genere dei nomi stranieri

  • bearded

    Senior Member
    Scusa, symposium, ma

    in italiano.... Suebia
    dovrebbe essere diventato 'Svevia' da alcuni secoli...

    Florida è stato italianizzato nella pronuncia (nell'accento) e quindi è diventato di diritto un nome femminile....
    a me sembra invece anglicizzato nella pronuncia (accento): Sp. Florìda (=fiorita) > Ingl. (e Ital.) Flòrida. Oppure tu dici ''la Florìda'' in italiano? O ancora: intendi che per te ha a che fare con l'aggettivo 'flòrido'?
     
    Last edited:

    symposium

    Senior Member
    Italian - Italy
    @lorenzos mah, ho notato un certo pattern (come si dice in italiano?), non è detto che sia una legge ineluttabile. Comunque, Canada fino a non tanti anni fa si scriveva e si pronunciava "Canadà", quindi un suono un po' esotico ce l'aveva...
    @bearded, sì, intendo italianizzato in Flòrida, che può essere un bel nome italiano per un paese.
     

    francisgranada

    Senior Member
    Hungarian
    .... ho notato un certo pattern (come si dice in italiano?), non è detto che sia una legge ineluttabile.

    Personalmente sono d'accordo con quel "pattern" che ci hai presentato. E' chiaro che non può funzionare "perfettamente" perché semplicemente non esiste un algoritmo esatto per decidere se un toponimo si possa considerare italiano/italianizzato o no (o non tanto .....)

    (Un'altra cosa è che io personalmente preferirei la Venezuela, il Salvadòr, ecc. e non il Venezuela, il Sàlvador, ecc.,....)

    Canada fino a non tanti anni fa si scriveva e si pronunciava "Canadà", quindi un suono un po' esotico ce l'aveva...
    Canada ha l'accento sull'ultima sillaba anche nel francese in cui è di genere maschile. Quindi riesco ad immaginare che si tratti d'influenza francese, qualsiasi sia la spiegazione linguistica del genere grammaticale di questa parola ....
     
    Last edited:
    Top