l’avere come oggetto della violenza

Dilait89

New Member
russian
Perché nella frase “… la discrizione di pratiche molto diverse tra loro, ma con una radice comune, l’avere come oggetto della violenza la dona in quanto donna ” si usa l’articolo davanti il verbo avere?
Grazie
 
  • bearded

    Senior Member
    Dove hai letto questa frase? (per favore indica sempre la fonte).

    Secondo me si usa l'articolo per trasformare ''avere'' in un infinito sostantivato, cioè con la stessa funzione di un sostantivo. L'avere come oggetto.. = il fatto che hanno come oggetto..
    Ci sono molti esempi di infiniti sostantivati in italiano, a seconda del contesto: l'essere, il mangiare...
     

    ohbice

    Senior Member
    ... ma con una radice comune, l’avere...
    il fatto di avere come oggetto della violenza la donna è la radice comune delle pratiche diverse tra loro.
    Non mi sembra una frase felicissima, magari nel linguaggio un po' settoriale di una sociologa ci sta.

    Ps: di fatto ho ripetuto quanto già detto da bearded... ma me ne solo accorto solo leggendo e rileggendo la sua re. Sto ancora dormendo, a quanto pare ;-)

    Pps: anche senza l''articolo la frase sarebbe stata in piedi. Ma lo stile è quello che è.
     
    Last edited:

    Dilait89

    New Member
    russian
    Dove hai letto questa frase? (per favore indica sempre la fonte).

    Secondo me si usa l'articolo per trasformare ''avere'' in un infinito sostantivato, cioè con la stessa funzione di un sostantivo. L'avere come oggetto.. = il fatto che hanno come oggetto..
    Ci sono molti esempi di infiniti sostantivati in italiano, a seconda del contesto: l'essere, il mangiare...
    Ho preso questo testo dal libro “Nuovissimo progetto italiano 2”.

    Grazie per la risposta
     

    Starless74

    Senior Member
    Italiano
    Scusate se scavalco qualche regola, ma io tendo al decisionismo.

    Questa è la frase completa:

    «[ Nel libro recensito ] l’autrice [...] raccoglie sotto forma di schede informative la descrizione di pratiche molto diverse tra loro ma che sono accomunate da una radice comune: l’avere come oggetto della violenza, portata fino alle forme estreme, la donna in quanto donna».​
    L'articolo in questo caso è opportuno, se si vuole mantenere: "avere" come soggetto.
    In altre parole, mi associo a quanto già detto da bearded in #2.

    Personalmente avrei prediletto un più lineare: «...sono accomunate da una radice comune: hanno come oggetto...» ecc. ma il testo è quello e non possiamo farci nulla.
     
    Last edited:
    Top