Fermati bestiaccia, che adesso ti pungo io!

  • Pajapatak

    Senior Member
    serbe / Serbian
    Dunque, la frase "Fermati bestiaccia, che adesso ti pungo io!", l'ho trovata in un libro per ragazzi. Si tratta di un ragazzo preistorico che cerca di colpire con la clava una mosca che gli ha punto la pancia. Spero che qualcuno potrebbe aiutarmi a capire questa costruzione che (adesso) + indicativo. Questo vuol dire: fermati perchè io ti punga? O adesso ti pungo?

    Grazie in avanti.
     

    Walt Whitman

    Senior Member
    Italian - Italy
    La costruzione con il "ché + adesso + indicativo" la interpreto come letteraria o narrativa, cioè tipica di racconti come quello a cui ti riferisci.
    Dato che la mosca gli ha punto la pancia, il ragazzino vorrebbe vendicarsi e dice:
    "Fermati bestiaccia, ché (= perché, poiché) adesso mi vendico pungendoti".
    WW
     

    lucasn1

    New Member
    Italian
    Si riferisce a narrativa in cui nella lettura si implicano intercalari e toni da racconto.
     
    Last edited by a moderator:
    < Previous | Next >
    Top