Donnone vs. donnona

aefrizzo

Senior Member
italiano
<Nota di moderazione: discussione originatasi in questo thread del forum Italian-English: Donnona, ora spostata in Solo Italiano per ovvi motivi>

Per i non-nativi:
a volte anche "un bel donnone", al maschile, ma sempre riferito ad una signora.
 
Last edited by a moderator:
  • Connie Eyeland

    Senior Member
    Italiano
    Ciao, Dragon.:)
    Per me sono sinonimi. E' frequente cambiare genere da femminile a maschile con i sostantivi femminili accresciuti, come in "un macchinone" (in alternativa a "una macchinona"). In alcuni casi il maschile è la forma prevalente (come in "un barcone", "uno scatolone", ecc.); anche nel caso di "donnone/donnona" è più usato il primo (vedi qui e qui), ma non percepisco differenza di significato, cioè che il "donnone" abbia caratteristiche fisiche più mascoline della "donnona", come nell'esempio da te linkato.
     

    dragonseven

    Senior Member
    italiano
    Ciao Connie:)
    Certo sono anche sinonimi, quando donnona e donnone sono accrescitivi di donna, non c'entra la mascolinità, ma donnone vuol dire anche donna di grossa corporatura.;)
    Quello che ho fatto con le foto nel post precedente è dire come io le definirei, cioè la differenza che vedo io nei due termini; poi non sono lì per toccarle, quelle donne, e vedere in effetti quale abbia davvero la grossa corporatura, posso farlo solo a vista (in questo caso).:p
     

    Connie Eyeland

    Senior Member
    Italiano
    Basta l'occhio per giudicare la corporatura... Dici che "donnone" vuol dire "donna di grossa corporatura", ma anche "donnona" vuol dire questo (vedi interventi precedenti) Link, link.
    Per me i due termini sono intercambiabili, ma ho capito che per te invece il donnone ha una struttura fisica non solo robusta ma anche di tipo mascolino.
     

    dragonseven

    Senior Member
    italiano
    Ho già detto che per me non c'entra la mascolinità (possono essere/sembrare anche molto femminili, chiaramente non quella nella foto:D), ma perlopiù il tipo di corporatura robusta. Nel senso, oggi ci sono molte più donne con un fisico molto più atletico di quando è stato scritto il termine nel Tommaseo. In certe discipline, anche dell'atletica leggera, ci sono le donnone (plurale di donnona) tozze che, a volte, fai prima a saltarle che a girarle intorno e le donnone (plurale di donnone) ben più proporzionate ma alte due metri e 100 kg di peso; per capirsi, il donnone è semplicemente più grande in scala di una bellissima donna. In più, se posso aggiungere un'altra differenza del mio modo di vederla, la donnona di solito è colei che risulta molto simpatica, mentre il donnone potrebbe intimorire i più (a prima vista, chiaramente). Spero che così ti sia più chiaro il mio punto di vista.;)
     

    Connie Eyeland

    Senior Member
    Italiano
    Sì, certo, Kokosz:). E' un refuso da parte di Dragon: donnona (femm.sing.) => donnone (femm. plur.); donnone (masch.sing.)=> donnoni (masch. plur.)

    Grazie, Tellure:). Il Treccani conferma che sono sinonimi.
     

    dragonseven

    Senior Member
    italiano
    Ciao a tutti:)
    Ciao a tutti:)
    Il plurale di "il donnone" non dovrebbe essere "i donnoni", o mi sbaglio?
    Sì Kokosz, hai ragione:thumbsup:; errore mio, scusate:eek:.
    Vorrei ribadire che sono d'accordo per quanto riguarda il significato sinonimico dei due lemmi, ma fare anche notare che nello stesso Tommaseo, alla voce DONNONE, dice esplicitamente: "V. la diff. da DONNONA ivi". Infatti alla voce DONNONA (link postato anche da Connie:)) vi sono due significati.
    Oggi sono opposti, nel senso che il dizionario dà DONNONE con due significati, come da me detto in precedenza, al contrario del Tommaseo. Il perché poi non l'ho ancora scoperto:p.
     

    Connie Eyeland

    Senior Member
    Italiano
    Ciao, Dragon.:)
    Il perché poi non l'ho ancora scoperto:p.
    Perché oggi donnone è più frequente, nell'uso, che donnona e perché quest'ultimo, essendo l'accrescitivo standard, non necessiterebbe di essere citato come lemma nel dizionario (gli accrescitivi e i diminutivi inclusi sono normalmente quelli che fanno eccezione -come donnone- o hanno un significato particolare).
     

    Sempervirens

    Senior Member
    italiano
    Ciao a tutti! Nel mio modo di vedere le cose, donnone, al maschile, è donna ( rammentandomi che domina era per gli antichi la persona che governa la casa) in cui le caratteristiche fisiche femminili sarebbero meno evidenti.

    In donnona , termine che francamente userei meno spesso, o quasi punto, ci vedrei alcune qualità esaltate della natura femminile.

    Giunone , per esempio, in alcune pitture ce la fanno vedere come una donnona, ubertosa, chiomata e pure seminuda. Le attribuirei in questo caso l'appellativo di donnona.

    Donnone è quella creatura del mio paese nativo, che aveva due baffi e tanto di folti cespugli ascellari...per non parlare del neo che sembrava la ciliegina sulla torta... Una donna-uomo. Se n'è andata alla veneranda età di 98 anni.

    :)
     
    Last edited:
    Top