavamo osservando un blocco di ghiaccio estratto a oltre 1.400 metri, un punto più profondo di quanto sia alto il Ben Nevis - la montagna più alta delle Isole Britanniche -, più profondo di quattro torri Eiffel impilate l'una sull'altra, e formatosi poco più di 11.700 anni prima".

    Quattro "più" non li trovi eccessivi?
    Io stavo ragionando sui due più del post di Benzene:
    "Stavamo guardando ghiaccio che si trovava sepolto a una profondità maggiore di 1400 metri, più di quanto il Ben Nevis sia alto, più di quattro torri Eiffel poste una sull'altra. Deve essersi formato oltre 11700 anni fa.
     

    takashimiike

    Senior Member
    italian
    Grazie di cuore a tutti per i suggerimenti! Alla fine opterò per un rimando in nota per la frase "la montagna più alta delle Isole Britanniche" (eliminando così un "più"), e probabilmente per l'alternativa proposta da @Mary49.

    @Mary49 Ho aggiunto il sostantivo "blocco" perché il partitivo "del" non lo sopporto (e non solo io; diverse case editrici detestano i partitivi). Del resto, come scrive @italian job, si tratta esattamente di un cilindro largo una decina di centimetri abbondanti e lungo mezzo metro.
     

    furs

    Senior Member
    Italian
    Non per fare il pignolo, ma una carota di ghiaccio non è un blocco, come si può vedere qui.

    Altra cosa: perché non sostituire il Ben Nevis con una montagna più familiare al pubblico italiano? Che so, il Vesuvio (che ha grosso modo la stessa altezza)?
     

    takashimiike

    Senior Member
    italian
    @Mary49: Perdonami, ma "stavamo guardando ghiaccio" non mi piace per nulla.
    @furs: vero, in effetti potrei usare "cilindro". Quanto alla questione Ben Nevis/Vesuvio... ci sta la tua idea, ci ho pensato, ma queste sono decisioni che non spettano a un povero traduttore...
     

    ohbice

    Senior Member
    Cosa stavamo guardando? Ghiaccio. Questa non è una frase bellissima, concordo. Cosa stamavo guardando? Ghiaccio sepolto a oltre 1400 metri. Qui il ritmo è completamente diverso.
    È vero che l'inglese normalmente è più conciso, ma quanto è vero che i traduttori a volte ci mettono molto (troppo) più del necessario ;-)
     
    Top