degna d'essere andata a trovare

Mary49

Senior Member
Italian
Ciao a tutti,
leggendo un romanzo in italiano, tradotto dall'inglese, mi sono trovata questa frase che mi ha resa un po' perplessa: "Il solo fatto che O'Donnell trovi Amalthea degna d'essere andata a trovare ti dovrebbe dire qualcosa". Il senso è chiaro, O'Donnell è andata dalla paziente psichiatrica perché ritiene importante andare a trovarla. Mi chiedo se, dal punto di vista sintattico, la frase sia corretta. Voi che ne pensate?
 
  • Starless74

    Senior Member
    Italiano
    Ciao Mary,
    io ritengo sia sbagliata semplicemente perché un verbo intransitivo (andare), anche quando ne regga un altro transitivo (trovare),
    non può avere forma passiva. L'autore avrebbe dovuto scrivere: "degna d'essere visitata" o qualcosa di analogo.

    "Essere andato/a/i/e + a trovare..." può essere soltanto infinito passato attivo, con annesso complemento ("...a trovare").

    (Esempio: O'Donnell era lieto di essere andato a trovare Amalthea.)
     
    Last edited:

    Mary49

    Senior Member
    Italian
    L'autore (il/la traduttore/trice) avrebbe dovuto scrivere: "degna d'essere visitata" o qualcosa di analogo.
    Ciao Starless, grazie per la risposta. Ho appena scaricato l'originale del romanzo e la frase è "...degna (l'aggettivo inglese con il verbo essere significa però "meritare di") di essere visitata...".
     
    Top